sabato 10 ottobre 2009

Mr. Octopus

Polpo_1

Rarissimo ospite in casa mia. Il polpo. Lo trovo raramente, fresco quasi mai. Stavolta mi è stato regalato (preferisco questi regali ai fiori :-)) e prima di cuocerlo ha dovuto sottoporsi ad un servizio fotografico sul balcone. Mentre fotografavo è arrivato un altro piccolo ospite (della serie "trovate l'intruso").
Ho pensato a lungo come cuocerlo, ho chiesto consiglio e ricevuto tanti interessanti ricette. Alla fine, devo ammetterlo, non ho resistito e l'ho rifatto come mi piace tanto: polpo e patate. Matrimonio perfetto.

Deutsche Ecke
Dies ist ein ganz seltener Gast bei mir zu Hause. Selten finde ich ihn in den Geschäften, frisch fast nie. Diesmal kam er als Geschenk (statt Blumen :-)) und vor dem Kochen, mußte er sich einem Fotoshoot unterziehen. Während ich fotografiert habe, hat sich noch ein kleiner Gast hinzugesellt :-).
Lange habe ich überlegt, ob ich ihn anders als sonst zubereiten soll, habe auch viele interessante Rezepte bekommen, dann habe ich aber mein Lieblingsrezept gemacht: Octopus- und Kartoffelsalat. Ganz simple. Aber sie gehen eine perfekte Ehe ein.


Polpo_2

Polpo_3

Polpo_4

Polpo_5

Polpo_6

Polpo_7

Polpo_8

Polpo_9

Polpo_10


Postato da Alex

52 commenti:

Francesca ha detto...

queste foto sono una meraviglia alex. sembra di stare sotto al mare nel grigetto della sabbia mescolato a sale. un bacio
ninetta insonne pure lei

cobrizoperla ha detto...

wooow. c'è un che di erotico in mr octopus... ;-)
o sono solo io che stamattina dò i numeri visto la seratina passata?

genny ha detto...

po fotomodello....ora ha il suo book!!! le macro dei tentacoli sono eccezionali!!!

Elga ha detto...

Già il titolo del post mi aveva stregato, io amo questo essere marino! il book fotografico che gli hai fatto è meraviglioso, colori azzeccati e tentacoli sinuosi perfettamente immortalati! Brava, ti adoro!

lenny ha detto...

Il servizio fotografico è superlativo e non è una novità: emozionante la foto con l'intruso rosso, mi ricorda la curiosa amicizia dell'elefante con la farfalla :))

Anonimo ha detto...

oh poverino però

Ciboulette ha detto...

la terza foto e quella con la coccinella sono eccezionali. Alex!
Ma sei riuscita ad "inbtenerirlo"? L'ultima volta che ho comprato un polpo così grande i tentacoli più grossi erano immangiabili anche dopo ore di cottura :(
Bacio e buon fine settimana!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Ninetta, oggi poi c'è proprio atmosfera da fondale marino. Un bacio

*Cobrizo, in effetti tutto quell'aggrovigliarsi di tentacoli ... ;-)

*Genny, che dici, gli preparo una sed card?

*Elga, veramente è più buono che bello, ma lo adoro anche io :-)

*Lenny, anche a me è venuto in mente l'elefante

*Anonimo, giuro che non ha sofferto :-)

*Ciboulette, per la terza foto ho dovuto fare le acrobazie e mi sarebbe servito un braccio un po' più lungo, ma è venuta bene, piace anche a me.

Buon sabato a tutti, qui diluvia e sarà una giornata tutta casalinga.
Alex

Ornella ha detto...

La coccinella sul polpo è speciale!!!
Tutte le foto son splendide... BRAVISSIMA!!!!
Ornella

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Ciboulette, dimenticavo: non saprei dirti, a me è venuto morbidissimo e l'ho cotto al massimo 40 minuti. Solo con un po' di pepe e sale nell'acqua. Non era grandissimo. Per ora ho avuto fortuna con quei pochi polpi che ho cucinato qui.

*Ornella, in questi giorni c'è stata un'invasione di coccinelle e appena si esce sul balcone vieni "attaccata" da centinaia di coccinelle. Mai vista una cosa simile

Ciao
Alex

Και λοιπόν;E allora? ha detto...

Superstizione greca:
Se ti cade addosso una coccinella è porta fortuna,se la mandi via porta iella.

Buon week-end :)
xxx

Albertone ha detto...

Alex, quando guardo le tue foto... son capace di perdermi la ricetta :)
Adoro il tuo modo di fotografare, e guardando queste foto... mi è tornato a mente Edward Weston....
Bravissima !!!
Alberto

Mariluna ha detto...

invita a strani pensieri...di mari prodondi e tempestosi...le foto sono meravigliose si é prestato benissimo all'intento. Io lo adoro in tutti i modi ma solo io purtroppo per cui molto spesso resta sul baco del pescivendolo ad imporre la sua presenza sinistra. Ma...una ricettina ce l'ho conservata.
Buon we

dada ha detto...

Ma chi sarà mai quest'uomo misterioso? Alex le foto raw sono cosi' essenziali e sexy (malgrado il soggetto ;-). Mi sà che ti sei divertita sul balcone vero?
Buonissimo polpo e patate.
Baci e buon fine settimana

stelladisale ha detto...

che foto meravigliose! bellissime, quella con la coccinella poi è troppo forte... a me piace molto il polpo, e lo trovo anche facilmente, però devo dire la verità, da quando l'ho visto in televisione aprire le scatole che era così simpatico e più intelligente di tanti umani ho un po' di problemi a guardarlo negli occhi prima di cuocerlo :-)
baci buon we

lamiacucina ha detto...

der scheint ja noch zu leben ! Anschauen: ja, essen: lieber nein.

fantasie ha detto...

Splendidissime foto, molto poetiche... e con il polpo non è facile, anzi direi impossibile!ma tu ci sei riuscita!

Nina ha detto...

Bin ich froh, dass wir nicht mehr zusammen wohnen - die Fotos sehen echt gruselig aus! Octopus in Sepia, haha ;-)

Gloria ha detto...

Che foto splendide... Ora però mi hai fatto venire voglia di polpo!

JAJO ha detto...

Una che riesce a rendere affascinante perfino un polpo merita di fare un libro fotografico (te lo dico da tempo e farò la goccia cinese finchè non avrò la mia copia autografata hahahaha).
Bravissima !!!
Ottima la scelta del polpo con le patate: un classico sempre ottimo !

Buntköchin ha detto...

Die Fotos sind total genial. Ich finde die nicht gruselig, eher extrem ästhetisch.

One Girl In The Kitchen ha detto...

Mi unisco a quanto ti hanno detto. Queste foto sono stupende, anche a me piace molto la terza, con i tentacoli mollemente rilassati...
Che meraviglia, ma perche' a me nessuno fa dei regali cosi'?

LaGolosastra ha detto...

mizzica che voluttuoso sto polipozzo. Meno male c'è miss coccinella che riporta ad un immaginario di innocenza!

Brava Alex. Quasi quasi mi vien da dire che vorrei anch'io essere fotografata come il tuo polipo, ma temo che poi finirei in teglia con le patate!
AIUTTTTTTTTTTO!

tobias cooks! ha detto...

Schöner Fotoshoot! Bekommen wir nun auch das Rezept? Ich kenne Oktopus in vierschiedensten Varianten, aber nicht als Kartoffelsalat.

Anonimo ha detto...

complimenti per le foto!
roberta

papavero di campo ha detto...

il color seppia delle foto

la coccinella portafortuna

polpo e patate


tre escamotages vincenti!!!

mestolo ha detto...

Unglaublich gute Fotos! Mit dem essen von Oktopus tue ich mich immer etwas schwer, mag aber die Arme gerne kräftig gegrillt vom Holzkohlefeuer.

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*E allora, dovrei avere allora fortuna per i prossimi decenni. C'è stata una vera e propria invasione di coccinelle sul mio balcone

*Albertone, stavolta non ti sei perso nulla, la ricetta non c'è :-))

*Mariluna, io ne vado matta, solo che qui lo trovo rarissimamente. Prima lo vendeva il mio supermercato (surgelato, ma meglio di niente). A quanto pare ero l'unica a comprarlo e l'hanno tolto dal programma. Uff

*Dada, eheh :-)) Veramente più che divertita mi sono quasi distorta il braccio per fotografare i tentacoli penzolanti.

*Stella, ho visto lo stesso video. Molto intelligenti. Però me lo mangio lo stesso :-))

*La mia cucina, ich schwöre ... der war schon tot :-)

*Fantasie, grazie!

*Nina, du leidest womöglich noch unter dem Trauma, als Marina, Francesco und ich in der WG mit der Riesenkrake in der Küche rumhantiert haben :-))) Aber lecker ist er. Und wie

*Gloria, sicuramente tu avrai meno difficoltà di me a reperirlo

*Jajo, altro che goccia cinese :-))) Io il libro lo posso pure fare, ma chi me lo pubblica. Ahahah, lassamo perde va'.

*Buntköchin, die italienischen Leser finden ihn sogar sexy :-)

*One Girl, saranno stati rilassati i tentacoli, io ho fatto i salti mortali per allungare il braccio il più possibile

*La Golosastra, in effetti tutto quell'aggrovigliarsi di tentacoli può sembrare molto sexy ;-)

*Tobias, sorry, ich bin davon ausgegangen, dass jeder das Rezept kennt, denn in Italien ist es der absolute Klassiker. Octopus einfach in Wasser garen, Haut abziehen, erkalten lassen und klein schneiden. Gekochte Kartoffeln in Würfeln dazugeben, mit viel Petersilie (oder Stangensellerie), Öl, Essig, Salz und Pfeffer anmachen. Fertig. Schmeckt göttlich

*Roberta, grazie mille

*Papavero, i tuoi commenti sono un bellissimo haiku anche involontariamente

*Mestolo, gegrillt esse ich ihn sehr selten (weil einfach der Holzkohlegrill fehlt). Gekocht mag ich ihn sehr, muss aber die dicke Haut abziehen. Die finde ich ekelig.

Buona serata
Alex

animaegusto ha detto...

woooooow
bellissime queste foto... esagero se dico che sembra di sentire l'odore del mare e di poterlo toccare!? :P

ah.... vi ho linkato nel mio piccolo blog :)

A presto

Anonimo ha detto...

Non amo il pesce ma le foto di questo sono meravigliose, che obiettivo usi?Elena

Gaia ha detto...

Ti perdoniamo,
anche se questa volta ci hai risparmiato la ricetta...
Bastano queste bellissime foto a saziarci.. o quasi
;-)

NIGHTFAIRY ha detto...

ahah..Alex!appena ho aperto il blog mi é preso un colpo, sembrava di aver un polpo in casa!Le tue foto sono sempre meravigliose!

comidademama ha detto...

La coccinella, Alex. Il dettaglio della coccinella.

Sono tutte bellissime queste immagini, ma la mia preferita è quella della coccinella.

Camomilla ha detto...

Alex so che te l'hanno già detto tutti, ma non posso esimermi dal dirtelo anch'io... questi scatti sono proprio belli ed è stata geniale l'idea dell'effetto seppia delle foto, rende benissimo le sfumature del polpo!
Buona settimana, baci

Staximo ha detto...

Il polpo cotto è bello per il suo colore, ma quello crudo non è che sia poi così bello. Tu invece lo fai apparire meravigliosamente!
:o)

Saretta ha detto...

Il color seppia valorizza incredibilmente le già tue bellissime foto..Che carina la coccinella!
bacione

Onde99 ha detto...

Che bei regali che ti fanno!!! Io adoro il polpo... adoro prepararlo, condirlo e soprattutto mangiarlo: mi ricorda a quando ero bambina e mio padre andava a pescare i polpi con la fiocina, in Calabria, usciva dall'acqua con due-tre di queste misteriose creature... oh, ma così anticipo troppe cose, anch'io ho fatto il polpo giorni fa e questa storia te la racconterò sul mio blog... NB: ho provato il sale alla vaniglia, sul salmone fresco... una meraviglia!

nishanga ha detto...

Foto sempre più belle!

I pugliesi amano mangiare pesce crudo e specialmente polpi che, per ammorbidire, sbattono per ore sugli scogli, folkroristicamente o in apposite vasche basculanti in pescheria, in un moto che sembra perpetuo.
Non se ne esce:il polpo và trattato.
A casa, invece, passa brevemente nel congelatore e con un provvidenziale tappo di sughero in cottura non si corrono rischi, specialmente con le piovre.

Blog sempre in forma smagliante, complimenti e..grazzie.

Lydia ha detto...

Sei unica, riesci a rendere fotogenici anche un pezzo di carne ed un polpo

silvia ha detto...

Bellissime foto Alex, i miei complimenti!! Che brava! Sono strepitose, sembrano dei quadri astratti!!

Mimmi ha detto...

Ma che bello il polpo con la permanente! Era talmente vivo ed in posa nelle tue foto che penso abbia fatto bene a non fotografarlo ridotto a dadolata con le patate (piatto che peraltro adoro!)
Brava!

Aiuolik ha detto...

A me un servizio fotografico così bello non me l'aveva mai fatto nessuno, dovrò rinascere polpo? Alla fine il polpo con le patate è un classico, io ho ancora i miei (ho scoperto che non sono 2 ma 3) in freezer e presto uno finirà a far compagnia alle patate!

Ciaooooo!

Kja ha detto...

La seconda foto e` bellissima con il tentacolo che esce dalla ciotola. ma la coccinrlla che vi si e` posata ancora di piu`!

salsadisapa ha detto...

le foto.... :OOOOOOOOOOOOOO

SiLviA ha detto...

bellissimo questo polpo! ti capisco, anche io l'ultima volta che l'ho cucinato l'ho prima fotografato in tutte le pose! È un animale davvero affasciante! ciaooo Silvia

Anonimo ha detto...

Non mi piace mettere in posa un animale morto come se fosse una decorazione,soprattuto se è intelligente (da vivo)e affascinante (da vivo)

chezshaitan ha detto...

Mi hai fatto venir voglia di fotografare un polpo! :)

)oltre che di mangiarlo, ehehe)

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Grazie a tutti, scusate se in questo momento non trovo il tempo per rispondere a tutti.
Ma mi preme rispondere all'anonimo.

Se segui questo blog saprai che fotografo spessissimo gli ingredienti che uso cercando il loro lato estetico. Così ho fatto con il polpo e non ho nessun problema a fotografare un pesce prima della cottura o un pollo crudo. Non per questo mi sembra di mancare di rispetto ad animali intelligenti. Mangio tutto e quindi per me un polpo acquistato al banco del pesce è un ingrediente. Nient'altro. Se inizio a pensare all'animale vivo allora non dovrei mangiare più nessun tipo di carne o pesce. La mia scelta di fotografarlo come ingrediente mi sembra coerente, visto che fotografo ingredienti di tutti i tipi. Sicuramente non ho visto il polpo come decorazione.

Mi farebbe piacere comunque se ti firmassi la prossima volta. Mi piace sapere con chi parlo.

Ciao
Alex

fux ha detto...

ma quanto brava sei a fare queste foto!

Anto ha detto...

Cara Alex, tu rendi tutto così poetico, persino un polipo!

Bolli's Kitchen ha detto...

hier in Paris gibt's die eigentlich immer beim Poissonnier, ich glaube einfch, die Deutschen ekeln sich davor...warum auch immer, schmeckt soo gut!

Mariù ha detto...

Geniale utilizzare l'effetto seppia per fotografare un polipo. A quando l'effetto polipo?
Foto fenomenali, hai reso questo polpo un modello perfetto. Sono estasiata.
m.

P.S. Testata la pasta coi pomodorini alla vaniglia, arrivate le minicards di moo, recapitata la vaniglia di madavanilla, vuoi venirmi pure ad arredarmi casa e a darmi consigli di cuore??