venerdì 4 gennaio 2008

Anno Nuovo, pane dell'anno vecchio

Pane con le olive

Eccomi di ritorno da due settimane romane ricche di affetti, riposo e calorie! Ringrazio voi tutti che siete passati di qui a farci gli auguri che ricambio uno a uno! Che sia un anno sereno per tutti, pieno di bei momenti.

Mamma mia quanto ho mangiato a Roma! Mi sono tolta tutte le voglie che avevo: dai fritti di baccalà ai miei adorati supplì, dalla lasagna al cotechino. Ora sarà dura ... vi preannuncio già un bel diet blog per i prossimi mesi!
La prima cosa che ho fatto quando sono arrivata a Roma, è stato insegnare a mia madre come fare il pane senza impasto! E per Natale e Capodanno lo abbiamo fatto con le olive. È venuto veramente bene e quindi, come ha fatto anche Elena, vi ripropongo il mio pane senza impasto con le modifiche apportate nel corso delle ultime settimane. Evidenzio le mie modifiche in rosso, in modo da riconoscerle meglio. La ricetta originale è quella di dandoliva.

Ingredienti:
  • 500 gr di farina
  • 300 ml di acqua tiepida (ho ridotto la quantità di acqua da 350 a 300 perchè il mio pane risultava sempre troppo bagnato)
  • 2,5 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino abbondante di sale
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva (trovo che renda il pane più saporito)
  • 1 manciata abbondante di olive denocciolate e tagliate a pezzettini
Preparazione:
Sciogliere il lievito e il sale nell'acqua tiepida e aggiungere l'olio all'acqua. In una ciotola capiente mischiare le olive con la farina. Unire l'acqua con il lievito e mescolare velocemente con le mani o con un cucchiaio. L'impasto risulta morbido e appiccicoso. Coprire la ciotola con la pellicola oppure con un canovaccio e lasciare lievitare per 18-24 ore.

Il giorno dopo l'impasto sarà aumentato di volume e apparirà come un blob molliccio e alveolato.

Rovesciare il blob su un piano abbondantemente infarinato e cospargerlo con altra farina. Tirare quattro lembi di impasto e ripiegarli su se stessi. Coprire con un foglio di pellicola e lasciar riposare per 15 minuti (questi 15 minuti di lievitazione io li ho sempre tralasciati e sono passata al passo successivo - funziona lo stesso).
Cospargere l'impasto di farina, semolino, semini a piacere e trasferirlo in un canovaccio in cui andrà arrotolato. Far proseguire la lievitazione per altre 2 ore.

Preriscaldare il forno a 250° C e mettervi dentro a riscaldare una pentola o pirofila di qualsiasi materiale. Rovesciare il blob (attenzione, è molliccio e scappa da tutte le parti) nella pentola bollente e coprire con il coperchio. Infornare per ca. 30 minuti con il coperchio, rimuovere quindi il coperchio e continuare la cottura per altri 15 minuti. Sfornare il pane, toglierlo dalla pentola e lasciarlo raffreddare prima di tagliarlo.


Deutsche Ecke

No knead bread mit Oliven


Zutaten:
  • 500 g Mehl
  • 300 ml lauwarmes Wasser
  • 2,5 g frische Hefe
  • 1 gehäufter TL Salz
  • 1 EL Olivenöl
  • 1 Handvoll entsteinte Oliven, gehackt
Zubereitung
Die Hefe und das Salz im Wasser auflösen und das Öl dazugeben. Das Mehl mit den Oliven in einer grossen Schüssel vermischen, das Wasser mit der Hefe hinzugeben und schnell mit der Hand oder mit einem Löffel zu einem Teig vermischen. Zudecken und ca. 18-24 Stunden bei Raumtemperatur ruhen lassen.
Am nächsten Tag ist der Teig zu einer blubbernden, weichen Masse mutiert! Diese Masse auf eine stark bemehlte Fläche geben und die Enden 1-2 mal wie ein Brief zusammenfalten. Den Teig schnell in ein bemehltes Küchentuch einwickeln und weitere 2 Stunden gehen lassen.
Den Ofen vorheizen (250°C) und einen Topf, Bräter o. Ä. darin vorwärmen. Den Teig mit Hilfe des Küchentuchs schnell in den Topf/Bräter kippen und mit dem Deckel zudecken. Nach 30 Minuten den Deckel abnehmen und weitere 15 Minuten ohne Deckel weiterbacken. Aus dem Ofen nehmen (vorsicht, ganz heiss!!!) und das Brot aus dem Topf kippen und abkühlen lassen.

32 commenti:

il maiale ubriaco ha detto...

ciao e bentornata. dal risultato sembra un impasto sublime, il tipo di lievitazione che piace a me. Non vedo l'ora di provarlo. Presto compreró un nuovo forno e prepareró un pó di cose lievitate.
Ma mi chiedevo...dove sono finiti gli altri?? non vedo nessuno, i blog mi sembrano tutti fermi..mi sbaglio??

saluti

Remo

k ha detto...

Ma ciao Alex!! Buon anno e bentornata :-))
Buffo, siamo ritornate al blog lo stesso giorno, anche se io non mi sono mossa da Genova. Il pane è golosissimo, ma dopo queste vacanze, credo che ehm... pesce e verdure a vapore per un po'!!
un abbraccio!

monique ha detto...

anche io mi sono rimessa in cucina cercando di depurarmi ma prima devo finire gli avanzi sigh..
il pane senza impasto è entrato nei vostri cuori..ieri ho fatto mezza dose ma l'acqua dimezzata non è abbastanza..ho fatto a occhio ma in effetti è rimasto troppo morbido dentro...vedremo!
cmq il fornaio non mi vede più..

giulia ha detto...

Ciao Alex!! buon 2008 :)
il pane senza impasto è il mio prossimo esperimento, finalmente ho il tempo per dedicarmici!!!
Avevo un dubbio sul lievito, è lo stesso che si usa per le pizze? quello che si trova in panetti, giusto? Sai com'è prima di sbagliare e fare una ciofeca...
Un bacione grandissimo giulia

lenny ha detto...

Bentornata e Buon Anno: il presente si costruisce sul passato, quindi ben venga il pane dell'anno vecchio.
Spero di impastare al più presto anche io. è un proposito per il 2008!
Bacioni

Viviana ha detto...

Aleeexxxxxx Buon Anno carissima!!! Ma lo sai che ho fatto anche io il pane senza impasto? e siccome il primo è sparito nel giro di 10 minuti ne ho rifatto subito un altro che è sparito pure quello e quindi adesso ho deciso di iniziare una produzione a ciclo continuo!!! : D e mo ci metto pure le olive!!! :D
baci baci baci!!

cocozza ha detto...

Ciao Alex già qui e con la ricetta pronta io d'ora in poi brodino brodino brodino per un mesetto circa
però dopo che avrò finito tutto il pane avanzato questo pane con le olive lo faccio
ciaoooo cocozza

miciapallina ha detto...

Bentornate!
E' davvero una gioia rileggervi, diciamo che mi mancavate proprio.
Naturalmente..... anche alla Gatteria abbiamo fatto il pane senza impasto.... fatto e rifatto e anche reinventato per capodanno come rito scaramantico!
Per la dieta noi aspettiamo la befana..... perchè tanto fin li si sgarra!
E poi una lunga tirata fino alle prossime feste!
Un nasinasi festoso
miciapallina

salsadisapa ha detto...

bentornata!/ate! :-)
splendido aspetto questa pagnottona alle olive: brava! devo provare a fare 'sto pane nel mio microforno, non c'è verso...
ah, buon 2008! :P

Scribacchini ha detto...

Sapendo quant'è strana la gioia di ritrovare una casa quand'è frammista alla pena di lasciarne un'altra, ti mando mille auguri espatriati ;-) Un bacione. Kat

comidademama ha detto...

Bentornata! I miei genitori sono partiti ieri sera, mia mamma inizia a fare il pane senza impasto anche lei!
Fantastica fotografia, ho messo su il pane con cranberries e noci peca, come piace a Marta.
Devo dire che in queste vacanze non ho fatto molto spesso il pane, ma ha mantenuto la sua fragranza in maniera esemplare.

stelladisale ha detto...

evvai, tutti col diet-blog! :-)
questo pane lo devo assolutamente fare, non faccio che vederlo in giro ed è bellissimo con tutti quei buchi, solo che vorrei usare il lievito madre, adesso ci penso...
menomale che state tornando un po' tutti, bacioni

Alex e Mari ha detto...

*Remo, devi assolutamente provarlo! Rimarrai soddisfatto. La rete si sta svegliando pian pianino. Credo che da lunedì tornerà il movimento!!

*K, siii, oggi siamo tornate in parecchie. Ora posto ancora qualche ricettina del 2007, ma poi vedrai solo verdurine anche qui!!

*Monique, ciao! Anche io non so da quando non entro più dal fornaio! Ora anche il nostro fornaio-gioielliere di Roma dovrà fare i conti con mia madre che panifica!!

*Giulia, auguroni anche a te!! Sì, il lievito fresco a cubetti. Basta una punta.

*Lenny, buon anno! Il prossimo che voglio provare è con i pomodorini secchi.

*Viviana, ciaooooooooooooo!! Hai visto che è contagioso sto pane?! Per la bruschetta poi è ottimo! Anche i nostri vicini di casa sono rimasti entusiasti!

*Cocozza, brodino brodino per dimagrire o stai male? Beh, spero di no. Un abbraccio

*Miciapallina, ciao!! Grazie per il tuo commento lasciato anche al post precedente! Benvenuta nel nostro blog. Sei molto cara. Ora vengo a vedere il tuo pane scaramantico!!

*Salsadisapa, dai, vedrai che viene bene anche una micropagnotta!

*Kat, senza che io avessi detto neanche una parola hai capito benissimo il mio stato d'animo! Grazie. Ed un abbraccio forte

*Comida, benrivista! Già ripartiti i tuoi? Spero sia stato un bel periodo. Pecan e cranberries? Chissà che delizia. Anche se io per ora le noci non le devo vedere neanche da lontano!!

*Stella, per forza, altrimenti tra chili messi su in 9 mesi di blog e chili messi su a Natale divento un tricheco e qui tocca tirare un po' il freno. E poi di ricette light sfiziose ce ne sono!! Un bacione

Alex

Adrenalina ha detto...

Bentornataaaaaaaaaa!!!
Ecco aspettavo che lo postassi e adesso lo provo anche io!!!
Un bacione grande cosìììììììììììì!

elisa ha detto...

Alex cara..bentrovata!! Buon 2008..Il mio augurio è di sbarazzarti una volta per tutte di Murphy..ah ah ..bellissimo il tuo pane!

Anonimo ha detto...

Cara Alex,
colgo l'occasione del tuo ritorno sul blog per ringraziarti mille volte per il Lebkuchengwürtz che ho usato subito il giorno dopo. Ti avevo spedito un'e-mail, ma ho ricevuto un Abwesenheitshinweis. Spero tu possa leggerla ora che sei tornata. Provai a fare questo pane tempo fa, ma con scarsi risultati. Sono sempre più convinta che il mio forno (arriva massimo a 200°) certe cose non le possa fare o forse sono io che il pane proprio non lo so fare! Ti appoggio le ricette dietetiche in pieno. Qui a Roma continuano gli inviti e il trasporto di cibo a casa di amici e io vado avanti da giorni con tisane digestive. Per domenica dovrò preparare un dolce. Avevo pensato a una Linzertorte che feci tempo fa, ma mi sono ricordata che a pranzo ci saranno anche persone diabetiche. Mi sai indicare un sito affidabile dove trovare ricette adatte? Ancora grazie mille per il bel pensiero e buon anno, Vittoria

Ady ha detto...

Cara Alex bentornata e buon Anno, promettimi che la prossima volta che verrai in Abruzzo ci scambieremo i numeri...
Mi sto attrezzando è giunta l'ra di farlo questo fantastico pane!
Un abbraccio

anna ha detto...

Bentornata Alex e buon mega super 2008 pieno di tante ricette...un abbraccio.

Anonimo ha detto...

cara cara.... :-)))) Dopo i messaggi italiani,è bello ritrovarti con i messaggi sul blog!
Questo pane è davvero una bomba..fatto due volte ma niente foto per immortalare l'evento..troppo golosi..
baci baci cara a presto
sandra

Alex e Mari ha detto...

*Adre, un bacio grande

*Elisa, speriamo di averlo lasciato nel 2007 Murphy! Io l'ho ospitato fin troppo a lungo! Un bacione

*Vittoria, figurati, sono contenta che lo abbia potuto usare subito! Anzi, ringrazio te per il libricino sulla DSR! Non ho ancora avuto il tempo di rispondere a tutte le mail arrivate in mia assenza. Per le ricette per diabetici proprio non saprei dirti. È un argomento che non conosco affatto. Prova però a vedere sul sito della Natreen, magari trovi qualcosa. Un abbraccio

*Ady, la prossima volta che mi fermo più a lungo ci dobbiamo incontrare o almeno sentire, prometto! Questa volta è stata davvero solo una toccata e fuga per salutare i parenti.

*Anna, grazie! Anche a te un anno strepitoso :-)

*Sandra, vero che è buono sto pane? Trovo che per le bruschette sia da urlo!! Anche io l'ho dovuto strappare dalle mani di mia madre per fare prima la foto!!!

Un abbraccio a tutte, Alex

Giovanna ha detto...

Ciao Alex, ben tornata e buon anno. Anch'io mi sono lasciata contagiare dalla mania del pane senza impasto. Vedo che il tuo è riuscitissimo. Io ho aumentato un pò d'acqua rispetto alla ricetta originale ma voglio provare a farlo come dici tu. Che farina hai usato?

cuochetta ha detto...

Io mi sto consolando con questo pane che in questo momento è in fase di prima lievitazione (ho usato le olive piccole di Lecce che usano per le pucce) purtroppo la mia assenza dal vostro e mio blog è dovuta ad una megainfluenzona della pargola... pare che oggi vada meglio, ma è dal 2 gennaio che non chiudo occhio con decenza...

Purtroppo ho dovuto rimandare la mia partenza per Torino... e devo ammetterlo, mi manca la casa che è mia... non perchè qui non stia bene, ma è il solito discorso di noi "emigrati" il cuore è diviso in due...

Un baciooo forte

Elisa ha detto...

E' una specie di puccia pugliese! L'ho fatto con le sorelle Simili, ma loro impastano eccome! Anzi, guai a sbagliare i movimenti, Margherita e` severissima! :)

Pure tu a Roma, peccato, ma si sa come sono le feste di Natale (e ho mangiato tanto anche io, ora mi disintossico).

Un buonissimo anno!

Aiuolik ha detto...

Alex, bentornata! Ormai io sembro pagata dalle ditte di pentole perché pubblicizzo questo pane ad amici e parenti...ma solo dopo che l'hanno assaggiato! Ha superato anche la prova "babbo" :-)

Ciaooo,
Aiuolik

giu&cat ha detto...

Ho resistito fino ad adesso alle tante tentazioni del pane senza impasto, ma con una foto così invitante, tanto più se mi ci metti anche una manciata di olive, non posso che salvare la tua ricetta e provarlo! Cat

Dolcezza ha detto...

buon anno e bentornata! proverò sicuramente questo pane nei prossimi giorni!
un abbraccio!

eleonora ha detto...

Grazie, grazie , grazie!!!
Il pane è buonissimo...
e poi che emozione farlo in casa!!

eleonora ha detto...

dimenticavo: penso che il prossimo sarà alle noci, che ve ne pare?

Alex e Mari ha detto...

*Giovanna, benrivista e buon anno anche a te! Io ho usato una normale farina bianca.

*Annina, povera piccola! Questa influenza è tremenda. Mi ha messo assolutamente ko (da Capodanno che ci combatto). Figuriamoci la pargola! Buona guarigione a lei e buon sonno a te. Un abbraccione

*Elisa, ciao e buon anno! Si, e sono stata anche un giorno in Abruzzo, ma i tempi durante le feste sono sempre ristretti. Magari riusciamo a fare un incontro un altra volta

*Aiuolik, anche io faccio prima provare e poi svelo il segreto! Tutti pensano che sia super complicato!!

*Cat, dai, lanciati con le olive!!

*Dolcezza, un buonissimo anno anche a te!

*Eleonora, con le noci deve essere buonissimo. Ci si può davvero sbizzarrire. Magari anche con le erbe o con i pomodorini secchi. Avoglia!!!

Buona domenica, Alex

andrea matranga ha detto...

Non conosco questa tecnica, la proverò sicuramente. grazie

Anonimo ha detto...

L'ho Fatto! Anzi lo abbiamo fatto. Finalmente sono riuscita a vincere la paura ed insieme a mio marito domenica mattina abbiamo sfornato questo pane che ci ha strabiliati. Incredubili di essere stati noi gli autori di un pane PERFETTO ce lo siamo guardato per ben 10 minuti!
GRAZIE Isa & Frank
PS: ci abbiamo messo anche noi le olive nere... LECKER!

Alex e Mari ha detto...

*Isa e Frank, vedrete, la mania del pane senza impasto non vi lascerà più. Provatelo anche con i pomodori secchi, le noci,le erbe. O semplicemente nature. So esattamente come vi siete sentiti :-)) Anche io ero strabiliata!
Un caro saluto
Alex