venerdì 7 agosto 2009

2 foodblogger romane a Francoforte

Antico e moderno

Dopo aver constatato che in fondo abitiamo vicinissime, ieri Mik del blog "Il diario di Mimmi" ed io abbiamo passato delle splendide ore a Francoforte. Nonostante non ci fossimo mai viste prima, è stato come passeggiare con una vecchia amica. Ovviamente ci siamo concentrate sull'aspetto culinario della città, visitando sia il mercato all'aperto che quello coperto, ma anche negozi di cucina, cioccolaterie. Insomma, tutto quello che può interessare un foodblogger. Il mercato all'aperto (non ricordo la piazza) mi è piaciuto da morire, anche perchè è un misto tra bancarelle frutta e verdura ed altri alimentari e banchi di "fast food" alla tedesca. Al centro tavoli e panche dove gli abitanti di Francoforte e i tanti impiegati che lavorano nei grattacieli della città facevano pausa pranzo, bevendo rigorosamente "Apfelwein", il tradizionale vino di mele. Un banco che mi ha lasciato letteralmente a bocca aperta è stato quello delle erbe aromatiche vendute "sfuse" in vaschette. Freschissime, di tutti tipi. E la venditrice, italiana, ci spiegava che erano per fare la Grüne Sosse, una salsa verde tipica di Francoforte, composta da almeno 9 erbe.
Un'altra chicca è stato entrare nel negozio della felicità gestito da un mio amico che non vedevo da ben 17 anni. Qui si trovano prodotti e servizi di qualità che ti spalmano un sorriso sulle labbra! Che dire, ho passato delle ore davvero felici.

Deutsche Ecke
Gestern habe ich michmit einer anderen römischen Foodbloggerin getroffen, die in der Nähe von Frankfurt wohnt. Wieder einmal so ein Treffen, wo man das Gefühl hat, sich seit Ewigkeiten zu kennen. Dafür lohnt sich schon der Blog. Wir haben uns natürlich auf die kulinarische Seite Frankfurts konzentriert und sind in jeden Laden, der eine foodbloggerin interessieren könnten. Und wir waren auf dem Markt (allerdings weiß in nicht mehr wo!!). Ich war begeistert von dieser Mischung aus Obst- und Gemüseständen und Fressbuden, wo Frankfurter und die ganzen Bänker bei einem Glas Apfelwein Mittagspause machten. Der schönste Stand war für mich der mit den verschiedenen frischen Kräutern für die Grüne Soße. Den hätte ich am liebsten eingepackt und mit nach Hause genommen.
Ein weiteres Highlight des Tages war der Glücksladen, der einem Freund von mir gehört, den ich seit 17 Jahren nicht mehr gesehen hatte.
Ein rundum glücklicher Tag!

Euro

Grattacieli e centro

Portone

Personaggi metropolitani

Cosa interessa un foodblogger

Fiori al mercato

Frutta e verdura

Frutti di bosco

Cibarie al mercato

Apfelwein

Grüne Soße

Aneto

Happy Germany


Postato da Alex

49 commenti:

JAJO ha detto...

Alla faccia del "fast food", Liebes !!!
Bellissime, come al solito, le tue foto dei particolari dei mercati e mercatini (ma li trovi dappertutto ! :-O). E poi solo tu riesci ad incontrare venditori italiani ed amici di vecchia data in Germania :-D
E' sempre carino incontrarsi tra foodblogger :-D Ora mi toccherà trovare qualche negozietto particolare da farti conoscere sennò con me e Claudia non ci esci più hahahahaha
Bella pure "la foto" col cane nero... :-D

JAJO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Konstantina ha detto...

Che bello Alex!
Per me Francoforte è appunto una città di banche e grattacieli...Con le tue bellissime foto me l'hai fatta riscoprire...:)
Baci!

dada ha detto...

Che bell'incontro. Alex riesci sempre a darci voglia di tutto, di cucinare, di fotografare, di condividere (anche di venire a vivere in Germania ;-). Traspare sempre vita qui.
Inutile dirti che le foto mi piacciono da morire, abbiamo passeggiato con voi!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
lamiacucina ha detto...

In Frankfurt war ich erst einml, an einem verregneten Tag. Schön, die Stadt mit enderen Augen sochmals anzusehen.

Arietta ha detto...

Ti invidio molto, sembra che tutti i posti più belli siano concentrati ad un irrisorio raggio di distanza da te, quasi quasi mi trasferisco ;-)
La Germania, d'altra parte, la conosco davvero poco, sono stata solo a Monaco, ad ottobre, senza godermela granchè per questioni esterne. Mi piace molto venire qui e sapere di poter viaggiare un po' anche in questo momento che di soldi e di tempo non ce ne sono :-( :-)
ps. vogliamo parlare di quel ciuffone di aneto? *___* Ovviamente a me serviva e mica lo trovo..no,no...

LaGolosastra ha detto...

che bella la foto conclusiva!
Ci vorrebbe anche in Italia un bel "made in HAPPY Italy!"

bellissimo post, vien voglia di fare una passeggiata con voi!

Gallinavecchia ha detto...

Concordo soprattutto sull'ultima foto: happy Germany davvero :)
Ogni volta penso di essere nata nel luogo sbagliato!

iLa ha detto...

Brave! Bis!
iLa

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Fra ha detto...

mi piacciono tantissimo i post sulle tue gite riesci sempre a cogliere il lato particolare delle città
Un bacione
fra

enza ha detto...

Mi devo ancora spiegare del perchè le vetrine di pasticceria italiane non siano mai abbastanza belle.
sono invariabilmente banali e sempre spoglie.
A quella signora bionda sui trampoli andrebbe spiegato che si può fare la fine della mia amica Donatella...hop hop hop e straaaack frattura del V metatarso :)
tutta invidia la mia.
ragazze Alex è stata anche in Italia e ha tirato fuori dei reportage altrettanto degni, lo vogliamo dire che è l'occhio della fotografa che è fuori dal comune?

enza ha detto...

ovviamente quanto a street food Germania Batte Italia 4-3

FrancescaV ha detto...

purtroppo non tutte le foto mi si caricano, ma immagino sia stata una bella giornata, serena e divertente, e dalla prima immagine sembra che il tempo fosse ottimo. E carino il tuo amico ;-)

Mimmi ha detto...

Ehi, ma ci sono anche io nelle tue foto, non me ne ero quasi accorta!!
Lo diciamo che peró non sono la bionda sui trampoli?
Un bacione, Mik

Ciboulette ha detto...

troppo bello tutto, come sempre non mi stanco mai di guardare le tue foto (woow, la melissa!!! ora so anche il nome in tedesco :))

Non conosco la blogger che hai incontrato, ma e' sicuramente una buona occasione per farlo :))

Un abbraccio!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Morrigan ha detto...

E brave le ragazze!! ^___^
Buona estate Alex!
E complimentoni per le foto

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Jajo, non abbiamo incontrato solo la venditrice italiana, ma anche la guardia del comune di Francoforte, un simpatico pugliese che voleva farci entrare alla mensa del comune dove si mangia bene a pochi euro!

*Konstantina, veramente è stata la prima volta che ho girato un po' per Francoforte. Di solito solo toccate e fuga al consolato o per altri motivi, ma mai per vedere la città.

*Dada, se dovessi venire a vivere in Germania, ti sconsiglio comunque Francoforte!

*La mia cucina, ich hatte Frankfurt auch ganz anders in Erinnerung (und nicht in guter), aber wenn man eine Stadt kulinarisch erkundet, dann findet man immer schöne Ecken

*Arietta, ce ne sarebbero di posti più lontani da vedere!! Per ora mi giro la mia zona

*La Golosastra, infatti il mio amico lo ha proposto

*Gallina, non è poi tutto sempre così happy qui. In quel negozio però tutto lo è :-)

*Ila, il bis lo rifaremo di sicuro

*Fra, ho cercato di estrapolare i lati belli della città. Resta per me una città difficile e poco vivibile.

*Enza, non solo la tua amica Donatella si è rotta il V metatarso! Anche la sottoscritta. E infatti da allora niente tacco. Anche io l'ho fotografata per pura invidia. Poi la tipa è intrata nel suo negozio dove vendeva proprio quelle scarpe!

*Francesca, strano che non ti si carichino. Che browser usi?

*Mimmi, beh, tu eri la biondona con le scarpe rosse. Visto la tua manina?

*Ciboulette, quel banco delle erbe me lo sarei portato a casa. Giuro che stavo lì e non ci potevo credere. Oltre alle erbe vendevano anche dei burri aromatizzati che tenevano in frigo. Una meraviglia.

I'll continue to cancel all the comments in japanese whick contain links. If you want to say something, than do it in English or any other language of this blog.

Ciao
Alex

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Morrigan, una buonissima estate anche a te. Grazie!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Stupenda la tua Francoforte, mi ricorda un po' Londra con gli edifici antichi e quelli moderni vicini vicini. Sembra quasi di sentire i profumi delle erbe aromatiche e del mangiare delle tue belle foto.
E' da un po' che sogno di visitarla questa grande citta' ma dovro' accontentarmi Di Monaco che per me e' a due passi ma molto piu' paesotto. Wella

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Pippi ha detto...

sempre belli i tuoi reportage!!!!!!
un bacio
Pippi

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Onde99 ha detto...

Come sempre le tue foto disarmano per la loro bellezza... Allora a presto cara, grazie ancora per la disponibilità e la gentilezza, ci sentiamo per sms!

JAJO ha detto...

Minchia Liebes... la tua si che è "un'invasione gialla" :-(((

JAJO ha detto...

Minchia Liebes... la tua si che è "un'invasione gialla" :-(((

enza ha detto...

alexxxxx guarda che l'ammorbatore giapponese che ha ammorbato anche me è sicuramente un motorino di quelli che sparano schifezze a destra e a manca ho ovviato semplicemente mettendo la parola di conferma è sparito.
il fatto di dover utilizzare la conferma mi rompe un pò ma almeno se n'è andato
PS un barattolo di caponata per l'inverno è tuo :)
siccome che non ho niente da fare mi sto dedicando ai sottovetro, peccato che le caviglie gonfie e 30 gradi in casa (figurati quanto fa caldo fuori) non si addicano alle gravide

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Debora ha detto...

BUONE VACANZE!!
CI RISENTIAMO A SETTEMBRE!!

Isafragola ha detto...

Sei riuescita a farmi venir voglia di vedere questa città che mi è sempre sembrata arida... Bellissimo il sito del tuo amico, mi sono innamorata del portachiavi a fiore!

FrancescaV ha detto...

uso Firefox, tra ieri e questa mattina comunque alla fine mi si sno caricate tutte. Buon weekend cara baci!

hanna ha detto...

interessant, wie fremde die stadt, in der ich geboren bin, in der ich lebe sehen.
sie hat schon was, die kleinste metropole der welt.

Wella ha detto...

Hallo Hanna, ich habe gerade probiert in "tartefrankfurt" rein zu schauen, es ging aber nicht. Muss man sich anmelden?
Ciao Wella

emilia ha detto...

Questi post sono sempre un viaggio coloratissimo..virtuale ma meraviglioso !
Non riuscirò mai a fare foto belle come le tue.
Un bacio e buon fine settimana :-)

cocozza ha detto...

Francoforte mi ricorda la povera Heidi costretta a stare in città!:D

che bello! ti sei incontrata con Mimmi quanto mi farebbe piacere incontrarti anche io sai la settimana dopo il 15 di agosto credo non sicuro al 100% di venire in germania e salirò sicuramente a visitare Kaysembererg e riquewihr che dici ci sei in quel periodo?
aspetto tue notizie
bacioni cocozza

Buntköchin ha detto...

Francoforte klingt immer total lustig, zumal ich von dort bin und auch schon lange nicht mehr dort war. Ist schon ein originelles Pflaster, Francoforte!

francygaeta ha detto...

che foto splendide...ciao Alex un bacio

Chiara ha detto...

già pensare di entrare nel negozio della felicità , mi mette di buon umore .... bellissimo post , ciao , chiara

peasepudding ha detto...

Thanks for the lovely photos and memories, I used to visit the farmers market every Saturday when I lived in Frankfurt for my produce and of course for some lunch from one of the stalls.

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Wella, Monaco è mooooolto più bella, credimi. Ci sono stata qualche anno fa e me ne sono innamorata. E il mercato (Viktualienmarkt) è da perdere la testa

*Pippi, grazie cara!

*Onde, ti aspetto

*Jajo, grazie al consiglio di Enza sono riuscita a distruggerlo! Ora però dovete inserire quelle noiose lettere di conferma. Vabbè, magari fra un po' le ritolgo

*Enza, grazie mille, ha funzionato! Una caponata per me? Slurpiiiiiiii!! Mai mangiato una VERA caponata

*Debora, buone vacanze a te

*Isafragola, a me ha regalato il fiore da mettere sulla luce della bicicletta. È un matto!

*Francesca, bene!

*Hanna, ich war sonst immer nur ganz kurz in Frankfurt. Entweder beim Konsulat oder auf Messe, aber diesmal habe ich mir Zeit gelassen, die Stadt mit anderen Augen zu sehen

*Emilia, grazie! Mai dire mai :-)

*Cocozza, ti scrivo! Mi farebbe piacere incontrarti. I due paesi alsaziani sono troppo lontani da me, ma vediamo dove altro vai :-)

*Buntköchin, ach sooooo, du bist gar nicht Österreicherin?

*Francy, grazie!

*Chiara, infatti abbiamo riso tanto in quel negozio

*Peasepudding, I loved the farmers market. Especially all the fresh herbs for the Grüne Sosse!

Buona domenica a tutti
Alex

enrico ha detto...

Sono mesi che voglio andare a visitare Francoforte e finalmente le vostre foto mi hanno convinto!bellissime!Vi invito ufficialmente a venirmi a trovare anche Leuven, una bellissima cittadina fiamminga a pochi chilometri da Bruxelles!Per qualsiasi cosa mi trovate su
"Parliamo di vino", basta un semplice clic sul mio nome in alto!

ciao, a presto

enrico ha detto...

Grazie Alex per i complimenti...rinnovo comunque il mio invito a visitare Leuven!

ciao, a presto

Enrico

Eva ha detto...

Von Frankfurt kenne ich sehr wenig; deine tollen Fotos machen Lust auf mehr! - Danke!!

Rebecca-Lecka ha detto...

ich wusste gar nicht, das Frankreich so interessant ist, scheint sich in den letzten jahren aber einiges getan zu haben :)

Rebecca-Lecka ha detto...

Oh je, FRANKFURT natürlich !!! Peinlich...