venerdì 5 dicembre 2008

Pane al peperoncino

Pane al peperoncino Kopie


Sono di ritorno da due splendidi giorni di vacanzina prenatalizia in cui ho rivisto i miei cari. Ho perso un po' la cognizione del tempo, oggi mi sembra lunedì invece il weekend inizierà domani e non posso che rallegrarmene. L'atmosfera qui si fa sempre più natalizia e spero di rimettere le mani in pasta anche questo finesettimana.
Intanto vi presento questo pane piccante tratto da un libro dedicato al solo peperoncino - purtroppo esiste solo in tedesco. Oltre a contenere delle ricette molto interessanti, ha delle foto mozzafiato. Qualcuna la vedete qui.
Con tre cucchiaini di peperoncino il pane viene bello piccantello, ma non vi farà sputare fuoco. Io l'ho mangiato semplicemente con un buon burro salato. Buono anche leggermente tostato e servito insieme ad una vellutata. Se non trovate i semi di sesamo neri potete sostituirli con il sesamo bianco, anche se il sapore e la consistenza sono leggermente diversi.


Ingredienti
  • 500 gr di farina (o se preferite 250 gr di farina bianca e 250 gr di farina integrale)
  • 2 cucchiaini di peperoncino sbriciolato
  • 3 cucchiai di semi di sesamo neri
  • 3 cucchiaini di sale
  • 7 gr di lievito secco (equivale a ca. 20 gr di lievito di birra fresco)
  • ca. 450 ml di acqua tiepida
Preparazione: mischiare gli ingredienti secchi e aggiungere acqua fino ad ottenere un impasto elastico. Coprire l'impasto e farlo lievitare finché non avrà raddoppiato il suo volume.
Mettere l'impasto in uno stampo inburrato, cospargerlo con un po' di semi di sesamo, coprirlo e lasciar lievitare per ca. 1,5 ore.
Preriscaldare il forno a 220°C. Infornare per 15 minuti, abbassare la temperatura a 200°C e cuocere il pane per altri 25-30 minuti.

Pane al peperoncino_2 Kopie


Deutsche Ecke

Chili-Brot mit Schwarzem Sesam

Zutaten
  • 500 g Weizenmehl (oder 250 g Weizenmehl + 250 Roggenmehl)
  • 2 TL Chiliflocken
  • 3 EL schwarze Sesamsamen
  • 3 TL Salz
  • 7 g Trockenhefe
  • ca. 450 ml lauwarmes Wasser
Zubereitung: Die trockenen Zutaten mischen. Das Wasser unterrühren bis ein elastischer Teig entsteht. Den Teig bedecken und gehen lassen, bis er sein Volumen verdoppelt hat. Den Teig in eine gefettete Brotbackform füllen und mit Sesamsamen bestreuen. Abdecken und weitere 1,5 Stunden gehen lassen.
Den Teig im vorgeheizten Ofen (220°C) erst 15 Minuten backen, dann die Hitze auf 200^C reduzieren und das Brot 25-30 Minuten fertig backen.

Quelle: Chili, L. Ellert, O. Hoffiner, I. Swoboda - Collection Rolf Heyne

Postato da Alex

43 commenti:

lenny ha detto...

Bentornata: il post, il pane e le foto (mozzafiato e da acquolina in bocca a prescindere dall'ora) esprimono tutte le tue nuove energie.
Buona giornata

petunia ha detto...

Bentornata anche da parte mia... il pane è veramente invitante, se non fosse x lo schermo ke ho davanti .... mi sembra quasi di sentirne il profumo.
Colgo l'occasione di invitare te e tutti quelli ke lo vorranno a visitare il mio nuovo blog ke è appena nato, se avrete consigli e suggerimenti da propormi sarò ben lieta di leggerli.Spero di avervi fatto cosa gradita ciaoo

Jelly ha detto...

Bentornata! Per me invece la vacanza inizia stasera: fino a lunedì sera sarò in montagna!
Bello questo pane! Vediamo se riesco a farne una versione gluten free...

Virginia ha detto...

"Se non trovate il sesamo nero"...ma per chi ci hai prese??? Per delle dilettanti??? Tsè!
Un bacione Alex e buona continuazione di vacanzina ('tacci tua!!!)

manu e silvia ha detto...

Bentornata!!!
Questo pane è una favola!! Noi adoriamo il peperoncino ma un pane solo con quello non lo avevamo ancora pensato..ci hai dato un'ottimo suggerimento!!
bacioni

Vanessa ha detto...

ma che bello e come è lievitato bene!!!!meno male che ogni tanto ci porti qlc ricetta che per noi non tedeschi sarebbe improponibile trovare o semplicemente tradurre! davvero allegro questo pane ;)

Dolcetto ha detto...

I "pan-cake" come escono a te Alex non escono a nessuno!!

Elga ha detto...

Bellissimo l'effetto cromatico, e questo pane risulta già nella lista delle prossime cose da fare:) C'è un piccolo regalo nel mio blog, per te, solo solo per te! Elga

Eva ha detto...

Sieht klasse aus! - Wie ist das geschmacklich? Sehr scharf? Für welchen Belag geeignet?

Fra ha detto...

Ogni volta che posti le foto del tuo pane rimango estasiata daventi alla perfezione dell'alveolatura...sei bravissima e questo pane al peperoncino è davvero magnifico
Un bacio e buon fine settimana
Fra

comidademama ha detto...

Il banner a peperoncini è molto bello e festivo. Vado a vedere il link che metti per sapere il titolo del libro.
Bellissimo il rosso del peperoncino che si distingue nell'impasto.

OT il my wise sta facendo il no knead bread, ha detto che vuole imparare, non è bellissimo?

michela ha detto...

Interessante...penso che mi piacerebbe tanto!1

a.o. ha detto...

hmm, tostato e imburrato deve essere una delizia.
hai realizzato un sogno calabro: peperoncino ovunque, anche nel pane!
ciao alex

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Lenny, grazie cara! Ti dirò, io lo mangiavo anche a colazione

*Petunia, complimenti per il tuo neonato blog :-)

*Jelly, buon ponte!

*Virgina, lungi da me riternervi delle dilettanti :-)))

*Manu e Silvia, anche a me piace molto il piccante e quando ho visto la ricetta del pane ho dovuto provare subito

*Vanessa, è lievitato pure un po' troppo e mi ha inondato il forno dove lo avevo messo a lievitare :-)

*Dolcetto, smackete!

*Elga, sei stata di una dolcezza unica

*Eva, mit 3 TL Chiliflocken ist das Ergebnis nicht allzu scharf. Ich hab das Brot einfach zum Essen gereicht, mit etwas gesalzener Butter. Schmeckt aber sicherlich auch zu Käse. Wurst würde ich dazu nicht unbedingt essen, aber ist Geschmacksache.

*Fra, ti giuro che è tutta fortuna! Non ho grande esperienza in fatto di panificazione. Si limita a quei pochi pani del blog

*Comida, che bello che anche il tuo wise sia stato contagiato dalla mania del no knead bread. Ora che ci penso si potrebbe fare al peperoncino anche quello!

Ciao
Alex

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Michela, non ti resta che provare

*A.o., e io amooooo la cucina calabra :-)

JAJO ha detto...

Che tte pòssino: tutte cosine che ti fanno bene eh? Spezie secche e peperoncino !!! hahahahaha
Ti ricordi che abbiamo in programma un pomeriggio di fritti ??? hahahahahahaha
Buon ponte Liebes :-D

dolci a ...gogo!!! ha detto...

deliosamente buono e bellissime le foto come sempre:-)baci imma

Saretta ha detto...

Fantastico questo pane Alex!!!
Carico di energia come solo gli affetti possono donare.
Ti mando un bacione ed auguro un buon weekend!
saretta

Adrenalina ha detto...

Tesoroooooooo sei tonnataaa!!! Senti a me questo pane deve essere fantastico anche come aperitivo per le grandi cene, appena appena tostatino con sopra delle verdurine sott'olio!!!
Foto del tuo giretto???
Baciiii

Benedetta ha detto...

alex è veramente fantastico, sei sempre la solita! un abbraccione!

Ciboulette ha detto...

Ecco, eri in vacanza, cominciavo a preoccuparmi! Questo pane e' bellissimo.... per chi non sopporta tanto il piccante (quindi penso a me :D per esempio) ed ha la fortuna di poter recuperare il peperoncino dolce di Senise (ma credo che altre in altre regioni di Italia si trovino peperoncini dolci esiccati), penso si potrebbe fare un 50 e 50 tra dolce e piccante....che ne dici?

Pero' una fetta del tuo la proverei, con le dovute cautele :)) e poi se mi dici burro salato...corro!!!
Un bacio!

nina ha detto...

Uh come scalda il peperoncino panoso :) che bello.
bentornata fotografa di cibi di arte contemporanea ;)

e buoni respiri.
f

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Jajo, ho l'OK scritto del medico :-)))) Quello del dietologo meno ...

*Imma, ti ringrazio

*Saretta, sono bastati due giorni di affetti a ridarmi la carica giusta

*Adre, siii buono con le verdurine. Magari tagliato in eleganti listarelle :-)

*Benedetta, grazie cara

*Ciboulette, la quantità di peperoncino va assolutamente adeguata ai propri gusti e all'intensità del peperoncino che si usa. Un rapporto di 50 e 50 con quello dolce mi sembra perfetto per chi ha problemi con il piccante

Ciao
Alex

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Nina, bentrovata cara maga delle parole e dei disegni ;-)

Alex

Anonimo ha detto...

io adoro il peperoncino, quindi lo farò sicuramente. volvevo fare 2 domande: 1 fiocchi di peperoncino cosa intendi polvere o peperoncino tritato quello in cui si vedono i semini per capirci? e poi il libro è in tedesco o c'è anche una versione in italiano?

Mariluna ha detto...

Fantastico questo pane, non soltanto perché il peperoncino l'adoro é per la bellezza visibile dalla perfezione della foto.
Buon fine settimana

Erborina ha detto...

anch'io vorrei impastare questo w-e!! Dovrei anche preparare un bel pranzo per lunedì!!
Questo tuo pane sembra perfetto, la fetta è bellissima :)
un beso

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Anonimo, si per fiocchi intendo peperoncino tritato. L'ho tradotto direttamente dal tedesco senza chiedermi se si dice cosí anche in italiano! Il libro purtroppo esiste solo in tedesco

*Mariluna, grazie!

*Erborina, già da voi è festa lunedì. Piacerebbe allungare anche a me il WE :-)

Ciao
Alex

Elisa ha detto...

Mi unisco ai complimenti delle altre!

Pippi ha detto...

mi piace l'idea del pane un pò piccante lo voglio proprio provare! sai Alex volevo chiederti come si fa a mettere il nome del prorpio blog nelle foto.....ora penserai che sono assolutamnete imbranata......e infatti hai ragione....... ma è una buona idea per proteggersi da chi ruba foto e ricette .....c'è un propgramma specifico? un bacio e buon we Pippi

laGallinainCucina ha detto...

Mio marito ha una passione per l'universo peperoncino!
Vorrà dire che attenderemo con ansia tutte le tue ricette.
baci

Castagna e Albicocca ha detto...

Ciao Alex, sempre ottime ricette!
Ma si sente il piccante in questo pane?
Perché io non riesco a mangiare le cose piccanti...ma sono curiosa!!!
PS dopo essere stata via qualche giorno oggi ho finalmente postato!!
Ehm...ho postato la tua vellutata di sedano rapa! TROPPO BUONA! :-)))
:-))))

Castagna

Milla ha detto...

bello il pane, le foto...insomma complimenti...avrei una domanda tecnica, che layout hai usato o che parametri hai cambiato per avere foto così grandi e tutto lo spazio per scrivere, senza colonna? grazie

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Non avevo mai pensato di condire il pane con il peperoncino, pensate ne adoro sapore e colore. Per me i sesamo nero è un ingrediente ancora introvabile ... Ti auguro un buonissimo fine settimana Baci

Anonimo ha detto...

Attendo con impazienza suggerimenti per il menu di Natale

a presto
Cinzia
cioccolatamara

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Elisa, grazie anche a te

*Pippi, esistono vari programmi, anche freeware. Io uso Photoshop, ma puoi ad esempio scaricarti da Internet il programma freeware Gimp. Tutti questi programmi hanno una funzione di scrittura. Poi ci sono dei programmi che ti inseriscono automaticamente un watermark sulle foto, ma non ne uso e non saprei dirti quale usare

*Gallina, dovrei usarlo molto di più quel libro ... ha delle ricette favolose

*Castagna, sono proprio contenta!

*Milla, io uso il layout Minima Stretch di Blogger. Io gestisco le mie foto in Flickr dove ho un account Pro e posso caricare le foto in formato originale. Da lì copio il codice html della foto nel post.
Puoi però provare a modificare le dimensioni della foto nella modalità html del post dopo averle caricate. Rischi però che vengano molto sgranate

*Twostella, il sesamo nero è molto diverso da quello bianco e ha un sapore davvero particolare

*Cinzia, hmmm credo che vi dovrò deludere. Da noi a Natale si mangiano sempre gli stessi piatti tradizionali e non sono nulla di speciale. Ti consiglio però di andare a vedere la raccolta di Francesca
http://www.francescav.com/2008/11/cosa_cucino-natale/

Ciao
Alex

Moscerino ha detto...

meraviglioso il pane al peperoncino, e bello l'abbinamento dell'header!
bentornata!

ღ Sara ღ ha detto...

sei tornata con una delizia!! il pane al peperoncino mi attira troppo!!!! complimenti!!

Mammazan ha detto...

Dovrò usare il sesamo bianco, meno male che lo trovo solo in un sepermercato ( gli altri hanno poche cose, visto che quelle più sfiziose o solo anche più care non hanno mercato) Ma mi devi dire cosa intendi per peperoncino in fiocchi.
Io ho i peperoncini piccoli e la polcere di peperoncino.
Se mi puoi dare delle delucidazioni ti ringrazio.
E poi complimenti per la citazione nella rivista(ora non ricordo il nome , ma tu sai a cosa mi riferisco).
L'impegno e la passione danno sempre buoni risultati!!!!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Moscerino, benrivista anche a te

*Sara, provalo, è veramente particolare

*Grazia, ho corretto il post, sei già la seconda che mi chiede cosa siano i "fiocchi". Ho tradotto alla lettera dal tedesco senza rendermi conto che non si dice così in italiano. Intendo il peperoncino sbriciolato molto finemente!

Ciao
Alex

Anonimo ha detto...

Che buono questo pane piccantino... io che amo tutto ciò che pizzica lo dovrò provare sicuramente! Grazie mille... :-)

ilgattogoloso

Tatiana ha detto...

wow che pane stupendo da rubare!!!! buon inizio settimana :*

Milla ha detto...

Grazie per le informazioni...