martedì 19 agosto 2008

Torta di albicocche dai tempi di cottura indefiniti


Torta di albicocche

O il mio forno funziona male o ultimamente tutti i tempi di cottura indicati nei miei libri di cucina erano sballati. Mi sono attenuta esattamente alla ricetta, ho usato uno stampo delle stesse dimensioni, non ho variato le dosi, la temperatura o i tempi. Eppure la mia torta ci ha messo il doppio del tempo a solidificare. E l'impasto si è scurito un bel po'. E ultimamente mi succede spesso. Beh, non ci vuole il forno malfunzionante, perchè dopo la lavastoviglie distrutta e il frigo rotto il mio padrone di casa credo mi darà lo sfratto.
A chi interessasse: secondo il libro la torta è LIGHT! E io con questa scusa me la sono pappata tutta da sola! Non avevo la marmellata di albicocche ed ho usato quella fatta qualche giorno prima, la mia adorata marmellata di more e rosmarino.

Ingredienti per una teglia da 28 cm


Per l'impasto:
  • 250 gr di farina
  • 1/2 cubetto di lievito di birra (ca. 20 gr)
  • 125 ml di latte tiepido
  • 50 gr di zucchero
  • 30 gr di burro morbido
  • 1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone non trattato
  • 1 presa di sale
Per il ripieno:
  • 750 gr di albicocche mature
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 3 uova
  • 300 gr di yogurt naturale
  • 75 gr di zucchero
  • 80 gr di marmellata di albicocche (o quella che avete in casa)
Preparazione:
1. Versare la farina in una scodella capiente e formare àl centro una fontana. Sbriciolarvi dentro il lievito, scioglierlo con un po' di latte, un cucchiaino di zucchero e mischiarlo con un po' di farina fino ad ottenere un lievitino. Coprire la scodella e lasciar riposare per circa 15 minuti.
2. Aggiungere al lievitino il resto del latte e dello zucchero, il burro, la scorza di limone ed il sale ed amalgamare il tutto prima con la frusta elettrica e poi energicamente a mano fino ad ottenere un impasto liscio. Lasciar lievitare per circa 45 minuti finchè il volume non è raddoppiato.
3. Lavare le albicocche, tagliarle a metà e togliere il noccio. Incidere per lungo il baccello di vaniglia ed estrarne i semini con un coltello. Mischiare uova, yogurt e zucchero e aggiungere la vaniglia.
4. Una volta lievitato l'impasto, lavorarlo per qualche minuto e stenderlo poi con il mattarello fino ad ottenere una forma circolare grande un po' più della teglia. Inburrare la teglia e rivestirla con l'impasto facendo attenzione a mantenere un bordo alto. Spennellare il fondo dell'impasto con la marmellata. Distribuire le albicocche sull'impasto (superficie di taglio verso il basso). Versare quindi il composto di yogurt e uova sulle albicoche.
5. Infornare nel forno preriscaldato (180°C, ventilato, posizione in basso) per 35 minuti (così dice la ricetta ... a me ne sono voluti molti di più). Coprire eventualmente con della carta d'alluminio se l'impasto si scurisce troppo.

Albicocca

Deutsche Ecke

Aprikosenwähe


Zutaten fpr eine Spring- oder Tarteform von 28 cm
Für den Teig:
  • 250 g Mehl
  • 1/2 Würfel Hefe (20 g)
  • 125 g lauwarme Milch
  • 50 g Zucker
  • 30 g weiche Butter
  • 1 TL abgerieben Schale einer unbehandelten Zitrone
  • 1 Prise Salz
Für den Belag:
  • 750 g reife Aprikosen
  • 1/2 Vanilleschote
  • 3 Eier
  • 300 g Naturjoghurt
  • 75 g Zucker
  • 80 g Aprikosenkonfitüre (oder nach Belieben)
Zubereitung
1. Für den Teig das Mehl in eine Schüssel geben, in die Mitte eine Mulde drücken. Die Hefe hineinbröckeln, mit etwas Milch, 1 TL Zucker und etwas Mehl vom Rand verrühren. Den Vorteig abgedeckt 15 Minuten gehen lassen.
2. Übrige Milch, restlichen Zucker, Zitronenschale und Salz zum Vortei geben. Zunächst mit den Knethaken des Handrührers, dann mit den Händen zu einem glatten Teig verkneten. Den Teig ca. 45 Minuten an einem warmen Ort bis zur doppelten Größe gehen lassen.
3. Aprikosen waschen und halbieren. Vanilleschote längs halbiern und das Mark herauskratzen. Vanillemark mit Eiern, Joghurt und Zucher verrühren.
4. Den gegangenen Teig kräftig durchkneten und auf der. Die Form einfetten. Teig auf Größe der Form ausrollen und in die Form legen, dabei einen Rand hochziehen. Den Teigboden mit der Konfitüre bestreichen. Die Aprikosen auf den Teigboden verteilen und den Guss darüber geben.
5. Den Kuchen im vorgeheizten Ofen (unten, Umluft 180°) ca. 35 Minuten backen (bei mir hat es vieeeel länger gedauert. Wenn der Teig zu dunkel wird, mit etwas Alufolie abdecken).

Quelle: Kuchen backen, Anne-Katrin Weber, GU. S. 42

Postato da Alex

33 commenti:

Ady ha detto...

Non ti preoccupare Alex, pensa che il mio forno invece cuoce con 15 minuti di anticipo le torte che normalmente cuociono in 45 minuti!!!
Non tutti i forni sono uguali per questo motivi si dovrebbe aggiungere il circa ai tempi di cottura.
Comunque il risultato sembra ottimo, domani me ne offri un afettina...mannaggia ma te la sei mangiata tutta!!!!
Avrei un compleanno da festeggiare eheheheh, e nessuna voglia di preparare dolci!!!! A dir la verità non ho volgia neanche di festeggiare ma questa è un'altra storia!
Un bacio grande Alex!
P.S. Quest'anno riuscirò ad incontrarti a Tornimparte?

giucat ha detto...

Alex, come ti capisco! Anche a me succede spesso! Mi riprometto sempre di fare un'esperimento con il forno ventilato anziché tradizionale, ma puntualmente me me dimentico (o fingo di dimenticarmene visto che ho un'idiosincrasia per la funzione "ventilato"!!), Cat

JAJO ha detto...

Forse il tempo ti è volato per chattucchiare in uno dei nostri arcobalenici messaggi e si è bruciacchiata un po'.
Per farmi perdonare, se fosse colpa mia, hai un paio di filetti di baccalà pagati a Santa Barbara dei Fornari :-D
Se invece non è colpa mia... ce li hai pagati lo stesso :-D
Un bacissimo
Jacopo

The Food Traveller ha detto...

Bella ricetta anche per chi non sopporta le albicocche ...

Erborina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Erborina ha detto...

Io ero convinta che i tempi indicati nelle ricette di libri e giornali sono sempre sballati... altrimenti ci siamo in tanti con seri problemi elettrodomestici!!
Ho tanta voglia di fare torte e biscotti però sto cercando di compensare gli eccesi delle vacanze... forse posso provare la tua torta light!! :)
baci

Mammazan ha detto...

Anche se non fosse light mi la mangerei lo stesso anche mezza torta......
Grazia

Alex e Mari ha detto...

*Ady, allora ti regalo almeno questa fettina virtuale! Auguri ... poi vengo a farteli da te.
Non so se e quanto sarò a Tornimpare, probabilmente però farò solo un salto al cimitero. A Natale però dovrei esserci più a lungo. Cmq mi faccio viva

*Cat, col ventilato ho combinato proprio ieri un gran casotto, rendendo una pizza una mattonella. Me la sono semplicemente dimenticata in forno e ho sottovalutato i tempi :-((

*Jajo, in effetti, ora che ci penso è colpa tua .... quanti filetti vale? Ahhahhh! Ho già l'acquolina in bocca

*Tft, benrivisto! Come sta Matteo? Ora vengo a dare un'occhiata

*Erborina, qualche variazione mi va pure bene, ma in questo caso invece di 35 minuti ce l'ho dovuta lasciare almeno il doppio dentro! Bohhh. Cmq era buona lo stesso :-)

*Mammazan, il problema è che me la sono mangiata TUTTA!

Buona giornata, Alex

Aiuolik ha detto...

Beh se è light perché non mangiarla tutta?
Per quanto riguarda il forno, quello di mia madre ha lo stesso problema, ha i suoi tempi, ma per fortuna quello che abbiamo qui si attiene a quanto scritto nei ricettari. E dico per fortuna perché distratti come siamo potremmo combinare dei guai :-)
Cmq io ho un po' di marmellata di albicocche ancora da qualche parte, potrei anche provarla...

Ciaooo,
Aiuolik

Viviana B. ha detto...

Se ti danno lo sfratto, ti ospito io! Gratis! Devi solo cucinarmi queste meraviglie... He! He! He!

Saretta ha detto...

Hehe dici a me che lotto sempre vs la tecnologia che mi rema contro???
La foto dell'albicocca è bellissima e la torta da svenire!
Bacione
saretta

Pippi ha detto...

non parliamo di forni per favore!!!!!!!!!!!!!!!!! il mio cuoce tutto in anticipo...... per farlo arrivare a temperatura ci vuole una buona mezz'ora !
comunque visto che è un dolce light....me lo sarei mangiato tutto anch'io!!! un bacio Pippi

mamma3 ha detto...

La foto dell'albicocca è a dir poco succulenta. la torta sembra irresistibile, mi toccherà provare a farla così testo i tempi di cottura, per il light, sorvolo:)) Elga

Ciboulette ha detto...

Che buona, questa torta ha la base lievitata come la tarte au sucre, quanto mi piace!!!!!!

Io ho imparato ad allungare i tempi di cottura quando era a casa con mia madre (forno a gas), ora col forno elettrico devo quasi accorciarli, e fare attenzione alla superficie superiore, anche quando uso il ripiano basso del forno!
Ieri ho provato ad usare il ventilato, sia per dei lievitati che per una torta (anzi, ea proprio il ciambellone di Ady :)) ...per i lievitati ok, ma per la torta non so se lo rifarei, si e' scurita ancora piu' velocemente sulla parte superiore!

Che bella la foto dell'albicocca!!!!!!!! Un abbraccio :))

SiLviA ha detto...

Ha davvero un bell'aspetto! E mi piace molto anche la foto dell'albicocca! Non so cosa sia meglio, ma io ho un'altro problema: ho un libro di ricette, alquanto vecchio, che invece non dà nè tempi nè gradi di cottura... si vede che le cuoche di una volta sapevano tutto!! ... e rimango sempre un po' perplessa davanti a frasi del tipo "cuocere a temperatura moderata, quindi tagliare e servire"... A presto! Silvia

Susina strega del tè ha detto...

Buonissima direi, con le albicocche o no!
;-)))

Alex e Mari ha detto...

*Aiuolik, il fatto è che prima il mio forno funzionava perfettamente ... è quello che mi preoccupa :-)

*Viviana, affare fatto!!

*Saretta, anche io non sono molto tecnologica!

*Pippi, mi consola ... non mi sento tanto mangiona così!

*Elga, beh, la questione del light è solo una buona scusa per mangiarmela tutta

*Ciboulette, il ventilato bisogna saperlo usare .. cosa che io non so fare!! L'altro giorno ho letteralmente carbonizzato la pizza

*Silvia, forse bisognerebbe davvero riprendere a fare le cose a occhio. Visto l'andazzo del mio forno ho smesso anche io di attenermi a determinati tempi di cottura. Mi fido della prova dello stecchino!

*Susina, certamente si possono usare anche altri tipi di frutta ... le susine ad esempio :-)

Buona giornata,
Alex

Staximo ha detto...

Sono convinta che i tempi di cottura indicati nelle ricette siano da utilizzare come semplici indicazioni quando si ha familiarità con il proprio forno.
Tutti i forni sono diversi e a volte a causa dell'età non sono perfetti.
Se hai il sospetto che il suo funzionamento si sia alterato procurati un termometro da forno: nel mio caso è stato fondamentale, perchè la manopola di regolazione della temperatura nel mio forno a gas non funziona come dovrebbe :o)

Nina ha detto...

Mammamia che voglia di questa torta, proprio succulenta...posso fare un cambio di cibo da colazione di stamattina, con una fetta di questa?
io so che è lo zucchero che fa scurire l'impasto..più ce n'è piu è facile si scurisca...forse è per questo?
ho detto banalità eh?
vabè.

un bacione, mi sa che la faccio presto presto

f.

Viviana B. ha detto...

Ciao Alex! Scusa l'OT ma è davvero importante...
A Bolzano vogliono uccidere oltre 2.000 marmotte.
Si tratta di animaletti innocui, graziosi e pacifici che verranno sterminati senza una reale motivazione.
Il WWF ha già comunicato il proprio dissenso, naturalmente (cliccando qui trovi l'articolo correlato) e c'è chi si sta attivando con l'invio di mail per cercare di fermare il massacro, come il blog Cercocasa che indica anche una "lettera-tipo" da inviare agli amministratori locali per chiedere che non vengano uccise le marmotte.
Ti chiedo, se puoi, per favore di dare in qualche modo risalto alla cosa (non necessariamente facendo un post apposta, basta che invii delle mail ai tuoi amici e conoscenti...)! Grazie per tutto quanto vorrai fare...
Un abbraccio grande!

iLa ha detto...

Ciao! Vengo spesso a leggervi per trovare ispirazione. Ieri ho provato la vostra ricetta di Thai Curry di manzo e zucca. Io non avevo il manzo, l'ho sostituito con un altra carne. Davvero buona! É piaciuta anche alla mia dolce metá!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Non è possibile averne un pezzettino? Deliziosa la foto dell'albicocca!

salsadisapa ha detto...

mmah, cosa dire: anche a me succede spesso di provare ricette dai tempi di cottura improbabili, e poi il mio forno è un caso a parte... fa come gli pare, sempre e comunque :-(
nonostante ciò, la tua torta sembra deliziosa, e vado subito a vedere il link alle tue marmellate!!

Mammazan ha detto...

Anche io stamattina ho avuto u colpo al cuore.
Ho messo il mio forno su "ventilato" La ventola si fermava quando la temperatura si abbassava e scattava il termostato....poi la ventola, raggiunta la temperatura, ripartiva. Solo ieri funzionava bene.
Comunque la tua torta mi sembra ben riuscita e dall'aspetto molto appetitosa..
Ci teniamo in contatto per le condoglianze, eventuali, per i nostri forni...
Grazia

Claudia ha detto...

ahahahah Alex, mi fai morì, esattamente come è capitato a me con la crostata al limone.
visto che era light hai fatto bene a pappartela tutta ma mi sarebbe piaciuto essere li a farti un po di compagnia...***
cla

brii ha detto...

ai ai....la vedo nero per il tuo forno.
il mio è morto alle 15.oo del 24dicembre..giusto quando dovevo infornare il tacchino!!
sono andata in panico!!!
per la torta..penso che visto che è light e tutto quanto..la proviamoo!!
(che scusa banale..hahaha)
bacioniii

VerA ha detto...

Oddio, e' spettacolare!!! Figurati come sarebbe stata se il forno avesse funzionato perfettamente!!! Un capolavoro, devo farla... e' "weightwatcher" :)

sandra ha detto...

tesoraaaaaaaaaa!
dove sei sparita?? :)
Ti ha rapito il forno?
un abbraccio e grazie per la torta, che potrò mangiare in santa pace..le albicocche sono FRUTTA SI!
baci

michela ha detto...

Ciao.
Scopro ora il tuo blog.
Ti linko se non ti scoccia,
e tornerò a trovarti.
ciao

Bicece ha detto...

Ciao! Scopro solo adesso il vostro blog e devo dire che è veramente bello, curato e con delle immagini fantastiche! Vi aggiungo tra i miei link preferiti!
p.s. bella anche l'iniziativa della mappa dei food blogger..posso inserirmi anche io?

Giorgia ha detto...

alex, ti capisco. il mio forno è rotto da tempo e anche quando era funzionante i tempi di cottura erano sempre lunghissimi. prima o poi ne avrò uno nuovo...
bella questa torta, peccato io non riesca a rintracciare albicocche già da un po'...
in realtà io sto già pensando alle conserve autunnali, a fine stagione mi stufo della frutta che sto mangiando e penso sempre a quella che verrà. lo so, sono un po' strana.
un bacione.

Alex e Mari ha detto...

*Staximo, mi sono solo meravigliata che mi ci sia voluto il doppio e passa del tempo indicato, anche perchè per altre cose il forno non mi sta dando problemi. Il termometro è una buona idea!

*Nina, in questa torta la dose di zucchero è molto ridotta. Erano proprio i tempi lunghi in forno a farla scurire :-)

*Viviana, grazie per la segnalazione! Ora vado a leggermi tutto e vedo cosa posso fare nel mio piccolo.

*Ila, sono contenta che ti sia piaciuto! Il tipo di carne lo puoi variare a piacere, anche la verdura. Questi curry sono sempre buoni.

*Twostella, ehm veramente me la sono mangiata tutta! Alla prossima te ne lascio un pezzo grande grande ;-))

*Salsadisapa, devo iniziare ad osservarlo il mio forno! Sti capricci non mi piacciono proprio

*Mammazan, spero che il mio forno abbia ancora qualche annetto di vita ... facciamo le corna anche per il tuo!

*Claudia, anche a me avrebbe fatto piacere condividere la torta (anche ai miei fianchi!) Un baciotto

*Brii, oh non facciamo scherzi, come la vedi nera per il mio forno?? :-)))

*Vera, una fetta è sicuramente WW, tutta la torta come ho fatto io no!

*Sandra, ho avuto ospiti!! E il forno ha lavorato tosto!

*Michela, benvenuta! Figurati se mi scoccia, mi fa molto piacere. A presto

*Bicece, benvenuta anche a te! Ti inserisco subito nella mappa

*Giorgia, qualche conserva l'ho fatta già anche io. E ho anche già mangiato la prima zucca. L'autunno è una stagione che mi piace molto, culinariamente parlando!

Ciao
Alex

Gialla ha detto...

Valli a capire i forni... mi sa che sono come noi donne... ognuna ha i suoi tempi.. ma poi il risultati sono strepitosi!!!

Tanti baci
Gialla