giovedì 4 marzo 2010

Cucina mediorientale: zucca, datteri e spinaci

Zucca, spinaci e datteri

Una zucca l'ho ancora trovata e prometto che fino alla prossima stagione questa è l'ultima ricetta zuccosa. Mentro l'anno scorso ho prediletto la zucca Hokkaido, ultimamente ho preparato spesso la zucca butternut. Di tutti i tipi di zucca devo dire che sono i due che più mi soddisfano. La consistenza è morbida e quasi cremosa, mai acquosa o fibrosa.
La ricetta l'ho vista in una trasmissione che qui ha molto successo in cui uno chef stellato viene chiamato da ristoratori in crisi che hanno bisogno del suo aiuto per riavviare il loro locale. In questo caso si trattava di un ristorante di cucina araba e lo chef provoneva questa ricetta vegetariana (poi trovata in rete) per il nuovo menù.
Io adoro questi piatti unici speziati. La zucca poi si presta a meraviglia. Il piccante dell'harissa contrasta il dolce dei datteri, mentre zucca e spinaci è da sempre un matrimonio riuscito. Come contorno lo vedo bene con dell'agnello.

Ingredienti per 4 persone
  • 600 gr di zucca pulita
  • 500 gr di spinaci
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 5-6 pomodorini
  • 100 gr di datteri carnosi (meglio se non zuccherati)
  • 1 bustina di zafferano
  • 4 cucchiai di olio d'oliva
  • sale e pepe
  • 1 cucchiaino di harissa
  • 1/2 cucchiano di cannella in polvere
  • 1/2 mazzetto di prezzemolo o coriandolo fresco
Preparazione: tagliare la zucca a pezzetti. Lavare gli spinaci e sbollentarli per 3-4 minuti in acqua salata. Scolarli e strizzarli. Sbucciare le cipolle e tagliarle a fettine sottili. Tritare l'aglio.
Tagliare i pomodorini a metà e i datteri a pezzetti. Sciogliere lo zafferano in 100 ml di acqua tiepida.
Scaldare l'olio d'oliva in una padella capiente. Aggiungere cipolle, aglio e zucca e far rosolare a fuoco vivo per qualche minuto. Sfumare con l'acqua e lo zafferano e aggiungere i pomodori e i datteri. Salare e pepare e condire con l'Harissa e la cannella. Coprire con il coperchio e lasciar cuocere a fuoco basso per circa 10-15 minuti finchè la zucca sarà cotta. Aggiungere alla fine gli spinaci e mischiare. Servire con il prezzemolo/coriandolo tritato.

Datteri

Deutsche Ecke

Kürbis mit Datteln und Spinat


Die Idee dieses Gerichts ist vorm Fernseher entstanden, als ich letzten in die Sendung vom Restauranretter Rach geschaut habe. Diesmal sollte ein arabisches Lokal gerettet werden und zur Neueröffnung kochte Rach dieses vegetarische Kürbisgericht. Kurz gegoogelt und schon fand ich es im Netz. Ich habe hierfür Butternut-Kürbis verwendet, den letzten, den ich im Asialaden kriegen konnte. Und hiermit beende ich auch offiziell meine persönliche Kürbissaison.
Würziges, süß-scharfes Gericht, dass sich sowohl als Hauptgericht als auch als Beilage (kann ich mir gut zu Lamm vorstellen) eignet.

Zutaten für 4 Personen:
  • 600 g Kürbis (geputzt)
  • 500 g Spinat
  • 2 Zwiebeln
  • 2 Knoblauchzehen
  • 5-6 Kirschtomaten
  • 100 g fleischige Datteln (vorzugsweise nicht gezuckert)
  • 1 Döschen Safranpulver
  • 4 EL Olivenöl
  • Salz und Pfeffer
  • 1 TL Harissa
  • 1/2 TL Zimtpulver
  • 1/2 Bund Petersilie oder frischer Koriander
Zubereitung: Den Kürbis in 2 cm große Würfel schneiden. Den Spinat waschen und in Salzwasser ca. 3-4 Minuten garen. Spinat abseien und gut abtropfen lassen.
Tomaten waschen und halbieren. Zwiebeln schälen und in feine Scheiben schneiden. Knoblauch schälen und fein hacken. Datteln entkernen und in feine Scheiben schneiden. Den Safran in ca. 100 ml lauwarmen Wasser auflösen.
Das Öl in einer großen Pfanne erhitzen, Kürbis, Zwiebeln und Knoblauch einige Minuten darin anbraten. Das Safranwasser angießen, Datteln und Tomaten untermischen und den Kürbis mit Salz, Pfeffer, Harissa und Zimt abschmecken. Die Hitze klein stellen, Deckel drauf und den Kürbis 10-15 Minuten garen, bis er bissfest ist. Dann Spinat untermischen, gut erhitzen. Mit gehackter Petersilie (oder Koriander) servieren.

Quelle: Küchengötter

Postato da Alex

38 commenti:

Lory ha detto...

Che spettacolo di colori.
Ma zucca con datteri non è troppo dolce Alex?
Devo però ammettere che mi piace parecchio il connubio !

Ciboulette ha detto...

la foto e' spettacolare, Alex!

harissa, ce l'ho, zucca in abbondanza, tant'e' che ero venuta qui ieri a prelevare ricette :D il problema e'' la dieta che almeno per ora non mi fa mischiare tanti alimenti, uff.

I datteri, devo riassaggiarli, non si sa mai che scopra che mi piacciano, visto che i gusti cambiano e ne ho la prova :))

Un bacione :)

miciapallina ha detto...

Alex.... sei sempre la più grande.
Ti voglio un mondo di bene!
.... miciapallina dal profondo più profondo della Cripta!

terry ha detto...

Che buono sto piattino, molto marocco...ottima idea per gustar la zucca in maniera diversa:)

Milena ha detto...

Se in mancanza dell'harissa, la provassi con il semplice peperoncino in polvere?

arabafelice ha detto...

Coloratissimo, e molto marocchino...nello spirito :-)
Me gusta assai...

Gloria ha detto...

Bei colori e bei sapori!

marie_I Calicanti ha detto...

con queste bellissime foto, mi faresti amare anche i datteri, forse dovrei provarli di nuovo con quest'accostamento. Grazie Alex.

Simona ha detto...

Bellissimo piatto, Alex. Adoro la zucca butternut: e' una gioia cucinarla e poi mangiarla.

Genny G. ha detto...

ecco con tutta la mia passione per il dolce, ma i datteri proprio non mi vanno giù....segnatelo eh sono pochissime le cose che non mi piacciono:D

colombina ha detto...

che abbinamento originale, poi l'accostamento cromatico è bellissimo. Brava

Mariluna ha detto...

Ahhhhh, conosco quella trasmissione, la guardano anche i miei figli, non ricordo il nome dello chef, mi pare inglese, forse mi sbaglio, insomma lo vedo mettersi le mani ai capelli quando entra in quei ristoranti in crisi...il colore anracione é il colore che preferisco in questo momento come hai potuto vedere "chez moi" (espressione francese che mi piace molto)e la butternut é quella che preferisco adattissima anche a fare la confettura...per finire, piatto molto interessante.
Serena sera!

tepperella ha detto...

che abbinamento! a me sembra un pò osè ma dev'essere saporitissimo!!! poi i datteri, quelli belli cicciotti, sono una goduria!!!

manuela e silvia ha detto...

Un contorno dal sapore proprio dolcissimo questo! curioso e da provare!!
baci baci

CorradoT ha detto...

Non riesco a immaginare il sapore risultante....
Che bellezza di ricetta.

Anche le foto non scherzano....

Gaia ha detto...

la dieta non ha diminutio la tua creativita'.
anche se la ricetta non e' tua, mi pare che ti sia venuta splendidamente!

Onde99 ha detto...

Ma che bello!!! Zucca, datteri, harissa, mi fai venire in mente la Tunisia... oggi dev'essere la giornata dei ricordi adolescenziali: gli scones di Camomilla, che mi hanno riportato alla shakespeariana estate dei miei 16 anni, tu che mi ricordi la vacanza del mio primo bacio... Mi ero ripromessa di non comprare più zucche, ma non so mica se resisto fino ad ottobre...

dolcipensieri ha detto...

fantastiche foto!!! ricetta ultra etnica, particolare e interessante anche per gli occhi...

Dolcetto ha detto...

Le tue ricettuzze originali mi mancavano, era da tanto che non passavo più a trovarti!! Quante bei piatti!!

Täglich Freude am Kochen ha detto...

Datteln ist wirklich das einzige "Obst" das ich nicht mag.
Hier werde ich drumrum schleichen und auf das nächste Rezept hoffen.

Sarah ha detto...

Al di là che mi piacciano o meno le cose che fai (e spesso mi piacciono pure) ti invidio tremendamente la facilità con cui abbini ingredienti che io non combinerei mai -per manifesta incapacità gestionale-.
Sei un portento davvero.

Aiuolik ha detto...

Quest'anno ho visto la zucca ancora in questo periodo, mentre gli anni scorsi la vedevo solo a cavallo del 31 Ottobre...eppure non ne ho comprato neanche una! Questo accostamento da sola non l'avrei mai pensato, ma mi incuriosisce proprio tanto.

Ago ha detto...

Buondì cara Alex! E' bellissimo il blog in arancione!
E queste ricette colorate cono unapiù invitante dell'altra...il pollo all'arancia te lo copio ;-P
Bacioni
Ago :-D

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Lory, non eccessivamente. Certo, sarebbe meglio usare i datteri freschi, quelli non zuccherati (che io adoro). Comunque il piccante dell'harissa contrasta abbastanza

*Ciboulette, io ci vedrei bene anche dell'uvetta o delle albicocche secche, non per forza datteri. Oppure ometti la frutta e fai zucca e spinaci che vien buono lo stesso

*Micia, e meno male che ti ho sentita da quella brutta Cripta!!

*Terry e Arabafelice, si, sapori marocchini o tunisini

*Lenny, certo, va bene lo stesso

*Marie, li hai mai provati ripieni di caprino? Puoi però anche sostituirli con altra frutta secca

*Simona, mi piace molto la sua consistenza. Anche se spesso scelgo la hokkaido per comodità perchè si può mangiare anche la buccia

*Genny, segnato! Non oserò mai più ;-))

*Mariluna, probabilmente è lo stesso format, con chef diversi. Qui è uno chef tedesco (sinceramente mai sentito prima).

*Tepperella, osè in che senso?? Azzardato?

*Gaia, credo che la cosa più importante in una dieta sia variare e giocare di fantasia. Almeno a me aiuta a resistere.

*Onde, se ne trovano ancora in Italia. Io nei negozi tedeschi non le ho più viste, l'ho trovata solo in un negozio di prodotti asiatici

*Dolcetto, ci siamo un po' perse di vista, che bello rileggerti. Un bacione

*Täglich Freude am Kochen, die Datteln kann man ruhig weglassen oder vl durch getrocknete Aprikosen oder Rosinen ersetzen

*Sarah, non tutte queste strane ricette sono frutto della mia fantasia, mi ispiro molto agli altri e copio e personalizzo. Sono molto attratta dagli abbinamenti azzardati e provo sempre. A volte va bene, altre volte no.

*Aiuolik, qui ormai non manca mai

Grazie a tutti gli altri per i complimenti.
Buona giornata
Alex

tobias kocht! ha detto...

Tolle Fotos, so ein schöner Salat!

Anonimo ha detto...

alex, ti ho mandato una mail per chiederti delle spiegazioni su una ricetta. ciao e grazie. laura

a.o. ha detto...

Azzeccatissimo il suggerimento 'agnello', abbinamento perfetto!

Ciao Alex,
la zucca non è mai troppa.
Io spero in ulteriori, prossime, arancioni, ricette.
a.o.

matrioskadventures ha detto...

a me la zucca piace pure cruda, infatti mentre la pulisco ne mangio quasi metà...sono un caso disperato?:)

Italienische Spezialitäten ha detto...

wunderful receipt - and thanks a lot for the german translation of your posts

grassoz ha detto...

Grazie per il suggerimento, se hai altre dritte per esplorazioni gastronomiche in zona non esitare :-)

dada ha detto...

Anch'io adoro questi piatti speziati e raffinati e tu li padroneggi con grande maestria.
Poi questo lo trovo caloroso, generoso ;-)
Un abbraccio

Cuocopersonale ha detto...

Augurissimi per la festa della donna...
Matteo

Dodò ha detto...

ho giusto alcuni datteri che implorano di essere usati in qualche modo e questo mi sembra ottimo! sai anch'io ho pensato subito all'agnello..ce lo vedo benissimo!

sciopina ha detto...

MERAVIGLIA!
Questa è una delle ricette piu' belle che hai postato fin'ora per i miei gusti..

Saretta ha detto...

Mmm che gola!Zucca datteri, piccante , dolce, amrao..che delizia!

CucinaItaliana ha detto...

Ciao!
Partecipa anche tu al Contest di Marzo de LA CUCINA ITALIANA dedicato al TIRAMISU'!

Per info:
http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=862&ID=337208&csuserid=2112&ar=

Scade il 10/04/10.
Buon lavoro!

Bilberry ha detto...

adooooro la zucca!!! che ottimo accostamento, complienti, proverò anch'io a farlo! ...ormai devo attendere l'autunno però :-(
chiara

donna ha detto...

ricetta originale! che ricetta sfiziosa e ben studiata! complimenti davvero, ottimi accostamenti. buona giornata