mercoledì 31 ottobre 2007

Tarte tatin di funghi porcini

Tarte tatin di porcini_3


Ci credete, non ho mai mangiato una classica tarte tatin e la prima che mi metto a fare la faccio con quei pochi preziosissimi porcini rimasti (congelati, eh, quando mai li trovo freschi). La ricetta l'ho trovata in questo libro. Un antipasto sicuramente sfizioso, ma forse quei deliziosi funghetti me li sarei goduti di più in un bel risotto o piatto di pasta. Non avendo il prezzemolo ho usato il timo e ci stava bene. E il burro era quello fatto in casa. Troppo buono, non smetterò mai di ripeterlo.
Oggi vado di corsa, speriamo che la giornata sia migliore di quella di ieri perchè altrimenti fra un po' mi raccoglierete col cucchiaino :-))
Ecco, come non detto, nel momento in cui ho scritto l'ultima frase sento odore di bruciato ... ho lasciato il rotolo di carta da cucina sui fornelli (uffffa, io dopo 15 anni non mi sono ancora abituata ai fornelli elettrici!) Na puzzzzzzaaaaa ... vabbè va, ecco la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 confezione di pasta sfoglia pronta (stenderla se necessario)
  • 2 porcini grandi o 4 piccoli, tagliati a fettine sottili
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo tritato qb
  • 1 scalogno
  • burro, olio evo
  • fleur de sel, pepe
Preparazione:
Riscaldare il forno a 210°C. Rosolare i funghi porcini in un filo d'olio e appena saranno dorati metterli ad asciugare su carta da cucina. Con l'aiuto di uno stampino per tartelette tagliare dei dischi di pasta sfoglia e bucherellarli con una forchetta. Mettere i dischi di sfoglia per 30 minuti in frigo. Disporli poi su una placca rivestita di carta da forno e cuocerli in forno per 8 minuti, girarli poi dall'altro lato e cuocere per altri 8 minuti. Togliere dal forno e coprirli con carta d'alluminio. Strofinare gli stampini con lo spicchio d'aglio e imburrarli. Foderare quindi il fondo degli stampini con le fettine di porcini (se riuscite a forma di rosa... io non ce l'ho fatta!), salare e pepare ed aggiungere un po' di prezzemolo tritato e infine lo scalogno tritato. Cospargere con qualche fiocco di burro e infornare gli stampini con i porcini per circa 8 minuti (nella parte inferiore del forno). Estrarre dal forno, coprire i porcini con i dischi di sfoglia cotti e rivoltare le tartes. Condire con un po' di fleur de sel e pepe e servire ben caldi.

Tarte tatin di porcini

Deutsche Ecke

Tarte Tatin mit Steinpilzen

Zutaten für 4 Personen:
  • 1 Rolle fertiger Blätterteig
  • 2 grosse Steinpilze oder 4 kleine, in feine Scheiben geschnitten
  • 1 Knoblauchzehe
  • etwas glatte Petersilie, fein gehackt
  • 1 Schalotte, fein gehackt
  • etwas Butter, Olivenöl
  • Fleur de Sel, Pfeffer
Zubereitung:
Den Backofen auf 210°C vorheizen. Die Steinpilzscheiben in etwas Olivinöl von jeder Seite gut anbraten, anschliessend auf Küchenpapier legen. Aus dem Blätterteig 4 Kreise mit Hilfe der Tortelett-Förmchen ausstechen, mehrmals mit einer Gabe einstechen und 30 Minuten kühl stellen. Danach 8 Minunten auf einem Backblech mit Backpapier backen, wenden und weitere 8 Minuten backen. Aus dem Ofen nehmen, mit Alufolie bedecken. Die Förmchen mit einer Knoblauchzehe ausreiben und mit Butter einfetten. Die Förmchen rosenblütenartig (wenn's geht!!) mit den Steinpilzscheiben auslegen. Mit Salz und Pfeffer würzen, dann mit Petersilie und zum Schluss mit Schalottenwürfeln bestreuen. Mit Butterflocken belegen und 8 Minuten im Ofen (untere Schiene) backen. Danach die Blätterteigböden auf die Steinpilze legen und die Förmchen stürzne. Mit Fleur de Sel und Pfeffer betreuen und sofort servieren.

Quelle: Delphine de Montalier, Tartes & Quiches, Christian Verlag

Postato da ALEX

26 commenti:

Scribacchini ha detto...

Bellissime! Mi sa che io e te abbiamo dei fili. Domenica ho fatto delle tortine, di prossima pubblicazione, pescando a piene mani dallo stesso libro ;-) E, tra i progetti "da forno" ho una tatin di funghi prataioli. Fortuna che tu fai parte di quelli che considerano il foodblogging un laboratorio dove si sperimenta a più mani ;-)
Grusse. K.

stelladisale ha detto...

sono bellissime, ho fatto anche io i funghi domenica ma ho provato i pioppini, sono buoni anche loro, ultimamente i porcini tendono a non sapere di porcino... baci

Lory ha detto...

Alex,sicuramente nel risotto avresti aprezzato,ma anche queste nn mi sembrano da meno ;-)))
Vai piano che nn voglio raccoglierti spalmata a terra...ahahah!
bacio

Anonimo ha detto...

sandra

Eh eh eh simao malate di libri io e te, vedo... Oggi telepatiche per giunta stesso editore!!! ;-***
mamma mia alex che scatti... ho appena fatto colazione con torta e latte di soia.. ma mangerei subito questa delizia!!
bacioni grandi

Kja ha detto...

I funghi li adoro nelle quiche ma mi lascia perplessa l'opzione tarte tatin, comumque provero` sicuramente, anche perche cosi` mini porzionate sono stupende :)

lenny ha detto...

Favolose e stuzzicanti: provo ad immaginare il profumo che emanano, perchè non ho il coraggio di immaginarne il sapore.
Mi piacerebbe provarle, non appena riesco ad acquistare dei funghi di bosco.

Marika ha detto...

Pensa un pò che quest'anno persino qui nella provincia sperduta dove i porcini abbondano (ci fanno anche una sagra), quest'anno non è stata una buona annata .. niente funghi! Rimangono quelli freschi rumeni (che non sanno di nulla) e quelli surgelati, che costano una fortuna (quelli buoni).
Mi sa che continuo la tradizione della tatin con la frutta ... fino al prossimo autunno! 'Sta ricetta mi fa un'aquolina ...
Marika

Francesca ha detto...

bocconcini deliziosi, te ne ruberei un paio GNAMMM

mafalda ha detto...

Mmmmm, io segno la ricetta così poi la farò.....buoni ....mmm è ora dello spuntino di mezza mattinata!!!!!!!!!!
Baci Mary

elisa ha detto...

ehi..non si può mancare pochi giorni e guarda qui quante delizie!!!non sai cosa darei per avere quei bei porcini freschi..io mi devo accontentare dei secchi purtroppo!!
Bellissimi anche gli scones al cioccolato e che sorpresa il pacco di cuochetta!!
Un bacione

Viviana ha detto...

Tesorooooo!! che ti fannoooo??? Spero che oggi sia davvero meglio di ieri!! Si festeggia il 1 novembre in germania? le foto fanno venire voglia di prendere il primo volo e sperare ne siano rimasti una decina :D... un abbraccissimo!

cuochetta ha detto...

Dove me li metti metti e come li metti a me i funghi (se porcini poi...) mi fanno un effetto così AFRODISIACO!!!! Impazzirei per una tatin così... e poi sperimentata in un così bel modo da te!!!
La fungodipendente

nightfairy ha detto...

Bellissime!poi con i porcini, immagino il profumino..

Morrigan ha detto...

Superbi! I porcini... ho già l'acquolina! ^___^

il maiale ubriaco ha detto...

care cuoche, non ho parole! e complimenti per le foto..

Re

Aiuolik ha detto...

Che belle! E meno male che andavi di fretta, altrimenti che preparavi? ;-)

Ciao,
Aiuolik

Ady ha detto...

Che bei fungoni porcini , Alex siamo di stagione!
bellisime le tarte tatin, di funghi non l'avevo mai fatte.
Buon Ponte

Adrenalina ha detto...

Alex come ti capisco!! Giornate frenetiche colme di cose che preferiremmo evitare, vero??
Però noi proviamo a credere che le cose andranno meglio e forse succederà!!
Tu nel frattempo però attenta al gas!!!! :P
Belle le tue tatin sono stupende e le foto ancora di più, la luce è magnifica ;)

La maga delle spezie ha detto...

Meravigliosi!
A quest'ora poi,mi fanno venire una fame!!!
Mi salvo la ricetta e magari uno di questi giorni (se trovo dei bei funghi) la faccio!
Buon week end!
Alessia

sciopina ha detto...

Complimenti!
Una ricetta rustico-chic..e che belle foto..
bravissima
sciopina

stelladisale ha detto...

alex, mari, sareste state nominate... 5 blogs that make me think, mica bazzecole :-)))
ciao!

Cookie ha detto...

Bellissime e molto invitanti!

Simona ha detto...

Molto carini. Qui io i porcini li sogno: se chiudo gli occhi posso rievocarne il profumo.

Alex e Mari ha detto...

Cari amici, scusate il silenzio!! Sono giorni intensissimi e non riesco a ritagliarmi mezzo minutino di tempo libero! Risponderò ad ogni commento con più calma! Grazie a tutti voi per essere passati di qui!! Alex

Dolcetto ha detto...

Alex belle e sicuramente delisiose queste tarte! Io poi le adoro coni funghi, mi riproponevo proprio di farne una settimana prossima, prenderò spunto anche dalla tua ricetta!
Un baciotto e buona domenica

CoCò ha detto...

Sembrano dolcini tanto sono goduriose queste tatin le immagino su un passato di zucca