martedì 8 luglio 2008

The sweetest mangoes ever


Marmellata mango e lime

Li trovo solo una volta l'anno, in questo periodo, e li aspetto sempre con impazienza. Li vende il mio negozietto asiatico in scatole da 5-6 frutti, sono più piccoli dei manghi che si trovano solitamente. E hanno un profumo inebriante. Sono i frutti di mango più dolci che io abbia mai mangiato. E sarebbe un peccato non conservarli. Di solito faccio un mango-chutney, quest'anno invece avevo voglia di marmellata. Esotica, fresca, naturalmente dolce. Naturalmente potete usare i manghi normali (suona strano manghi ... non si dirà mica i mango? boh), l'importante è che siano belli maturi. Come per gli avocado, metteteli vicino alle mele. Matureranno più in fretta.

Poi un piccolo aggiornamento sulla mappa virtuale dei foodblogger italiani. Sto ancora completandola. Per ora mi baso sulla listona dei foodblog italiani di Staximo, ma procedo a rilento, anche perchè sono presissima in questo periodo. Sono arrivata alla lettera M. In molti blog non riesco a trovare la città d'origine, quindi ripeto, se non vi ritrovate nella mappa non significa che sia io a non volervi inserire :-)
Se avete altri blog da segnalare vi prego di farlo nei commenti, indicando nome del blog e città di provenienza. Grazie mille a tutti voi per l'aiuto.

Marmellata di mango e lime:
  • 1 kg di polpa di mango
  • 500 gr di zucchero
  • 1 confezione di pectina 2:1
  • 2 lime non trattati
Preparazione: tagliare la polpa di mango a pezzettini (o frullatela se non volete i pezzettini), mischiarla con lo zucchero e la pectina. Aggiungere la buccia grattugiata dei lime ed il succo. Lasciare macerare per circa 30 minuti. Portare ad ebollizione e cuocere per circa 4-5 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione della pectina). Invasare nei vasi precedentemente sterilizzati.
Se non volete usare la pectina potete ovviamente ricorrere ai metodi tradizionali oppure fare una marmellata "a breve conservazione" aggiungendo un cucchiaino di agar-agar. La marmellata si conserverà per circa 2 mesi.

Mango

Deutsche Ecke

Mango-Limetten-Konfitüre


Zutaten:
  • 1 kg Mangofleisch
  • 500 g Gelierzucker 2:1
  • 2 unbehandelte Limetten
Zubereitung: Das Mangofleisch in kleine Stückchen schneiden (oder pürieren, wenn man die Stückchen nicht mag) und mit dem Gelierzucker mischen. Die geriebene Schale der Limetten sowie den Saft hinzugeben und circa 30 Minuten ziehen lassen.
In einem Topf zum Kochen bringen und ca. 4-5 Minuten köcheln. Nach der Gelierprobe in sterilisierte Gläser füllen.

Postato da Alex

47 commenti:

Magnolia Wedding Planner ha detto...

che buono il mango! e io che lo mangio solo così "nature" invece vedi quante belle cosine si possono preparare! ..:-P frana che sono!
buongiorno tesoro e spero la tua giornata sia magnifica oggi!
:-D un bacio enorme
Silvia

enza ha detto...

io sono sempre molto attratta dalla frutta esotica però temo sempre che sia poco salutare, mi sa di pompata di finta.
guardando l cassetta dei tuoi mango/manghi invece ho la sensazione opposta che siano buoni e sicuri.

enza ha detto...

domanda tecnica.
se aggiungo l'agar agar devo conservarla in frigo?
e poi perchè aggiungere comunque un gelificante? il mango di per se ha poca pectina?

Dolcezza ha detto...

è bellissimo il colore di questa marmellata, ci credi che non ho mai mangiato un mango?

buona giornata alex, un abbraccio!

Sere ha detto...

Buondì Alex!
felice che tu abbia adoperato i manghi per questa marmellatina e non per un triste chutney!

Ora controllo la mappa, se manca qualche blog ti avviso!
Bacione

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Ciao Alex, non ho mai utilizzato frutta esotica per le marmellate, ottima idea per portare in tavola nuovi profumi!!!!
Slurp!
Una buonissima giornata!

sandra ha detto...

Che bel colore ! ;)))
E che foto, cara Alex. Anche io di solito se li trovo belli maturi li conservo sotto forma di chuyney. La confettura é davvero come racchiudere l'estate in un barattolo ;-P
P.s.io di solito uso meno zucchero, per la conservazione della confettura ne basta il 30% su kg di frutta.Almeno la scuola di somministrazione ci ha dato nozioni "furbe"!
buona giornata e un bacione grande
-6 alla partenza! ;)

Spilucchina ha detto...

Io, invece, sono sempre un po' scettica sulla frutta tropicale...oltre a pensarla anch'io un po' pompata, mi urta da morire pensare ai costi di trasporto della suddetta (e chissà in quali condizioni) quando da noi c'è della frutta che fa invidia al mondo intero.
Detto questo, il chutney di mango me lo son fatto pure io l'anno scorso...e, proprio per questo, approvo la tua idea marmellatosa (col lime, poi, che stempera a dovere la zuccherosità del mango).
Si capisce che il chutney non l'avevo troppo gradito?

ciciuzza ha detto...

ciao Alex! sai che non ho mai "lavorato" un mango.. deve essere buonissimo con il lime. quando li trovo in italia ho paura sempre di non sapere riconoscere lo stato di maturazione.. :/ devo provare!:)
per rispondere alla tua domanda che mi hai fatto sul mio post, volevo dirti che considero di utilizzare 4 gr. di agar agr per 500 gr di liquido. nel caso del brodo vegetale che ho fatto, ho considerato 10 gr. di agar agar, penso di aver anche esagerato, ma tanto è insapore!
un bacio!

Fra ha detto...

Buongiorno Alex! questa marmellata ha un colore stupendo, mi piacerebbe molto provarla a fare. Mi metterò alla ricerca di mango ben maturi e dolci e che soprattutto non costino miliardi...;)
Un bacione
Fra

Claudia ha detto...

Alex, mi piacerebbe tanto assaggiarla, sembra davvero buona :*
bravissima sei :)
***

Ciboulette ha detto...

Sai che ho riscoperto da poco il mango (finalmente l'ho trovato piu' che altro, al Lidl), e l'idea di questa marmellata con il lime mi attira tantissimo!!!
E poi sei riuscita a mantenere un colore strepitoso....bello bello bello!

Saretta ha detto...

Io adoro il mango!!!Solo che qui è un'impresa trvare qualcosa di decente...se avessi l'occasione di trovare un fruttarolo-spacciatore di manghi replicherò questa bontà!
Un bacione grandissimo e grazie per regalarci sempre questi deliziosi quadretti d'estate!
saretta :)))

sweetcook ha detto...

Strepitosa!!!! Complimenti e buona giornata:-)

laGallinainCucina ha detto...

Che delizia la tua marmellata!
Il mango non lo mangio praticamente mai e dire che è così invitante.
Baci, baci

Anonimo ha detto...

Carissime ho provota il crumble ai frutti di bosco...buonissimo!!!...è troppo bbuuono e veloce da fare...ho deciso che la mia estate sarà l'estate del crumble!!Mai fatto un crumble in vita mia è stata un'enorme scoperta e amore a prima vista!Ora vorrei provare la marmellata ma prima una domanda: pectina 2:1 dove la trovo?!?Grazie di tutto, Elena

a.o. ha detto...

Confermo la prelibatezza di questi manghi pakistani, dalla buccia gialla e dalla forma più oblunga rispetto agli africani o ai latino-americani. Ho ricevuto una confezione come questa dal mio amico Abdin (Bangladesh) che li acquista al mercato, al suo chioschetto asiatico di fiducia.
Non sono riuscita a trasformarli in nulla...perché ne ho mangiato uno al giorno per sei giorni consecutivi. Mango-slave!:)
ciao
a.o.

NADIA ha detto...

Questa sì che mi stuzzica!
Ma come fai ad avere sempre di queste gustose idee!
Bravissima come sempre!
Nadia - Alte Forchette -

astrofiammante ha detto...

ho già provato un chutney di mango e mele, e mi è piaciuto molto ora mi voglio attivare anche per questa deliziosa marmellata....già il colore porta allegria..ciaooo e grazie per avermi inserito nella mappa....baci baci!!!

salsadisapa ha detto...

quanto mi piace il mango.. e quanto è difficile trovarlo buono! per non parlare del lime... ancora devo capire dove cercarlo :-( uffaaaaaaaaaaa possibile che devo andarlo a cercare in tedeschia? :-D
baci!

Dasvidania ha detto...

Ciao Alex, ciao Mari! Ho trovato il vostro blog per caso curiosando su internet e devo dire che mi piace un sacco! Le foto sono bellissime! Anch'io ho creato un blog sulla cucina, il tema è quello della pausa pranzo di chi lavora e che, quindi spesso, ha solo un'ora a disposizione! http://leragazzedellapausapranzo.blogspot.com/

vi aspetto! XD

Erborina ha detto...

Buonaaaaaa, non sapevo questa cosa di metterli vicino alle mele per farli maturare più in fretta! ;)
baci

Aiuolik ha detto...

Mai assaggiata una marmellata di mango e poi mi sa che quelli che ho mangiato io non sono i più dolci del mondo :-) Io di solito lo uso nell'insalata e lì termina la mia mango-cultura :-)
Ciaooo,
Aiuolik

bocetta ha detto...

io non ho mai mangiato ne il mango nel il lime se non sotto forma di bevanda,e non sò nemmeno dove trovarlo! Nella capitale forse li vendono,ma è troppo dispersiva...e cara! E mi hai fatto venire una voglia di mangiarli!!! sigh :..)

Gabriella ha detto...

Dev'essere ottima!

Anonimo ha detto...

Questo è il mio mango preferito... dolcissimo e succoso. L'ho scoperto 3 anni fa a Singapore. Però si trova rarissimamente a Stoccolma e se si trova è acerbo. A me piace mangiato così com'è, aperto in due, tolto il nocciolo centrale e spruzzato con un po' di succo lime o limone.
Foto stupenda!
Ciao.
Orchidea

Susina strega del tè ha detto...

Wow! deve essere buonissimissimaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!

mamma3 ha detto...

Bellissimo colore e chissà che buon sapore, spalmata sul pane al mattino deve regalare l'energia giusta per iniziare bene la giornata!! Elga

Giorgia ha detto...

ciao alex, io di solito uso il mango solo per il lassi... adesso dovrò sperimentare un po' di più. il fatto è che quelli che troviamo qui non sono niente di che... sono della stessa scuola di enza per quanto riguarda la frutta esotica. manca poco che non mangi nemmeno le banane...

nino ha detto...

Ciao Alex,
buono il mango, ricco
in vitamine, io lo mangio
a fette.
Bacio
Nino

Cookie ha detto...

Ciao Alex, ecco com'è fatto un mango ben maturo!! :-D
Ogni tanto li compro ma non sono sicura che siano al giusto punto di maturazione, li metterò affianco alle mele!

Alex e Mari ha detto...

Arrivo in ritardissimo a rispondere ai vostri commenti. Sono giornate di fuoco, scusate.

*Silvia, questi sono troppo buoni per non conservarli. Ma anche mangiati nature mi fanno impazzire

*Enza, non mangio regolarmente frutta esotica proprio per i motivi di cui parli anche tu. Ogni tanto mi scappa di comprarne qualche varietà sconosciuta per pura curiosità, ma nessun frutto finora mi ha fatto impazzire.
Ma a questa scatola di mango che trovo una volta l'anno non riesco proprio a resistere.
Per l'agar agar. Forse mi sono spiegata male. Se usi l'agar agar ovviamente la marmellata non va cotta a lungo. L'agar agar è solo per ridurre i tempi di cottura. Anche in questo caso basta bollire il tutto per 4-5 minuti. Nel libro che ho io non c'è scritto nulla di conservare in frigo, ma forse sarebbe meglio, non si sa mai.

*Dolcezza, questi sono dolcissimi, quelli che si trovano di solito a volte non sanno di nulla

*Sere, ho una ricetta di mango-chutney che non è affatto triste, secondo me un chutney buonissimo, ma lo uso molto meno e stavolta volevo godermi i manghi tutte le mattine a colazione sul pane

*Twostella, ne ho fatta un'altra con l'ananas ed il lime. Niente male

*Sandra, io non sono una grande esperta di confetture, anzi. So che usare la pectina non è il massimo, ma il fattore tempo per me è determinante e mi sono attenuta alle dosi della confezione di pectina. In effetti questa confettura non avrebbe avuto bisogno di così tanto zucchero perchè i frutti sono di per sè dolcissimi

*Spilucchino, il tuo discorso sul trasporto non fa una piega, hai perfettamente ragione. A volte però, come in questo caso, proprio non si resiste alla bontà di certi frutti
Ma concordo: frutta e verdura locale e di stagione

*Ciciuzza, per il mango ti puoi regolare secondo la consistenza. Più è morbido e più è maturo. Quelli duri duri lasciali perdere.
Grazie per le informazioni sull'agar agar. Non tanto per il sapore, ma l'ho usato per un'altra marmellata (ananas e lime) ed è venuta talmente dura.

*Fra, questa varietà di mango (diversa da quella con la buccia verde/rossastra che conosciamo solitamente) ha una polpa molto più arancione ed il colore della marmellata è davvero frizzante

*Claudia, mi piacerebbe fartela assaggiare

*Ciboulette, anche qui hanno iniziato a vendere mango e ananas da lidl e altri discount

*Saretta, grazie a te!

*Sweetcook, grazie!

*Gallina in cucina, tra tutta la frutta esotica il mango è tra i miei frutti preferiti

*Elena, sono contenta che ti sia piacito il crumble. Provalo anche con le pesche o le albicocche.
La pectina si trova anche al supermercato, almeno così mi ha detto mia madre che sta a Roma. Qui esiste anche la 3:1.

*A.o., allora sai esattamente di cosa sto parlando. Non c'è paragone con i manghi "classici"

*Nadia, beh, mi faccio ispirare :-)

*Astrofiammante, mango e mele ... buono!

*Salsadisapa, facciamo un import-export teteschia-italia?

*Dasvidania, benvenuta! Certo che passo da te

*Erbonina, si, si diche che le mele facciano maturare meglio gli altri frutti

*Aiuolik, fino a qualche tempo fa anche la mia mango-cultura si limitava al frutto "nature". Poi mi sono lanciata con la caprese e ora con la marmellata

*Bocetta, qui ormai i lime si trovano come i limoni. Io quasi quasi li preferisco.

*Gabriella, dolce ed esotica

*Orchidea, hai ragione, nature sono buonissimi

*Susina, siiiiiiiiiiiiiiiiii

*Elga, infatti è attualmente la mia colazione preferita

*Giorgia, mi hai dato un'idea con il lassi. Vedo se ne trovo altri, visto che la stagione è cortissima

*Nino, e fai bene, cosí a fette è più buono

*Cookie, questa cmq è un'altra varietà di mango. Saranno anche più bruttini, ma son taaaaanto buoni

Buona giornata
Alex

Dolcetto ha detto...

Alex dev'essere una vera goduria questa marmellata!! Io adoro il mango ma di solito lo mangio solo fresco, anche perchè qui costicchia un po' per farci la marmellata... però non avendo mai visto quella pronta da comprare... mi sa che ci farò un pensierino!!
Un bacione

Claudia ha detto...

:*


...ma come si fa a fare una foto così? sembra una stella luminosissima la tua marmellata ***

Pippi ha detto...

Ciao Alex finalmente riesco a passare e soprattutto a fermarmi da te! anche per me è un periodo di lavoro intenso .....la tua marmellata di mango e lime mi piace molto ma devo dire che leggendo i post precedenti che mi ero persa.......la soba,,,,,cavolo non ne avvo mai sentito parlare e la ricetta che hai preparato tu con i gamberetti deve essere il plusultra! ora da me sarà un pò complicata trovarla perchè Massa è un piccolo centro e di negozi di alimenti orientali non ce ne sono ...potrei controllare al supermercato.....mi piacerebbe provarla! grazie di tutte queste ricette particolari Alex! un bacio Pippi

Camomilla ha detto...

Ciao Alex, io non acquisto spesso la frutta esotica... come le altre che hanno commentato, ho sempre un certo timore nei suoi confronti. Sarà il pensiero che deve affrontare un lingo viaggio per arrivare sulle nostre tavole, ho sempre la sensazione che sia piena di conservanti... Però che bel colore che ha questa marmellata!
Buona giornata!

Giovanna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Giovanna ha detto...

Ragazze, una piccola sorpresa per voi: http://lost-in-kitchen.blogspot.com/2008/07/di-belvedere-premi-e-iniziative.html
Bacioni!

eli ha detto...

io adoro la frutta esotica e questa marmellata... mhhhhh!!! vi seguo da tanto ma non ho mai scritto commenti... questa volta vorrei chiedervi di passare a trovarmi x ritirare un premio! grazie e buona giornata! eli

claudia ha detto...

ciao! leggo voi e tante altre che ritrovo qui nei commenti! da qualche mese ho creato anch'io un blog che maldestramente unisce la mia passione per la cucina spt la pasticceria con quella della scrittura, della fotografia r con la mia curiosità! come vedrete mancano molte cose soprattutto i link, piano piano li inserisco!
se avete voglia di sbirciare
www.ondadorto.blogspot.com
una bloggertimidasilente ma quotidiana lettrice!
brave!

Marco ha detto...

una sola espressione... SLURP!

e bella anche la foto!

Cordialmente
Marco

Precisina ha detto...

Qui si attinge costantemente, senza ritegno...sappilo!!! Marmellatona!!!

Adrenalina ha detto...

Me ne tieni un pochino di questa meraviglia??? La fotografia è irrealmente bellaaaaaa!
Baciiiiiii mi manchiiiiiiiiii

cat ha detto...

mi piace questo attacco di "nonnapaperite" contagiosa che ci fa spentolare tonnellate di marmellate e confetture.
Alex ce li hai i due GU marmeladen und gelees? appena è pronto il sambuco c'ho in serbo degli abbinamenti...saluti golosi cat

sciopina ha detto...

Adoro il mango sia in chutney, sia in marmellata e fresco! lE foto sono spettacolari come sempre..ma nn li ho mai visti gialli cosi' neanche in sudamerica..
baci
sciop

marinella ha detto...

Che buona che deve essere questa ricetta, io adoro i mango, anche se li mangio con cautela, in passato quando stavo il Senegal avevo sviluppato un allergia, ma ora sembra non presentarsi più. Anche mio figlio li adora, ma in italia, trovare dei mango decenti è difficile, succede solo una volta ogni morte di papa. grazie comunque per questa ricettina.

Francesca ha detto...

che meraviglia questa marmellata Alex, e questa treccia dolce qui sopra, io farei così: fettona di treccia, spalmata di marmellata, posso? ;-P

Francesca