giovedì 24 settembre 2009

Pane (o cake) speziato al latticello

Pane speziato

Ci sono quei momenti in cui mi prende un'irrefrenabile voglia di dolce, ma di dolce in casa non ho praticamente nulla. E allora mi metto in testa di fare un dolce, ma per fare un dolce spesso mi manca il burro, mi mancano le uova e e soprattutto mi manca la voglia di uscire per comprare questi ingredienti perchè a questo punto potrei anche comprare direttamente un dolce per togliermi le voglie. Stavolta mi è andata bene, avevo mezzo litro di latticello in casa e mi è tornato in mente il mio pane dolce al latticello che faccio molto spesso per la colazione. E sulla base di questa ricetta ho creato un pane (o forse sarebbe meglio definirlo cake) speziato a cui ho aggiunto dell'uvetta. Profumato e soffice al punto giusto. Ha più la consistenza di un pane morbido che di un cake e si conserva per 3-4 giorni. Io l'ho mangiato semplicemente così, ci vedrei però bene una confettura di mele. Potete anche aggiungerci delle noci o altra frutta secca. La ricetta viene sempre bene.
E ora vi saluto per qualche giorno. Devo staccare un po' la spina e me ne vado da mia sorella in Svizzera. Non so quando torno, ho l'opzione di prolungare di giorno in giorno. Ci si rilegge comunque la settimana prossima.

Ingredienti:
  • 450 gr di farina
  • 4 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 2 manciate di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 500 ml di latticello
  • burro per lo stampo
Preparazione: riscaldare il forno a 200°C. Setacciare la farina in una terrina capiente, aggiungere gli altri ingredienti secchi e mescolare il tutto. Versare pian piano il latticello mescolando fino ad ottenere un impasto morbido. Imburrare uno stampo da cake, mettere l'impasto nello stampo. Infornare per 30 minuti, abbassare poi la temperatura del forno a 150°C e cuocere ancora per 30 minuti. Fare la prova dello stecchino prima di estrarre il cake dal forno. Togliere il cake dallo stampo e lasciarlo raffredare su una griglia.

Pane speziato

Deutsche Ecke

Süßes Gewürzbrot

Manchmal packt mich ganz plötzlich die Lust nach Süßem, aber ich habe selten Süßigkeiten im Haus. Dann beschließe ich meist zu backen und es muss ganz schnell gehen. Die meisten Male fehlen mir aber Eier oder Butter und vor allem fehlt mir die Lust, auszugehen, um die Zutaten zu kaufen - da könnte ich nämlich gleich etwas Süßes kaufen :-) Diesmal hatte ich einen halben Liter Buttermilch im Kühlschrank und da fiel mir mein Rezept vom süßen Buttermilchbrot wieder ein. Das habe ich kurzerhand umgeändert und daraus ein Gewürzbrot (oder eher Cake?) gebacken. Hat sehr gut geschmeckt, und das ganze 3-4 Tage hintereinander. Es hält sich nämlich hervorragend. Aufpeppen kann man das Rezept auch noch mit Nüssen oder anderen getrockneten Früchten. Das Grundrezept gelingt immer.
Nun verabschiede ich mich für ein paar Tage in die Schweiz. Ich weiß nicht, wie lange ich bleibe, aber irgendwann nächste Woche bin ich zurück :-)

Zutaten:
  • 450 g Mehl
  • 4 EL Rohrzucker
  • 3 TL Backpulver
  • 2 TL Zimt
  • 1 TL Kardamompulver
  • 2 TL Ingwerpulver
  • 2 Handvoll Rosinen
  • 1 TL Salz
  • 500 ml Buttermilch
  • Butter für die Form
Zubereitung: Den Ofen auf 200°C vorheizen. Das Mehl in eine große Schüssel sieben und alle trockenen Zutaten untermischen. Nach und nach die Buttermilch unterrühren, bis ein weicher Teig entsteht. Eine Kastenform mit Butter einfetten und den Teig hineingeben. Für 30 Minuten bei 200°C backen, dann die Temperatur auf 150°C runterschalten und weitere 30 Minuten backen. Mit einem Zahnstocher testen, ob das Brot in der Mitte gar ist. Aus dem Ofen nehmen, das Brot aus der Form stürzen und auf einem Gitterrost abkühlen lassen.

53 commenti:

cobrizo ha detto...

Buon soggiorno, Alex! stacca la spina e pensa solo a rilassarti e distrarti!
... e non esagerare con lo Zürcher Geschnetzeltes! ;-)

Lydia ha detto...

Ah, quell'irrefrenabile voglia di dolci, come la conosco bene!!!
Per colpa di quell'irrefrenabile voglia penso di aver preso 2 kg in 3 settimane...
Pensi esista un modo per sconfiggerla che non sia mettersi a preparare dolci per poi mangiarli?
Buondì compagna insonne

Ciboulette ha detto...

Buongiorno Alex!
BEllo questo pan di spezie, da quando lo ebbi in regalo l'anno scorso da MAriluna medito di farne uno, poi temo sempre di restare delusa :P
Mi incuriosisce la consistenza "di pane" di cui parli, e quella stecca di cannella mi fa morire, e' bellissima :)
Buon fine settimana, buon prolungamento, goditi il riposo e la famiglia...un bacio!

Genny ha detto...

voglia di dolci?io??mai!! cos'è??:DDDseeeee!eccome se la conosco..ma poi non sono certo così brava quanto te che fai un cake che è pure sano..quando mi prende....è un disastro...e hai voglia a accendere candele profumate, annusare essenza di arancio o mangiare un frutto per fartela passare!si sente beffata quella e aumenta!!:DD

JAJO ha detto...

Già mi avevi stregato con l' "altro" pane dolce al latticello (che ti avevo copiato e veramente ottimo).
Ora mi toccherà copiarti ancora :-D
Un bacione a te e alla Sister: godetevi questi giorni insieme !

Castagna e Albicocca ha detto...

Ciao Alex! Allora fai buon viaggio...è sempre bello rivedersi con le sorelle!
Ho appena scoperto che il latticello "questo difficile sconosciuto" si può fare in un batter d'occhio con latte + limone.
Finalmente potrò provare un sacco di ricette!
Questo pane sembra super soffice. Sai che mi piace molto il pane con le uvette?
Buona vacanzina!
Castagna

Gaia ha detto...

Mi ricorda la variante speziata del nostro Pan de' Santi...
Devi aver fatto proprio una splendida colazione!
E buon viaggetto!
a presto

iLa ha detto...

Bella e semplice questa ricetta! Io l'anno scorso avevo a disposizione del latticello e volevo farci un dolce. Ho optato per una torta di pane che non mangiavo da tanto, ma la prossima volta provo la tua ;-)
Buon fine settimana!
iLa

lenny ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lenny ha detto...

Con un cake così sano e aromatico non sarà difficile tirarsi su dal letto e cominciare una nuova giornata autunnale.
Mi piace la dolcezza dell'uvetta in questo pane soffice e speziato :))
A presto!

L'oca bonga in cucina ha detto...

Eh Eh la voglia di dolce arriva quando meno te l'aspetti e ti prende sempre impreparata...ma quando si prepara un "pane" simile si rimedia alla grande!!
Buona vacanza!
Non tornerai senza qualche foto vero!?!?!?
Ti aspettiamo un abbraccio

Saretta ha detto...

Anch'io sono una fan del pandolce al latticello, lo faccion spesso in inverno...ora ho un'altra golosa e profumatissima alternativa, grazie!
BUON RELAX!!!!
Bacione

Cappuccetto Rosso ha detto...

Bellissima questa ricetta. Il latticello e' fantastico per la morbidezza che da' agli impasti.
Da provare. Grazie e goditi la vacanza.

unfilodolio ha detto...

Che meraviglia mi sembra perfetto per la colazione..e se lo faccio una bella cucchiaiata di marmellata di fichi non gliela toglie nessuno!!
Buon relax in Svizzera!!

Federica ha detto...

complimenti!! mi devo segnare anche questa bellissima ricetta..le foto sono straordinarie e la fetta è una meraviglia!!
ciaoooooooo

marta ha detto...

Deve essere veramente buono...mi sa che anche qui a Venezia ci sia una certa voglia di dolce....buone vacanze e buon riposo

Erborina ha detto...

buon riposo Alex! e grazie per la buonissima ricetta che ci hai lasciato :)

Mariluna ha detto...

Beata te cara Alex, quando hai bisogno di staccare hai almeno la possibilità di raggiungere qualcuno che ami...io proprio non posso, proprio stamattina ne parlavo con mio figlio che mi manca tano poter rivedere la mia famiglia e pensare che devono passare tanti mesi ancora :(((

penso che mi faro' un buon dolce anch'io, questo tuo pane mi piace particolarmente dato che adoro le spezie ma non troppo loo zucchero!

Baci e buon relax :)

Και λοιπόν;E allora? ha detto...

Cannella e uva sultanina....odore di casa mia,odore greco....

Divertiti e riposati!

Buone vacanze :)

Onde99 ha detto...

Accidenti, Alex, manco un paio di giorni dal PC e guarda cosa mi perdo!!! Il Farmer's Market, quella cosa col Munster e questa meraviglia che non potrò mai riprodurre perché non so dove procurarmi il latticello! Quando vuoi, ho postato una cosina con la soba, prometto che per la prossima ricetta cercherò di impegnarmi di più, intanto è un assaggio...

vaniglia ha detto...

vorrei tanto farlo... qualche giorno fa ho postato un pain d'epice al latticello (però con uovo, quindi forse anche quello più cake che pane! ;)) che mi ha tanto soddisfatto (il potere del miele, forse...?).

Grazie, e baci!

Fra ha detto...

Bellissimo questo cake! ti vengono sempre una meraviglia
Buon break e riposati
Un bacione
fra

Camomilla ha detto...

So bene cosa vuol dire, cerco sempre di non tenere dolci, biscotti o simili proprio per non eccedere perché altrimenti ogni sera sarei lì a mangiare... Buon soggiorno in Svizzera, riposati mi raccomando!
Un abbraccio

silvia ha detto...

Anche questo voglio copiarti!!!
Ieri sera ho servito al mio compagno la ricetta del tuo post precedente...si è leccato i baffi!!!

sabrine d'aubergine ha detto...

Che bello questo cake alle spezie, che mi ricorda un po' i miei soda bread... è soffice e profumato, senza burro. Una ricetta semplice eper questo preziosa per un dolce di quelli "senza sensi di colpa". Grazie per avercela postata (vi seguo con ammirazione). A presto

Giò ha detto...

questi sono i dolci che farei tutti i giorni, cannellosi e autunnali..buon riposo!

Elisa ha detto...

Il dolce è sicuramente buonissimo, ma ancora più bello deve essere l'odore di tutte quelle spezie che si diffonde in casa... molto autunnale e confortevole!

dada ha detto...

Super risultato un po' rustico e con il latticello trovo che i dolci siano fantastici. Ti capisco con la mancanza di voglia di uscire, pero' hai visto che fa' la fantasia! Bacioni

manu e silvia ha detto...

Eh...qui la voglie di docle e coccoloso è pienamente soddisfatta..ed anche non in modo banale e scontato (cosa ch egià ci si aspettava entrando nel tuo blog ;)
Buonisimo questo cake e molto speziato!
un bacione

Nicole ha detto...

bellissimo cake!peccato non avere mai il latticello in casa! anzi il peccato è soprattutto avere sempre voglia di dolci come capita spesso a me! assolutamente da provare! baci e buon relax!

Benedetta ha detto...

mmm boonisssimo Alex!

senti ma se te li mando io due fiori di zucca?

Claudia ha detto...

tu sei speciale mia cara, mi riferisco a questa favola e molto, molto altro ancora *
*
buon staccamento di spina :D
bacini alla tua sorellina :*
grazie **********
cla

kosenrufu mama ha detto...

oggi cercavo una ricetta da plum cake.. alla fine ho fatto i muffins, ma domani provo questa! mi ispirano tutti quegli aromi profumati!!!

Gatadaplar ha detto...

Ciao carissima, buon riposo e fatti coccolare dalla sorellina!
Un bacione... e mi porto via una fetta di questo pane speziato! (dove vedo cannella svengo... :P)

Michelangelo ha detto...

delizioso questo cake che ci preannuncia l'autunno.

Isafragola ha detto...

Brava, riposati unm po' senza pensieri... Un abbraccio di buon viaggio

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Mi sono spazzolata tutto in un fiato gli ultimi post strepitosi che hai pubblicato. Ogni scatto ha un'anima solare ... sicuramente è l'occhio dell'autrice che dipinge il tutto di equilibrata luminosità :-)
A presto e buon relax!
Baci

Albertone ha detto...

Panspeziato, l'adoro, e poi con il latticello.
Ricetta già segnata, la prossima volta che faccio il formaggio mi tengo il siero e lo provo.
Buon viaggio, a presto.
Alberto

Elga ha detto...

Questo cake fa proprio autunno e la forma tagliata verso l'alto è carinissima! Riposati e torna in forma, bacio

rosypasticciona ha detto...

Ciao mi presento sono rosypasticciona e ho conosciuto il tuo blog grazie a scorza d'arancia e devo dire che è bellissimo.
Un tuo post mi ha molto colpita ed quando presentando un dolce hai detto che erano già passati 17 anni dal tuo arrivo in Germarnia e che nn ti senti più (come dico io) ne carne ne pesce ...
Io vivo in Italia e mi sono spostata dalla mia Salerno a Livorno da 18 anni (sono maggiorenne ormai) e ogni tanto quella sensazione ce l'ho anch'io... forse è anche perchè nn avendo parenti vicino la distanza nei momenti tristi si fa sentire ancora di più.... poi tutto passa e stai bene dove sei.. perchè deve essere così e perchè ti accorgi che se dovessi tornare al tuo paese ti mancherebbero alcuno cose che ti sei costruita dove sei ora....
OH mamma come sono melensa...un caro saluto e complimenti ancora per il tuo blog !!!

iana ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
iana ha detto...

Sono nuova in questo blogmondo che mi è ancora un pò oscuro! Volevo farvi i complimenti. Questo è uno dei miei blog preferiti, le ricette fanno venire sempre una gran fame e le foto sono splendide ma soprattutto vere! Poi è bello a volte trovare cosine che mi riportano alle mie origini nordiche!BRAVE!

Aiuolik ha detto...

Anche a me vengono le voglie di dolce e spesso mi mancano gli ingredienti (il latte per esempio qui non c'è mai, va comprato appositamente!). Devo dire però che alla fine sei riuscita a soddisfare la tua voglia!

Ciaoooo

Buntköchin ha detto...

Das klingt schon fast weihnachtlich mit den Gewürzen. Dauert ja auch nicht mehr lange. Sehr lecker.

NIGHTFAIRY ha detto...

i dolci sono la mia tentazione..si era capito vero?Fantastico questo pane Alex..ho mangiato ieri qualcosa di simile, delizioso!
Buona giornata

comidademama ha detto...

fai un buon viaggio e riposati un po'.

Il profumo di questo pane arriva fino a trento

a.o. ha detto...

Buon break, Alex... la Svizzera mi sembra l'ideale per il relax.

Mariù ha detto...

Io ho ancora in cima alla lista da forse un anno l'altro cake al latticello e semi di papavero... non chiedermi perché ancora non l'abbia mai fatto, visto che ci penso almeno una volta a settimana.
Ora come la mettiamo?
Quale sarà il primo?
Alex, ricarica le batterie e goditi la Svizzera ma torna presto..... bitteeeeeee!!!!
Baci baci baci,
m.

Artemisia Comina ha detto...

buona vacanza, alex!

spighetta ha detto...

Bellissime queste foto. Quelle acquatiche poi sono strepitose!

mestolo ha detto...

DAS könnte tatsächlich das erste Brot werden, an dem ich mich versuche! Buonissimo.

La Gaia Celiaca ha detto...

sto studiando cake di varia natura, da fare con farine gluten free
questo mi fa venire una gran fame...

ma dove lo trovo il latticello qua in centro italia?

La Gaia Celiaca ha detto...

e io vi rispondo di qua: grazie della segnalazione sul latticello!