giovedì 11 ottobre 2007

Insalatina con violette del mio giardino...

insalataviol (1)

Erano lì delicate e bellissime... profumate e stuzzicanti... che fare? Provare... no? In tanti già mi avevano detto che le violette si possono mangiare... anche i denti di leone: il tarassaco per intenderci. C'era una giornata stupenda... calda, secca: una di quelle giornate che ti viene solo voglia di mangiare una bella insalata. Diciamo che l'insalata verde mista ("mesculun" come lo chiamano qua) tra l'altro bio ce l'avevo... e ci ho semplicemente aggiunto le profumatissime violette... e i coloratissimi denti di leone...

insalataviol (2)

Il sapore delle violette è davvero piacevole, il tarassaco un po' più amarognolo... ma che soddisfazione ragazzi! Non c'è come raccogliere e mangiare per tornare a stare bene con te stesso ed il mondo!


insalataviol

14 commenti:

Orchidea ha detto...

Nooooooooo... ma davvero? Che idea curiosa...
Ciao.

Aiuolik ha detto...

Concordo con Orchidea, un'idea sicuramente curiosa. Onestamente non so se sono pronta a tanto...ma visto che tipicamente assaggio tutto potrei tentarci.

Aiuolik-titubante!

Viviana ha detto...

Ma che splendore!!! Sono ciriosissima!!! Siete un VULCANO!!!
un abbraccio!

Viviana ha detto...

curiosissima... non ciriosissima ah ah ah

apprendistacuoca ha detto...

che bellezza!!
avercele le violette in giardino...avercelo il giardino!!

ma le hai lavate oppure le hai appena strofinate come per il basilico?

sono le stesse violette che si fanno candite?

baci!

giulia ha detto...

Ciao! le violette non le ho mai mangiate, l'unico fiore che ho assaggiato sono i fiori d'acacia, da piccola davanti a casa avevamo delle bellissime acacie e quando erano in fiore erano bellissime e profumatissime :). Il fiore poi è dolcissimo, se non lo hai mai provato te lo consiglio!
Un abbraccio giulia

Adrenalina ha detto...

Bellissima insalata!! E che invidia le violette, io quest'estate volevo fare una marmellata di pesche e violette, ma non ho mai trovato le violette commestibili, prenderle a bordo strada non mi sembrava igenico -.-0
Appena ritrovo la ricetta te la mando via mail se ti interessa :)

elisa ha detto...

avevo sentito già parlare dei fiori commestibili e di ricette a base di fiori..ma mai provate!!
Che bello il tuo giardino!!
Baci

Lory ha detto...

Poesia...la cantava Cocciante mi pare ;-)
A primavera con le primule e i fiori di aglio! :-)

nightfairy ha detto...

Cucinare con i fiori mi ha sempre affascinatoe tentato, ma non ho mai avuto il coraggio!Non saprei dove trovare fiori "puliti" in città...magari quando avrò una casetta, ne coltiverò di adatti! :)

Anonimo ha detto...

Adoro i fiori in cucina, raccolti da poco ovviamente. In quest stagione poi sono una ventata di buon umore..

Elena ha detto...

Quando poi vi stufate per i complimenti delle foto me lo dite ^_^

Io mangio anche i fiori e le foglie del nasturzio, sono leggermente piccanti e poi I BEGLIUOMINI! detto così suona un po' strano ma in realtà è il nome del popolo per la Balsamina, che puoi piantare anche adesso e fa dei fiori edibili che colorano le tue insalate. Le violette del pensiero solo leggermente lassative ma non so le viole vere.

Ciao
Comidademama

Alex e Mari ha detto...

Qui i fiori commestibili vanno tantissimo. Esistono dei negozi online che ti spediscono - nel giro di 24 ore - tutti i fiori commestibili che vuoi. Davvero bello!
Un bacio, Alex

daniela ha detto...

un giorno si e l'altro pure fantastico x 5m al giorno di avere un giardino da riempire disordinatamente…

leggo il post proprio in quei minuti li…

sempre baci