domenica 28 ottobre 2007

Un pacco dall'Italia

Regali di cuochetta

Sapevo che doveva arrivare, ma non avrei pensato che le poste italiane e quelle tedesche si sarebbero talmente sbrigate. Non ero in casa quando ha suonato il postino. Sulla cartolina c'era scritto di non andare a ritirare il pacco in posta prima delle 15.00, ma io non ho resistito e alle 14.30 ero già lì, con il documento in mano, pronta a ritirare il mio pacco.
Intravedo il mio pacco giallo con la scritta blu "POSTE ITALIANE" in fondo all'ufficio. Raggiante consegno la mia cartolina per il ritiro del pacco e l'addetto, scorbutico, mi dice "Non vede che c'è scritto di non ritirare il pacco prima delle 15?". "Si, ma il mio pacco è li in fondo, lo vedo nooo!!!" La sua collega, quella con cui ho litigato già un paio di volte, lo guarda come per dirgli "Non glielo dare, non sono ancora le 15!!" Inizio ad agitarmi, quella non la sopporto proprio, lui se ne accorge e fila dritto a prendere il mio pacco. Firmo in un nanosecondo, abbraccio il pacco e saluto soddisfatta! Non resisto fino a casa .... entro nella libreria della mia amica, proprio vicino alla posta. Le chiedo se posso sedermi in un angolino, se mi presta una forbice per aprirlo. I clienti nel negozio mi guardano in modo strano.
Apro il pacco come una bambina che può finalmente scartare i regali di Natale. Apro e sento profumo di Italia, ma la prima cosa che vedo è una lettera scritta a mano. Intravedo le orecchiette, ma quella lettera non può aspettare finché torno a casa. La leggo direttamente in libreria. Due lunghe pagine scritte a mano da una persona che non mi conosce, ma che già dopo le prime righe riesce a colpirmi con il suo calore. Erano anni che non ricevevo una lettera scritta a mano - mi sono davvero commossa. Undiavolo per fornello? Altro che diavolo, Cuochetta è un vero angelo! Ha dedicato il suo tempo alla scrittura di questa splendida lettera che accompagnava un pacco ricco di sapori meridionali - provenienti dalla sua terra di origine. Innanzitutto le orecchiette pugliesi! Lei non poteva saperlo, ma le orecchiette sono la mia pasta preferita! Poi una confezione di ottimi taralli. MITICI. Sono buonissimi. Poi un libricino di ricette siciliane, "I sapori del sole", nel quale Cuochetta ha perfino scritto una dedica che mi ricorderà sempre il MEME "Senza non ci starei" che ho vinto con il mio spremilimoni!! E anche in questo caso Cuochetta non poteva sapere che era proprio un libro di ricette siciliane che mancava nella mia collezione! Sono felicissima. Ma ancor più felice mi hanno reso le teste di aglio (l'aglio quello VERO) arrivate dritte dritte dalla Sicilia. Lo userò con parsimonia - per delle ricette siciliane doc!

Grazie Anna, di cuore, per l'entusiasmo con cui hai seguito il Meme, ma soprattutto per la tua generosità e simpatia. Oltre allo splendido contenuto del pacco, mi hai regalato splendide emozioni. Sai, per chi vive all'estero un pacco dall'Italia è un gran regalo! Grazie mille.


Lettera e aglio

Postato da ALEX

19 commenti:

Lory ha detto...

Ciao tesora ;-))
Anna è una persona unica,dolcissima e con un sorriso che ti accompagna per tutto il tempo che passi con lei ;-)
Ale,perchè scrivi aglio vero?
In tedesconia nn esiste???..ahahaha
Un bacio e ti scrivo...;-))

Grissino ha detto...

Uhm, però potevi aspettare le 15, eh!

Io queste cose le rispetto con grande attenzione perchè so quanto è odioso quando le cose non funzionano (come in Italia...). Come tu sei arrivata prima, lui poteva arrivare dopo le 15 perchè era andato a farsi un caffè. E' questo che io tengo sempre presente: non fare agli altri quello che non vorresti facessero a te. E lì da te sembra una regola ben applicata. Qui purtroppo non sono così rigidi come da te. E poi se non ti trovano devi passare in posta il giorno successivo... che attesa!!

Ilva ha detto...

That garlic looks really special... lucky you!

Alex e Mari ha detto...

*Lory, bentornata cara! L'aglio esiste, ma quello che trovo al super è spesso già secco quando lo compri! Sai che mi porto l'aglio da Roma!! E quello dura un'eternità. E poi Anna aveva scritto nella sua lettera che è l'aglio vero, quello a cui i siciliani non possono rinunciare!!

*Grissino, di solito lo scrivono sulla cartolina perchè il postino potrebbe non aver finito il giro prima delle 15. Però so per esperienza che spesso finiscono prima e allora ci ho provato. Ed una cosa che non sopporto è la mancanza di flessibilità per il solo gusto di far valere una regola che in questo specifico caso era inutile e superflua... visto che il pacco era lì.

*Ilva, it is really special! You can smell Sicily :-)

Buona domenica, Alex

cuochetta ha detto...

Alex... che strano vedere in foto quello che ti ho spedito... e la magia dell'azzeccare i tuoi gusti dove la metti? Sono contenta che il pacco ti abbia scaldato il cuore (in fondo ci speravo... lo sai!)...

Per il discorso puntualità e flessibilità stendiamo un velo pietoso... l'Italia è un eccesso in una cosa, la Germania in un'altra... mai mettersi daccordo VERO?

Per "l'aglio vero" papà lo chiama proprio così... se oggi ho un attimino di calma posto la foto della serchia dal quale proveniva... anche io a Torino me lo scordo un aglio così!

Baciiii
Cuochetta Annina rossa di emozioneeee

cocozza ha detto...

Che bello vedere l'entusiasmo in un regalo così(semplice)ma così(importante)e pensare che anche io ho un'amica in Germania e quando sono stata da lei a settembre vicino Lorrach gli ho portato proprio una corona di agli ed è rimasta contenta quanto te e io in compenso mi sono portata tante zucche decorative che a me piacciono tanto.ciaoo da cocozza

Adrenalina ha detto...

AHAHHAAH mi ti immagino in posta tutta saltellante che guardi supplichevole il tizio delle poste!! Troppo bella sei :)
E che bel pacchetto ti ha mandato questa cuochetta. Questi gesti d'affetto ci fanno capire quanto può essere bello conoscersi anche se solo attraverso un pc. (mi sarò capita?) :-P

k ha detto...

Grande cuochetta, che bel regalo che ti ha fatto! E il libricino, ora vogliamo vederti all'opera, che io adoro la cucina siciliana!! Il posto dove vivi sembra bellissimo, ma capisco che l'Italia ti manchi, magari non tutto, ma i sapori sì!!
baci

stelladisale ha detto...

che bello ricevere dei regali da lontano, vabeh non proprio lontanissimo ma da una persona che non hai mai visto, è un'emozione, questi blog sono proprio un gran bel posto,
baci

Ady ha detto...

Come ti capisco cara Alex anche a me una persona speciale ha mandato un gran bel pacco pieno di cose speciali come lei, presto posterò anch'io il suo contenuto stay tuned
baci

Aiuolik ha detto...

Belle emozioni quelle raccontate in questo post! Un motivo in più per partecipare ai meme e per conoscersi meglio!

Ciao!
Aiuolik

Alex e Mari ha detto...

*Cuochetta, davvero hai avuto un eccezionale intuito nella scelta dei doni!! Un abbraccio forte forte!

*Cocozza, benvenuta nel blog! Beh, a Lörrach avrai fatto anche la scorta di cioccolata Milka, o no? È lì la sede dell'azienda!

*Adre, le conoscenze via blog sono la cosa migliore che mi sia capitato da tempo!! (Mi sarò capita????) Baciotto

*K, ho già adocchiato qualche ricettina da fare assolutamente! Ora mi applico :-) Già, il mondo è bello, ma i sapori italiani sono imbattibili

*Stella, hai proprio ragione. Sono contenta di aver iniziato l'avventura blog!! Tanta bella gente, davvero.

*Ady, sono curiosissima!!

*Aiuolik, già, lo scambio tra blogger è davvero stimolante.

Buona giornata a tutti! Alex

nightfairy ha detto...

Che bellissimo regalo!

Viviana ha detto...

Che bellooooo!!! adoro anche io ricevere pacchi :D.. la tua emozione ha coinvolto anche me!! ;D

OtroTango ha detto...

mi ha commosso questo post.. ci sentivo dentro tutte le emozioni che hai provato. Un abbraccio grande!

giulia ha detto...

I regali fanno sempre piacere se poi sono così azzeccati ancora di più! Bello immaginare te felice come una pasqua che apre il pacco!!!

Alle poste vicino a casa mia c'è un tipo odioso, non da mai il buongiorno ti getta le ricevute invece di porgerle e sembra sempre che gli rompi le scatole... Io allora lo saluto, faccio tutto con estrema calma, gli sorrido affabile, ma niente lui rimane con il muso arrabbiato con il mondo... Non sa cosa si perde a sorridere alle persone!!!!
Baci giulia

Alex e Mari ha detto...

*Night, bello e pieno di calore :-)

*Viviana, mi sembravo davvero una bambina! E la lettera!! Da quando esistono le e-mail, chi scrive ancora una lettera? Ma l'emozione di tenere una lettera in mano è tutt'altra cosa !

*Otrotango, sono contenta di essere riuscita a trasmettere quelle emozioni che ho provato :-) Un abbraccio anche a te

*Giulia, ognuno può avere la luna di traverso, ma ci sono persone che svolgono il loro lavoro ogni giorno con il muso ... è una cosa che non sopporto! Un abbraccio
Alex

fabdo ha detto...

Come condividooooooo ^-^

Madama Pummarola poi, è davvero una Signora! ^_^

Baciottoni a tutte e due! ^.^

Cuocapercaso ha detto...

Alex...lo abbiamo trovato!!! vieni da me a vedere!!

ciao, buona giornata!

Grazia