giovedì 1 maggio 2008

1° maggio: un mercatino, un'usanza, una ricetta

Vaso celeste

Forse avete già capito che amo girare per i mercatini della regione. Questa volta ne ho visitato uno di ceramiche varie. Pensavo di trovare anche dei vasi di terracotta per il balcone, ma le bancarelle erano soprattutto di ceramiche artistiche: moderne, astratte, tradizionali, anche molto kitsch. Ce ne era per tutti i gusti. E poi il centro del paese dove si è svolto era davvero molto pittoresco.

Mercatino di ceramica

Dopo aver girato tutto il mercatino, la mia amica ed io ci siamo rifocillate sulla terrazza di un ristorante italiano al centro del paese. Ad un tratto abbiamo visto un gran movimento intorno a noi. È arrivata la banda che con musiche tradizionali ha accolto un trattore che trasportava il famoso "albero di maggio". È una vecchia tradizione tedesca: il primo maggio (o alla vigilia) viene issato un albero nella piazza principale del paese che sta a simbolizzare l'inizio della nuova stagione. È stata la prima volta che ho assistito a questa cerimonia e faccio quindi partecipare anche voi.

Albero del primo maggio


Non posso tornare a mani vuote da un mercatino! C'era un'artista molto brava che vendeva ceramiche in stile orientaleggiante. Avrei voluto comprare un grande piatto da centrotavola, ma non so veramente più dove mettere le cose. Allora mi sono limitata a comprarare la ciotolina che vedete qui sotto. E oggi ho preparato quest'insalata di pastinache, un ortaggio ormai dimenticato, che io però ho scoperto e imparato ad amare da poco. Delicatissimo il suo sapore, si presta per varie preparazioni. Ottima anche la zuppa, ma oggi mi andava un'insalatina che ho inventato di sana pianta.

Insalata di pastinache_collage


Insalata di pastinache, mele e pistacchi

Ingredienti per 2 persone:
  • 3 pastinache
  • 1 mela
  • 1 manciata di pistacchi di Bronte
  • 1 manciata di uvetta
  • 1 vasetto di yogurt magro
  • aceto di vino bianco
  • succo di limone
  • olio di noci (o olio d'oliva)
  • sale e pepe
Preparazione:
Pelare le pastinache e grattugiarle grossolanamente. Sbucciare la mela, tagliarla a cubetti e unirla alle pastinache. Aggiungere i pistacchi tritati e l'uvetta. Preparare una salsa con lo yogurt, 1-2 cucchiani di aceto, succo di limone qb, olio, sale e pepe e condire l'insalata.

Deutsche Ecke:
Pastinakensalat mit Pistazien und Rosinen

Zutaten für 2 Personen:
  • 3 Pastinaken
  • 1 Apfel
  • 1 Handvoll Pistazien
  • 1 Handvoll Rosinen
  • 1 Becher Mageryogurt
  • Weißweinessig
  • Zitronensaft
  • Walnussöl
  • Salz und Pfeffer
Zubereitung:
Die Pastinaken waschen, schälen und grob raspeln. Den Apfel schälen, in Würfel schneiden und mit den Pastinaken mischen. Gehackte Pistazien und Rosinen untermischen. Ein Dressing aus Yogurt, 1-2 TL Essig, etwas Zitronensaft, Walnussöl und Salz und Pfeffer zubereiten und damit den Salat anmachen.

Postato da Alex

39 commenti:

Nepitella ha detto...

Ciao ALex! alcuni di quei vasi li avrei comprati:D mai mangiato il pastinache per� la tua insalata mi ispira e poi i pistacchi li adoro! Buon 1� maggio

Erborina ha detto...

uhmm, tutti i giorni si impara qualcosa di nuovo!! queste pastinache non le avevo mai viste, ho anche guardato un po' su internet e dice che sono sorelle delle carote, vediamo se le trovo!!
Anche a me piacciono da morire i mercatini però sono un vero pericolo per il portafoglio ;)
Buon 1 maggio!!
alicia

Adrenalina ha detto...

Bello il mercatino!!! Tu mi incuriosisci sempre con i tuoi ortaggi adesso oltre al rabarbaro metto anche queste nella lista di cose da trovare!! bellissima la ciotolina
baci :*

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Buongiorno tesoro!! Ma guarda che anche io lavoro quindi no problem!! Se a cercare idee nuove e clienti :-P.
Che belle queste foto e poi che solo che avete ..uff..qui ha piovuto tutta la mattina e solo ora c'è un sole pallido pallido..che ballsss mia cara.
grazie per la visita e ti abbraccio fortissimo perchè sei troppo carina con me :-) Buona giornata
Silvia

Simona ha detto...

Non sapevo come si dice parsnip in italiano: grazie. E' una radice che ho cominciato a mangiare qui, ma non l'ho mai preparata cruda. Nel minestrone e' buona, e anche arrosta. Foto bellissime, come al solito.

lenny ha detto...

Sarebbe piaciuto anche a me curiosare in questo mercatino; l'usanza dell'albero è particolarmente allegorica e contribuisce a rendere suggestiva questa data ed infine la ricetta ... che mi lascia una grande curiosità di assaggiare l'ingrediente misterioso ed a me sconosciuto ...
Baci

Claud ha detto...

Mi ispira molto la tua insalata... la pastinaca cruda proprio non mi era mai venuta in mente (anche perché qui è rarissimo trovarla... e io finisco per usarla sempre nelle stesse ricette)!
Bellissimo il mercatino, quanti fiori!

Fra ha detto...

Ciao Alex, che belle foto e che bel mercato! la ciotolina che hai comprato è favolosa. Qui le pastinache sono rare e sinceramente non le ho mai mangiate, però domani a pausa pranzo potrei intrufolarmi nel Mercato delle Erbe e vedere se le trovo in un qualche banco. Mi hai davvero incuriosita!
Besos
fra

Aiuolik ha detto...

Questo ortaggio manca al mio repertorio, mai visto...che sapore ha?

Ciaoooo,
Aiuolik

zazie ha detto...

Io ho scoperto il pastinache qui in NZ, ma non ho mai capito bene come mangiarlo (qui lo usano come accompagnamento alla carne, tipo patate, ma io non mangio mai carne!). Questa ricetta mi sembra ottima!

Alex e Mari ha detto...

*Nepitella, alcuni erano proprio carini! Buon WE

*Erborina, infatti sono delicate come le carote, il sapore però è diverso. Le avevo mangiate tempo fa in un ristorante vegetariano-vegano e crude mi sono piaciute tantissimo.

*Adre, stai certa che ne tiro fuori ancora di ingredientis strani :-)) Ho già adocchiato un altro ortaggio a radice!

*Silvia, qui il sole va e viene. Per ora la mattina è splendida, poi si guasta di pomeriggio. Prendiamola come viene va

*Simona, e io non l'ho mai provata arrosto. Me ne sono avanzate altre 3, magari le faccio arrosto

*Lenny, l'albero che ho fotografato è molto semplice. In altre città ce ne sono di spettacolari. Mi piacciono molto queste usanze

*Claud, provala cruda, non rimarrai delusa

*Fra, fammi sapere se le trovi. Sono buone anche mischiate alle carote.

*Aiuolik, difficile da descrivere, quasi una carota più delicata. Nel mio repertorio è entrata da ieri!!

*Zazie, ci sono molte possibili preparazione. Qui va molto la vellutata o il purè di pastinache. Cmq provale in insalata, sono davvero delicate

Buona giornata e Buon WE, Alex

Viviana B. ha detto...

Ma dove vai a scovarle, tutte queste cose?!
Il pistinache è una delle tante cose di cui non avevo nemmeno mai sentito parlare, figuriamoci il sapore... :-)
Che bella la tradizione dell'albero del primo maggio, e che bellissime, come sempre, le foto!
Ciao!

Uvetta ha detto...

Alex, la ciotolina è uno schianto, sei stata brava a trattenerti dal comprare un set completo...e la ricetta è geniale, anche se non conosco le pastinache mi ispira da morire. Tutto bello!

Uvetta ha detto...

ps. ti ho pensata mentre ero a Londra facendo la foto del rabarbaro :-)

adina ha detto...

ma che carine che sono le pastinache!! sono dimenticate ormai, hai ragione, qui le vendono dal mio solito verduriere sotto lo studio, lo stesso del rabarbaro!! :-)) quando le avevo viste la prima volta, le avevo pure fotografate! brava, e l'insalata mi ispira molo, con le mele e i pistacchi. :-)) buon we!

adina ha detto...

ah, mi ripeto, ma quella ciotoletta mi piace da matti!!!! sai no, che mi piace? :-))

mamma3 ha detto...

Come mi piacerebbe girare per mercatini con te...E a proposito delle pastinache, la settimana scorsa ho comprato un libro sulla cucina rustica e ci sono diverese preparazioni dalle crocchette ai purè, e non sapevo cosa fossero, impossibile da reperire qui da me...comunque bellissima la tua ricetta, la ssaggerei volentiri! Un bacione, Elga

Gabriella ha detto...

Mai provate le pastinache, se le trovo mi faccio quest'insalatina...e che bel mercatino!baci

Cookie ha detto...

Ma allora eri anche tu in giro ieri! Che bella ciotolina, l'insalata di pastinache la vedo in salita, mai incontrato una pastinaca (ancora).

Gialla ha detto...

Finalmente ritrovo il tempo per passare da questo meraviglioso blog, anche io ho la passione per mercati e mercatini... da lì scopri anche molto delle usanze del posto che stai visitando.
Tanti baci e a presto.

cocozza ha detto...

Ma che bello festeggiare il primo maggio cosi!belle come sempre le foto
ciao cocozza

Arietta ha detto...

wow, che posto! foto stupende, come sempre :) anche io non conoscevo le pastinache (simili alle carote?) sono sempre idee nuove e particolari ;) buon we!

emilia ha detto...

Bella la ciotolina che hai comprato, belle le foto....bellissimi i colori !! La pastinache non l'ho mai vista ne assaggiata, mi hai incuriosita sul suo sapore. Ciao :)

Anicestellato... ha detto...

E' sempre un piacere farti visita, questo post è meraviglioso ed anche l'insalata di pastinache che ho avuto modo di porvare una sola volta perchè da me non esiste,
buon fine settimana

GràGrà ha detto...

Alex ho bisogno del tuo aiuto visto che sei cosi' brava...dovrei fare un servizio con le foto di una giornata in campagna e vorrei assemblare le foto proprio come hai fatto tu in questo post....ma quello che ti chiedo è...è una funzione del blog oppure le assembli con un programma di foto che hai a casa? Non so come fare, ci terrei tantissimo a fare qualcosa di simile, ma non ne sono capace.

Francesca ha detto...

ah come mi sarebbe piaciuto esserci. Poi mi sembra dalle foto ci fosse finalmente il sole. La tua ciotolina è bellissima, veramente, e quest'insalata di radici che non conosco almeno estiticamente ci sta molto bene
:-) Un bacione!

Francesca

elisabetta ha detto...

Anch'io voglio le pastinache! Oggi ho piantato il rabarbaro (l'avevo detto che prima o poi lo facevo), a questo punto non mi resta che andare a caccia dei semi di pastinaca e coltivarmi anche quelle. Buon WE, e complimenti per il bel reportage

JAJO ha detto...

Complimenti Alex, bel resoconto di una bella giornata :-D
PS: da noi l'albero della cuccagna si faceva con salumi e prosciutti appesi :-DDD

elisa ha detto...

che meraviglia il mercatino!!E l'insalata è sfiziosissima..ciao Aleex!!Mi manchi!!!

Ciboulette ha detto...

Che bello questo mercatino, e la tradizione dell'albero del primo maggio ...che dire, se non è primavera adesso!!!

Sai che in dialetto barese le carote si dcono "bastinache" ma forse in realtà alla base c'è la confusione dei 2 ortaggi.....???

Un bacio!

nino ha detto...

Ciao Alex, sulle pastinache non mi pronuncio, nun me piaceno,
ma l'albero del maggio beh ricordi dei tempi andati.
Ciao
BuonaDomenica
Nino

astrofiammante ha detto...

Questa pastinache mi sembra quella che qui chiamano semplicemente radici
è possibile?? MI invito per il prossimo giro di mercatini, avvisami ehhh!!

anna ha detto...

Bellissimi i vasi e deve esser stata una bellissima giornata. La tazza in stile orientale è davvero bella. Per le pastinache...mai mangiate da provare come mille altre cose...bacioni

Alex e Mari ha detto...

*Viviana, le scovo al supermercato :-))

*Uvetta, grazie! Ho visto la foto del rabarbaro a Londra!

*Adina, dai provale! La ciotolina è carina vero?

*Elga, hmmmm le crocchette di pastinache devono essere deliziose

*Gabriella, spero che le trovi

*Cookie, la tua gita mi ha davvero affascinata!

*Gialla, bentornata!

*Cocozza, lo trovo anche io un bel modo di festeggiare il 1° maggio

*Arietta, si si, sono le sorelle delle carote

*Emilia,sono contenta di averla comprata, piace molto anche a me

*Anicestellato, ti era piaciuta?

*Gràgrà, scusa arrivo un po' in ritardo temo. Io assemblo le foto facendone una sola con Photoshop. Se però hai le tue foto su flickr, esiste un tool che ti fa automaticamente i collage. Se vuoi ti mando il link

*Francesca, finalmente qui il sole è arrivato e sembra voler anche restare!

*Elisabetta, noooo hai piantato il rabarbaro? Ma fantastico. Se vedo i semi di pastinache te li faccio avere

*Jajo, fantastici gli alberi della cuccagna italiani!

*Elisa, resisti, vedrai che si risolve presto il problema della connessione!

*Ciboulette, ma dai? Sicuramente sono imparentate

*Nino, allora per te preparo un'altra insalatina :-)

*Astrofiammante, purtroppo non ho idea se sono la stessa cosa

*Anna, sole e mercatino e per me la bella giornata è garantita

Buona domenica, Alex

sandra §cleopatra§ ha detto...

che bella gita alex!
Adoro le ceramiche e adoro i fiori, quindi mi sa che sarei stata una compagna di gita ideale!
P.s. ciocco finito, super buoni!! :DDD
p.s. le ciotoline sono bellissime e anche l'insalata é davvero speciale!
Auguri a MARINA, un torello come me!
baci

Anicestellato... ha detto...

Alex era un pò dolciastra ma direi buona!

NIGHTFAIRY ha detto...

Pastinache?aiuto..mai sentite!ghgh..però le tue foto sono sempre magnifiche, bellissima la tradizione!

campo di fragole ha detto...

Buongiorno Alex!! Bella questa tradizione dell'albero! Adoro le ceramiche e vicino qui dove vivo c'e' una localita' famosa per le sue ceramiche. La cittadina ha negozi quasi esclusivamente solo di ceramiche! La tua ciotolina e' deliziosa e ti capisco quando dici che non sai piu' dove mettere le cose. Quando vado in giro con mio marito e adocchio qualcosa mio marito mi guarda male e non mi fa nemmeno aprir bocca che gia' mi diei che abbiamo la casa piena di bicchieri spaiati, piattini e poi non abbiamo spazio...In verita' lui ha ragione :)
Ma sai che questa insalatina la provo oggi. Sono sola a pranzo e ho comprato delle pastinache che mio marito odia...ed io no sapevo cosa farci...
Un bacio e buona giornata!
daniela

GràGrà ha detto...

Grazie!!!!!!!! si manda il link! ormai ho postato ma servirà per le prossime volte! ;)