giovedì 25 giugno 2009

Gelato di yogurt e mirtilli

Gelato di yogurt e mirtilli

La produzione di gelati non si è fermata un attimo dall'acquisto della gelatiera. Subito dopo i sorbetti mi ero messa in testa di fare un gelato tutto viola che mi spalmasse un gran sorriso sulle labbra. E nel mio nuovissimo libro di gelati (fatto davvero bene) ho scelto questo gelato di mirtilli che è goduriosissimo. Per ottenere un risultato cremoso consiglio di usare uno yogurt greco che ha una percentuale di grassi superiore allo yogurt normale. Si sconsiglia invece di usare lo yogurt magro, proprio per questioni di consistenza.
Ho visto che anche Mik ha fatto questo delizioso gelato. Qui in Germania in questo periodo si trovano infatti ottimi mirtilli a buon prezzo anche nei discount come la Lidl. Ne sto mangiando quantità industriali, anche a colazione nel porridge. So che in Italia è più difficile trovare dei mirtilli freschi, ma per questa ricetta si possono usare anche dei mirtilli sciroppati o surgelati.


Ingredienti per 4-6 persone
  • 300 gr di mirtilli
  • 150 gr di zucchero finissimo
  • 250 ml di acqua
  • 300 gr di yogurt greco (10% di grasso)
Preparazione: scaldare i mirtilli, l'acqua e lo zucchero finché lo zucchero non si sarà sciolto completamente e i mirtilli non inizieranno a rilasciare il loro succo. Il composto non deve bollire. Togliere quindi dal fuoco e far raffreddare per circa 30 minuti.
Frullare nel mixer il composto di mirtilli con lo yogurt. Passare poi il tutto in un passino a maglia fine per trattenere le bucce e i semini troppo grandi. Mettere il composto in frigo per almeno un'ora.
Preparare il gelato seguendo le istruzioni della gelatiera. Mettere il gelato nel freezer per 2-3 ore prima di servire.

Gelato di yogurt e mirtilli

Deutsche Ecke

Heidelbeer-Joghurteis

Nach meiner Eismaschine ist nun endlich auch das bestellte Buch mit Eisrezepten eingetroffen. Es gefällt mir sehr gut und enthält auch recht ausgefallene Eis- und Sorbetsorten. Ich wollte ein lila Eis habe, ein Eis was schon beim Anschauen gute Laune macht. So habe ich mich für Heidelbeeren und Joghurt entschieden. Um ein recht cremiges Ergebnis zu erzielen, empfehle ich griechischen Joghurt zu verwenden, auf keinen Fall Magerjoghurt. Zur Zeit gibt es ja sogar beim Aldi und Lidl preiswerte Heidelbeeren. Da muss man zuschlagen.

Zutaten für 4-6 Personen:
  • 300 g Heidelbeeren
  • 150 g extrafeiner Zucker
  • 250 ml Wasser
  • 300 g griechischer Joghurt (10%)
Zubereitung: Heidelbeeren, Zucker und Wasser in einem Topf leicht erhitzen, bis der Zucker gelöst ist und die Beeren anfangen, Saft zu ziehen. Vom Herd nehmen und ca. 30 Minuten abkühlen lassen.
Die abgekühlten Beeren mit dem Joghurt in einem Mixer fein pürieren. Das Püree durch ein engmaschiges Sieb in ein Schüssel streichen. Das Püree ca. 1 Stunde im Kühlschrank abkühlen lassen.
Das Eis nach Anleitung mit der Eismaschine zubereiten.
Vor dem Servieren ca. 2-3 Stunden einfrieren.

Quelle: Eis für Geniesser, Linda Tubby, Christian Verlag

Postato da Alex

65 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho riesumato appena ieri la mitica gelatiera della simac (anni80)..che occupa piu' spazio di un aereo..ma che mi fa tanto tornare in mente bei ricordi..e questa mi sembra un ottima soluzione per "ri-battezzare la nonna"!garzie alex
annalisa

Aiuolik ha detto...

Mi stai diventando "gelataia dell'altro mondo", anche se (lo sai) i mirtilli non li mangio il colore di questo gelato è fantastico!

Ciaoooo

Konstantina ha detto...

Che esplosione di viola!! E che voglia di gelato!! Già che sei Italiana, se pure bravissima, la carriera di gelataia in Germania ti fa l'occhiolino;))

Ciboulette ha detto...

non ci crederai,ma ieri al consorzio agricolo di Siena c'erano decine di vaschette di mirtili stupendi coltivati a pochi km da lì....non ho chiesto neanche il prezzo, ma non avrei potuto comprarli, visto che ero diretta all'univ. per una laurea, e poi sono rientrata subito il gioro dopo...mannaggia :(
Mi stai invogliando a comprare il libro Alex, anche se non ho la gelatiera!

Daphne ha detto...

Buono buono buonoooo!Mi piacciono un sacco i mittilliiii!!E combinati con lo yogurt ancora di più!Ne voglio una coppettina pure io :|

Steph ha detto...

Wow, die Farbe ist ein absoluter Knaller und der Geschmack steht dem sicher in Nichts nach.
Ich hätt jetzt gern 3 Kugeln, bitte :o)

Daphne ha detto...

Nemmeno io ho la gelatiera però appena posso lo provo lo stesso ^_^
Io i mirtilli riesco a trovarli freschi, nel banco frigo non congelati, li ho usati per fare gli shortbread che ho pottato l'altro giorno.
Mi piacciono così tanto che tra un po invece che shortbread ai mirtilli diventavano.. mirtilli allo shortbread :D

estrellazul ha detto...

ma sai che vorrei provare la stessa ricetta, con altra frutta, e senza gelatiera ? lo yougurth greco é una bella idea, e mi immagino il sapore di questo gelato viola, uno dei miei colori preferiti

Jelly ha detto...

Mamma mia che bel colore che ha questo gelato! Mi hai fatto venire voglia di sfoderare la gelatiera e prepararo!

Snooky doodle ha detto...

che bello! bravissima! il colore e stupendo. Buonissimo!

babi ha detto...

Ciao Alex! Questo gelato è delizioso, il colore è stupendo! Ascolta, ho provato la tua ricetta del tirokafteri: è super stra buono! Però guardando le tue foto mi sembra che il mio sia uscito un po' troppo liquido. S'è addensato un po' dopo che l'ho messo in frigo. Avrò sbagliato qualcosa, boh? Ho pensato fosse "colpa" della maionese che ho fatto io anzichè comprarla, magari non va bene... ??? Comunque è una crema deliziosa, grazie della ricetta! :)

lamiacucina ha detto...

allein die Farbe ! Jetzt wo das Wetter Wärme verspricht, ist Eis wieder interessant. Ich hab Heidelbeeren auch schon zu einem Risotto verkocht.

giulia ha detto...

... Splendido colore!!!! Davvero molto godurioso!!!! c'è un cono per me?!?
Un bacione giulia

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Annalisa, ricordo quelle megagelatiere e finora era stato quello il motivo per cui non mi sono mai interessata. Quando poi ho visto che ora esistono anche piccine piccine mi sono lanciata

*Aiuolik, eh eh, qui si fanno le prove per cambiare mestiere :-)

*Konstantina, se tutto va male mi metto col carrettino sulla via principale

*Ciboulette, il libro credo non esista in italiano. Io l'ho preso in tedesco. Ci sono dei gusti eccezionali. Tipo mascarpone e lime!! Credo che sarà il prossimo

*Daphne, va bene anche un cono?

*Steph, ich war selbst überrascht, wie intensiv die Farbe geworden ist.

*Estrellazul, ci si può sbizzarrire con tutti gli altri tipi di frutta, soprattutto frutti di bosco che con lo yogurt ci stanno benissimo

*Jelly, come, ancora non l'hai tirata fuori?

*Snooky, :-)

*Babi, a volte dipende dal tipo di feta. Anche io l'ho rifatta proprio qualche giorno fa e ho usato due tipi di feta diversi, uno un po' cremoso. E mi è venuta liquidissima.

*La mia cucina, ich habe auch schon mal etwas von einem Risotto mit Heidelbeeren gehört, mit Gorgonzola, wenn ich mich nicht irre. Muss ich mal ausprobieren

*Giulia, anche due :-)

Ciao
Alex

Fico e Uva ha detto...

Wow con un gelato così c'è da fare indigestione... e poi con un colore come questo come resistere?? Bellissimo!! Baci F&U

SiLviA ha detto...

mmh che buono!!! Il gelato allo yogurt mi piace tanto!! E che bellissimi colori!!!!! Hai un futuro come gelataia in Germania ;)

lenny ha detto...

Questo gelato farebbe impazzire chi so io che è viola-dipendente, mentre io sono stata stregata dallo yogurt ....
Gelato e foto sono di una golosità irresistibile :))

Giò ha detto...

sono incantata..bontà del gelato a parte la foto è talmente incantevole che sono ipnotizzata davanti a tanta bellezza!

Dada ha detto...

Mi tufferei nel tuo mondo viola. Che dire, spettacolare!!! (tenendo anche conto che è un gelato e immortalarlo è un problema). Grazie Alex per questa fresca e golosa allegria

Alex ha detto...

Alex...che colore fantastico!!!...ahimè in casa mia niente gelatiera..anche se non sono una gran amante del gelato...a vedere questi risultati...viene voglia anche a me!! Devo solo convincere il marito a cedere nell'acquisto della gelatiera...

babi ha detto...

Grazie Alex! Allora la prossima volta proverò a cambiare la feta! :)

giucat ha detto...

Ora che ci penso mia mamma faceva il gelato (sempre lo stesso gusto, crema con amaretti) senza gelatiera. Mah... io non sarei capace di tirare fuori un gelato bello come il tuo neanche con la gelatiera. L'altro giorno ho mangiato il gelato di uno storico gelataio (Sanelli) di Salsomaggiore. Gusto amarena. Il colore era acceso come quello del tuo gelato ai mirtilli. Mio marito ha subito pensato a un aggiunta artificiale. E invece guarda cosa riesce a fare la natura da sola.

Virginia ha detto...

Ma perchè passo di qui che non ho cenato????
La prima foto è da paura!

Daphne ha detto...

Un cono? Piccoleeeezze ^_^
Ne ho già mangiati due O_o

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Fico e Uva, infatti è finito in men che non si dica

*Silvia, se qui non fosse già pieno di gelaterie (che fanno però tutte schifo) ci farei anche un pensierino.

*Lenny, voglio fare anche il gelato di solo yogurt, da servire con la frutta fresca

*Giò, Dada, grazie :-)

*Alex, digli che è piccina picciò!

*Babi, ok!

*Giu o Cat, infatti sono rimasta stupita anche io. Se li vedi crudi i mirtilli non credi che possa uscirne un colore così vivido. Invece tutta natura

*Virginia, mai girare per blog a stomaco vuoto :-)))

*Daphne, :-)))

Buona giornata
Alex

Lydia ha detto...

Penso di aver imbrattato tutto lo schermo con una leccata!!!

Elga ha detto...

Qui i mirtilli la settimana scorsa erano a 3 euro per un cestino da 200 gr..e purtroppo al Lidl qui a Ferrara non si trovano. Ma si può fare un impegno economico per godersi questa meraviglia:))
Mi piace la tua idea degli ingredienti, la voglio provare

Katia ha detto...

Spettacolo! Io alla fine, tra gelatiera e obiettivo, vado per l'obiettivo, ma almeno mi rifaccio gli occhi col tuo gelato :-) grande alex!
k

Barbara...Babs ha detto...

commenti a caldo già fatti su fb, ma sono venuta a leggerti cmq..... sempre più convinta di farmi un giretto dalle tue parti!

NIGHTFAIRY ha detto...

Magnifico!mi ci tufferei..Buon weekend!

Camomilla ha detto...

Queste sono le ricette che mi fanno rimpiangere il fatto di non avere una gelatiera... Il colore così intenso e vivido di questo gelato mi ha catturata, sono senza parole.
Buon fine settimana Alex!

Sere ha detto...

Che colore!!!!!
Io ho preso la gelatiera e dopo un paio di entusiasmanti tentativi ho abbandonato tutto! Sarà colpa della dieta che al momento prevede solo due palline di gelato alla settimana? Però questa versione è light, dovrebbe andar bene x me! :) Secondo te, se volessi usare un'altro frutto, tipo i lamponi o le fragole, le dosi sono le stesse?

comidademama ha detto...

ha una tinta bellissima e l'header pieno di mirtilli mi fa venire voglia di prenderne un paio.

La tua gelatiera mi sta tentando non poco.
Mi piace che nella ricetta non compaia l'uovo.

manu e silvia ha detto...

Ciao! è diverso questo modo di preparare il gelato...molto più leggero! ed il risultato è proprio ottimo!
bacioni

comidademama ha detto...

Ecco, una domanda. Come è da pulire? Ti sembra ingombrante ? La riponi da qualche parte o è sempre sul tuo piano di lavoro?

il ramaiolo ha detto...

Assolutamente da provare con la vecchia gelatiera della nonna sicuramente avrà successo!!! Grazie della ricettina molto preziosa! ciao!!!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Lydia, LOL :-))

*Elga, surgelati non li trovi? Proprio per il gelato vanno bene lo stesso

*Katia, l'obiettivo è un ottimo investimento. La resa è fantastica e rispetto ad altri obiettivo il cinquantino 1.8 costa davvero poco. L'altra sera ho fatto delle foto a teatro, luce pessima, ma sono venute bene lo stesso.

*Barbara, è una bella zona questa, soprattutto in questo periodo

*Nightfairy, io l'ho già fatto

*Camomilla, il gelato lo puoi fare anche senza gelatiera, ovviamente il procedimento è più lungo e noioso. Infatti io prima non lo facevo mai :-)

*Sere, è in versione semilight se non usi lo yogurt greco. Devi però usare in ogni caso uno yogurt intero. Con quello magro non viene bene. Le dosi della frutta dovrebbero essere le stesse. Con le fragole ridurrei un po' la dose dello zucchero, essendo più dolci dei mirtilli.

*Comida, pulirla è facilissimo. Tutta la gelatiera consiste di soli 4 pezzi (recipiente, anello esterno, coperchio e motorino) e si lavano solo il recipiente ed il coperchio (ah, dimenticavo la pala). Io da quando l'ho comprata ce l'ho praticamente un giorno sul piano di lavoro e un giorno in freezer. Considera che le dimensioni sono quelle di una centrifuga per insalata.
Ho fatto anche altri gelati senza uovo, usando il mascarpone abbinato alla frutta. Viene cremosissimo. E poi i sorbetti sono deliziosi. Il prossimo sarà con il mango.

*Manu e silvia, lo yogurt è un ottima alternativa al gelato classico con le uova

Ciao
Alex

*

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Il ramaiolo, gelatiera vecchia o moderna che sia, il risultato è sempre buono

A.

Onde99 ha detto...

Prendo nota: a breve andrò in montagna a caccia di mirtilli, lamponi e fragolette e questa ricetta mi fa proprio comodo. Grazie della dritta sul tipo di yoghurt da usare: sto appunto cercando di capire come realizzare un buon gelato allo yoghurt e sono contenta di sapere che quello che ho in casa è adatto!

Fra ha detto...

Oh mamma che goduriaaaa!!!! e poi il colore...così viola...così invitante ;P
Un bacione
fra

Daphne ha detto...

Emmh,tonno e ritonno a guaddare questo gelato O_o
Che più ci tonno più faccio caso a quanto è perfetto per me :D
Non ha nemmeno le uovaaaaa, io no posso mangiare uova O_o
Grazie per esser passate ^_^

Maurina ha detto...

Stavo proprio cercando indicazioni per fare gelati alla frutta usando lo yogurt. Mi segno le tue indicazioni. Grazie e complimenti per il blog! Maura

puracucina ha detto...

Hmmm, missà che è giunta l'ora di andare a caccia di una gelatiera!

Staximo ha detto...

Hanno già detto tutto... ma vorrei rimarcare che il colore è meraviglioso.
Sai cosa mi frena nell'acquisto della gelatiera tipo la tua, cioè senza compressore? Ne avevamo una quando ero piccola e per il fatto che il cestello fa la condensa il gelato era sempre molto "acquoso", cioè con i cristalli di acqua.
Poi io mangio poco gelato (e non dovrei nemmeno gardare i dolci) per cui ne farei un uso limitatissimo e quelle con il compressore sono emnormi!!!
Le daranno in affitto? ;o)
Ciao,
Simona

Nicole ha detto...

Sempre a bocca aperta ogni volta che passo di qua.Adoro i mirtilli!

Mariù ha detto...

Non so se mi sono innamorata di più dell'header o delle foto del gelato, ho la bocca aperta e il rivoletto di bava.
Ieri finalmente sono stata alla Metro!
Marò quanto pesce che c'era, un paradiso!
Era solo un primo giro di perlustrazione, niente acquisti visto che sono quasi in partenza, ma grazie a te mi sono soffermata ripetutamente a meditare l'acquisto di:
-Lavanda
-Gelatiera
-Salicornia
-Mirtilli

...altre fissazioni da farmi venire?

Un bacione, buona giornata!
m.

Saretta ha detto...

Capolavoro...ma chi ti ferma?!Slurp!
bacione

Mimmi ha detto...

Il libro é proprio lui!! Ma quant'é bbbbono (il gelato, ma anche il libro)!!
Bacioni, Mik

kosenrufu mama ha detto...

gelatiera.... il mio prossimo acquisto sicuro, poi mi butto immediatamente in questa ricetta dal colore fantastico. Vi seguo sempre anche se non mi fermo a commentare, le ricette sono deliziose e voi veramente brave!

francesca ha detto...

Ciao mi chiamo francesca seguo da molto iltuo blog ma non ho mai commentato, vivo anche io in germania e provero a fare il tuo gelato con ribes, ne abbiamo in giardino e oltre la marmellata non so come usarli, il gelato mi sembra un ottima idea

nina ha detto...

non resisto...che vogliaaaa!

genny ha detto...

uff..a me quello di yogurt non viene così morbido...:(..per ora morbide son solo le creme!:D

VINCENT ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Gallinavecchia ha detto...

La gelatiera manca purtroppo all'appello ma dopo aver visto queste foto mi è stranamente venuta una gran voglia di comprarla ;)

Nina ha detto...

Sabber, da läuft einem schon beim Anblick des Fotos das Wasser im Mund zusammen. Wunderschön!
Du kannst Dich schon mal schlau machen, was Du mit Berberitzen, auch Sauerdorn genannt, anfangen kannst. Die habe ich Dir nämlich aus dem KaDeWe in Berlin mitgebracht ;-) Habe mir sagen lassen, dass manche Orientalen sie im Reis mitkochen. Man kann sie auch einfach so, getrocknet, essen. Und in orientalischen Fleischgerichten mitkochen. Vielleicht auch Berberitzen-Eis?! Liebe Grüße!

Moscerino ha detto...

questo gelato tutto viola è proprio uno spettacolo! però hai ragione, qui da noi i frutti di bosco sono una rarità

alemu ha detto...

acc!! comprato 1/2 kg di mirtilli e già quasi finiti "nature". a leggere prima facevo anch'io il gelato!!!!!!
adoro i mirtilli.

Dominique ha detto...

Je viens de commander le livre sur les glaces... merci de l'avoir conseillé!

elisa ha detto...

questo gelato ha un colore spettacolare..e chissà che buono!!Lo proverò Alex!

Mariluna ha detto...

un colore splendido il gusto e la cremosità senz'altro lo rendono un gelato golosissimo...i mirtilli finalmente li trovo sempre qui.
baci:-)

Adrenalina ha detto...

MAGNIFICO!!!! E tu lo sai che lo mangerei anche solo per il colore eheheh!!!

MsGourmet ha detto...

Splendido colore!

Anonimo ha detto...

Questo gelato sembra buonissimo!!! Ne mangerei volentieri una coppetta...
Ciao.
Orchidea

lauresophie ha detto...

Mi tufferei dentro questo yogourt! Che foto!!

Claudia ha detto...

no dico...64 commenti su un gelato fantasmagorico,viola, postato nientemeno che il giorno del mio quarantesimo compleanno ed io me ne accorgo solo adesso?
mi darei una randellata
*
che ti devo dire? favoloso!
baci bedda
cla