domenica 21 giugno 2009

Copyright

Era un po' che ci pensavo, ora ho deciso. Ho tolto la licenza Creative Commons dal blog. Nonostante io sia ancora convinta che la condivisione sia l'essenza di questo blog, ci sono stati purtroppo vari episodi che mi hanno portata a mettere il copyright (soprattutto per le foto) una volta per tutte. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato ritrovarmi tutto il materiale pubblicitario (web e cartaceo) di un mercato delle piante pieno di mie foto. Avevo dato l'autorizzazione alla pubblicazione di solo qualche foto sul sito, ma la signora ha ben pensato che l'anno successivo io non mi sarei accorta del materiale pubblicitario stampato.
Va poi ad aggiungersi che alcune foto sono ora in vendita presso un'agenzia di foto e quindi per non creare casini con le licenze ho deciso di fare questo passo.
Chi vuole usare una mia foto, può comunque contattarmi all'indirizzo qui a lato e io sarò ben felice di decidere a seconda dei casi.

Deutsche Ecke

Ich habe lange überlegt, aber mich jetzt doch dazu entschieden, die Creative Commons Lizens abzuschaffen und das volle Copyright anzuwenden. Ich bin die ständigen Diskussionen leid, die ich mit Leuten führen muss, die sich an den Fotos bedienen, ohne zu fragen oder meinen Namen anzugeben. Nun habe ich auch noch gedrucktes Werbematerial mit meinen Fotos gefunden. Der eigentliche Grund ist aber, dass einige wenige Fotos von einer Fotoagentur aufgenommen worden sind und zum Verkauf stehen, also möchte ich kein Durcheinander mit den Lizensen.
Wer Fotos von mir verwenden möchte, kann mich natürlich anschreiben und ich werde im einzelnen Fall entscheiden.

Postato da Alex

33 commenti:

Sandra ha detto...

Che schifo! So che questa parola non si usa, ma in questo caso non saprei che altro dire. Anzi, si. Ma sarebbe molto peggio!
Ho la © sul blog da due anni ormai e devo dire che anche se non ti proteggerà al 100%, almeno hai di che discutere poi.
Un abbraccio tesora

Cianfresca ha detto...

Alex mi dispiace molto! Purtroppo ci si deve amaramente rendere conto che la fiducia nella gente non è sempre ben riposta. Sono d'accordo con te dal momento che è necessario che tu debba proteggere il tuo bel lavoro. Ti abbraccio

enikő ha detto...

Che schifezza! Io mondo virtuale è pieno di questi furti e violazioni - come il mondo reale d'altrone.
Hai fatto la scelta giusta secondo me.
Buona domenica! :)

Azabel ha detto...

Ti capisco, ho dovuto fare la stessa cosa anch'io. Non è bello ma altre vie, purtroppo, non ne vedo...

Acilia ha detto...

Hai fatto la cosa giusta. Finisce sempre così, sono gli altri a renderci delle persone che non siamo.
Ti abbraccio.

stelladisale ha detto...

Che schifo, sandra, no no si usa!
Purtroppo più sei disponibile e più se ne approfittano, hai fatto bene, la condivisione è una cosa la mancanza di rispetto è un'altra.
Buona domenica

Debora ha detto...

Mi spiace tu sia incappata in questa cosa così spiacevole....le persone non hanno proprio ritegno....io sono convinta che la tua scelta sia più che ottima, e spero che ciò serva a non far ripetere più questo genere di spiacevoli incidenti....
Un grosso abbraccio e tanta solidarietà!!
Debora

astrofiammante ha detto...

hai fatto benissimo...quando ci vuole ci vuole....troppo comodo pescare dove ce nè...salutoni!

LaGolosastra ha detto...

La signora in questione non manca certo di classe ed educazione.

Che amarezza.

Se vogliamo proprio trovare un lato positivo della faccenda è che se le tue foto fanno gola vuol dire che sono meravigliose!

NIGHTFAIRY ha detto...

Cavoli!mi dispiace per ciò che ti é successo..era successo anche a me, e ti capisco bene..Hai tutta la mia solidarietà!

sariti ha detto...

ci sono delle persone davvero senza ritegno...hai fatto bene a mettere il copyright, speriamo che almeno questo possa aiutare...

Dada ha detto...

Alex hai fatto benissimo! Certo che non c'è limite a niente, ci si approfitta sempre, immagino che colpo, ti passa proprio la voglia...
Mi dispiace Alex anche perché il tuo lavoro è stratosferico e generoso. Un abbraccio e buona domenica!

Anicestellato ha detto...

La tua scelta è giusta e condivisibile, quando è troppo è troppo!
un abbraccio

Buntköchin ha detto...

Wie merkst du das, wenn deine Fotos verwendet werden. Ich hab mir da auch schon Gedanken gemacht. Wüsste aber gar nicht wie ich rausbekommen sollte, wer sie verwendet?

cobrizoperla ha detto...

ben fatto. molta gente non ha davvero nessuno scrupolo nè rispetto.
hai tutta la nostra solidarietà.
...del resto le tue foto sono talmente splendide e irresistibili per gli opportunisti maleducati! ;-)

Kaffeebohne ha detto...

Ich frage mich immer, wer so etwas tut. Ich käme doch nie auf die Idee fremde Bilder in meinem Blog zu verwenden. In meiner Anfangszeit habe ich mal ein weitergeleitetes Werbefoto verwendet, aber sonst nie.
Mich würde auch interessieren, wie Du das merkst. Gibt es da eine Software? Cari saluti Katja

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Tutti, grazie per la solidarietà. Devo precisare però che le foto le ho messe in vendita io e non la tipa. Le due cose sono distinte, non vorrei che si fosse capito male.

*Buntköchin und Katja,
manchmal informieren mich die Leser, dass sie ein Foto von mir entdeckt haben. Andere male entdeckt man ganze Seiten, die von Blogs abschreiben und da findet man meistens was. Wenn ich aber gezielt suche, dann gehe ich in google image und gebe stichprobenartig die Namen meiner Rezepte oder Fotos (die ich in flickr verwalte) ein. Und da werde ich sehr oft fündig. Allerdings ist mir das bis jetzt nur bei italienischen Seiten oder Blogs passiert. Das gedruckte Material war hingegen hier in Deutschland, aber da kenne ich, wer es war!
Dann gibt es diejenigen, die ganze Texte samt Fotos klauen. Da ist diese Seite ganz hilfreich http://www.copyscape.com/ . Die sucht nach gleichen Texten im Netz.
In Italien ist diese Klauerei sehr verbreitet. Wir haben sogar eine Bank entdeckt, die als Weihnachtsgeschenk für die Kunden einen eingebundenen Terminplaner gedruckt hat ... mit Fotos und Rezepten von uns Bloggern. Unglaublich.

Ciao
Alex

Buntköchin ha detto...

Danke für die Infos. Ist wahrscheinlich auch viel Glück dabei, wenn man die eigenen Fotos bei Fremden entdeckt. Viel Glück mit deiner Bildagentur. Ich mache das mit Bildern anderer Art bei einer Agentur und es hat sich über die Jahre gerechnet wirklich gelohnt.

fiOrdivanilla ha detto...

Che ignobili persone. E' orribile pensare come certe persone non abbiano il senso del rispetto e del lavoro altrui. Mi dispiace tantissimo Alex.. davvero.

A parte questo brutto fatto, ilsale all'aceto fa proprio per me. Io adoro l'aceto balsamico, amo quello denso denso, il Signor aceto, invecchiato tanto, tantissimo.
Il sale.. non l'avevo mai pensato! Ma non ho capito una cosa.. tu dici 3 cucchiai.. ma poi nella foto si vede il barattolino .. è un barattolino pieno di sale ? O.o forse tu dai la dose per una piccola porzione di sale ma tu ne hai fatto invece molto di più, come nella foto?
scusami le domande idiote :\

izn ha detto...

Mi dispiace per il pirataggio delle foto, io sono un grafico e so bene quello che vuol dire.
Quando succede a me penso sempre che non mi importa e che posso farne mille di foto migliori di quelle che mi hanno rubato.
Però sento sempre un nodo allo stomaco, quella rabbia che ti monta quando vedi un'ingiustizia.
Non ti curar di lor, ma guarda e passa...

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Buntköchin, ich bin mal gespann, ob überhaupt ein Foto verkauft wird :-)

*Fiordivanilla, con 3 cucchiai colmi di sale grosso fai almeno un piccolo vasetto come quello della foto, anzi anche un po' di più. Considera che macinandolo nel macinino aumenta considerevolmente

*IZN, sì la rabbia è tanta. Stavolta ancora di più perchè sono stata presa per fessa. A questa tipa ho mandato un paio di foto per sceglierne alcune da mettere sul suo sito. Poi l'anno dopo mi ritrovo i volantini stampati con tutt'altre foto (anche elaborate e storpiate!!!). Avesse almeno messo il mio nome avrei potuto usufruire di una certa pubblicità anche io. Mah.

Un abbraccio
Alex

Anonimo ha detto...

Ciao Alex, non sono un'addetta del settore, ma le tue foto le trovo davvero bellissime. mi sono avvicinata al vs blog proprio grazie alle tue foto...pensa che sto pensando di comprare una macchina fotografica più professionale di quella che ho perchè vorrei anche io fare delle foto belle come le tue...posso chiederti quale macchina fotografica e obiettivo usi? grazie mille!!! Vale

latati79 ha detto...

hai pienamente ragione, fai foto bellissime e non è giusto che vengano sfruttate

Mimmi ha detto...

Ma tu guarda la telepatia!!
Tu non ci crederai, ma sabato parlavo delle tue bellissime foto con mio marito e mi chiedevo come mai non avessi ancora pensato a venderle a qualche agenzia. Evidentemente qualcuno ha avuto la stessa idea, ma purtroppo con le foto sbagliate. Al di lá della rabbia per il furto subíto, prendilo comunque come un complimento. Contro la tipa che ti ha fregato le foto, puo agire legalmente o almeno farle tanta paura cosicché la prossima volta ci pensa su due volte?
Un bacione e complimenti anche per il post del sale all'aceto.
Un bacione, Mik

Mariù ha detto...

Hai fatto benissimo! Dai un dito e ti ritrovi senza braccio, sempre così.
Sono felice che finalmente tu abbia iniziato a vendere le tue foto, tanto talento va ripagato, eccome.
Un bacione, buona giornata!
m.

Lisa ha detto...

che vergogna, la gente non ha ritegno, hai fatto bene Alex!

Il sale all'aceto è un'ottima idea soprattutto per una che, come me, è una golosa d'aceto mai vista, lo bevo pure &-) Ciao

mammafelice ha detto...

Mi dispiace per ciò che ti è successo, e penso che tu abbia fatto bene a fare questo passo.
Hai un talento ed è giusto che venga rispettato da tutti.

Aiuolik ha detto...

Leggo solo ora! Direi che hai fatto benone visto che questo è il mondo in cui ci scontriamo :-( La gente non ha proprio il senso del rispetto per le cose altrui.

Un abbraccio!
Aiuolik

Staximo ha detto...

Capisco poco di queste cose dei diritti. Togliendo la licenza Creative Commons dichiari implicitamente che non si possono copiare le tue foto nemmeno se si cita la fonte... giusto?

Purtroppo credo che questo non fermerà i disonesti che, se vogliono copiare, se ne fregheranno altamente di tutto :o(

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Vale, ho una canon eos 400D. Come obiettivo uso soprattutto il macro 60 mm per le foto di cibo, a volte il 50mm 1.8 e un tele per le foto dei mercati (che però non mi sento di consigliare)

*Mimmi, forse mi sono espressa male, ma la storia della tipa e quella delle foto dell'agenzia sono due cose distinte. Le foto le ho messe in vendita io e per non creare casini con le licenze ho deciso di togliere creative commons.

*Staximo, no sicuramente non fermerà i disonesti, ma il motivo principale per togliere la creative commons è stato proprio quello dell'agenzia.
Metti caso che uno rubi proprio una delle foto in vendita e viene beccato dall'agenzia ... quelli non scherzano. Anzi, a questo punto spero proprio che i "ladri" vengano beccati da loro così se la vedono con i legali dell'agenzia.

Scherzi a parte, io mi sono stufata di spiegare a tutti cosa prevede la licenza creative e cosa no. Alla tipa avevo permesso di usare due o tre foto indicando il mio nome. Lei si è presa tutto e ha fatto di testa sua.
Ora i patti sono chiari: bisogna chiedere il permesso per ogni foto e a quelli che non lo fanno posso dire di rimuovere immediatamente la foto senza mezzi termini e senza stare a spiegare la CC. Basta. Altrimenti mando regolare fattura visto che ci sono altri che per le foto pagano.

Ciao
Alex

Nina ha detto...

Da hast Du vollkommen Recht! Deine Fotos sind viel zu schön, als dass sich irgendwelche Leute frei daran bedienen und sie auch noch für gewerbliche Zwecke einsetzen können. Ehre wem Ehre gebührt. Deiner Bilder sind bares Geld wert!

papavero di campo ha detto...

l'asino è il più bello di tutti! lui sì nei suoi perfetti abiti medievali!

ps: dei figuranti nessuno aveva il telefonino o no?

enrico ha detto...

Solo chi ha un blog può capire le fatiche che ci sono dietro...http://parliamodivino.blogspot.com