domenica 1 novembre 2009

Curry indiano di zucca e patate

Curry di zucca e patate

L'unico mio contributo ad Halloween è stato mangiare la zucca. È proprio una festa che non sento mia, trovo ridicolo mascherarsi (ad un'età adulta - per i bambini è un altro discorso). Quelle poche volte che i bambini hanno suonato alla mia porta mi hanno sempre trovata impreparata. Una volta mi dissero perfino "prendiamo anche soldi". Ahò!!!
Belle e decorative le zucche simbolo di Halloween, ma per il resto vade retro.
Mi stranisco quando mi fanno gli auguri per Halloween. Preferisco accendere una candela oggi e ricordarmi dei miei cari che non ci sono più.

Detto questo passo alla ricetta: un altro piatto unico vegetariano. Molto speziato e povero di grassi. Perfetto per chi è a dieta e non vuole rinunciare a qualcosa di originale. Può essere servito con riso basmati, ma anche con del couscous (poco indiano, ma buono lo stesso!)

Ingredienti per 4 persone
  • 1 piccola zucca Hokkaido (ca. 700 gr)
  • 4 patate medie
  • 2 pomodori
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cipolla
  • 4 cm di radice di zenzero
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di Garam Masala
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • ca. 500 ml di brodo vegetale
  • olio d'oliva
  • coriandolo fresco per guarnire
Preparazione: sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Pulire la zucca e tagliarla a cubetti. Sbucciare aglio, zenzero e cipolla e tritarli finemente. Tagliare i pomodori a cubetti.
Mischiare la curcuma, il curry, il sale, il peperoncino e il Garam Masala.
Scaldare un po' d'olio in un tegame capiente. Rosolare aglio, cipolla, zenzero e cumino. Aggiungere i pomodori e mischiare il tutto girando continuamente (non deve attaccarsi). Far cuocere per circa 3 minuti finché si sarà formato un sugo denso. Aggiungere le patate, il mix di spezie e metà del brodo. Lasciar cuocere 5 minuti prima di unire la zucca e il resto del brodo. Far cuocere a fuoco basso per circa 12-15 minuti girando di tanto in tanto. Il curry è pronto quando le verdure saranno cotte al dente. Se necessario aggiungere altro brodo. Guarnire con del coriandolo fresco e servire con riso o couscous.

Curry di zucca e patate

Deutsche Ecke

Indisches Kürbis-Kartoffel-Curry

Mein einziger Halloween-Beitrag war, Kürbis zu essen. Halloween empfinde ich überhaupt nicht als ein zu feierndes Fest und finde es albern, sich zu verkleiden (für Kinder ist es natürlich etwas ganz anderes). Ich war jedes Mal, wenn an meiner Tür geklingelt wurde, unvorbereitet. Einmal sagten die Kinder sogar "Wir nehmen auch Geld". What??? :-))
Kürbisse finde ich zwar schön und gut, aber alles andere was mit Halloween zu tun hat, ist einfach nicht mein Ding.
Ich zünde heute lieber eine Kerze an und gedenke meiner lieben Verstorbenen.

Soviel dazu. Nun aber zum Rezept: Wieder ein vegetarisches Hauptgericht aus der indischen Küche. Würzig und fettarm, ideal für Leute die auf Diät sind, aber nicht auf ausgefallene Rezepte verzichten möchten. Man kann das Gericht auch mit Basmatireis oder Couscous (zugegebenermaßen nicht wirklich indisch) servieren.

Zutaten für 4 Personen
  • 1 kleiner Hokkaidokürbis (ca. 700 g)
  • 4 mittelgroße Kartoffeln
  • 2 Tomaten
  • 2 Knoblauchzehen
  • 1 Zwiebel
  • 4 cm Ingwerwurzel
  • 1 EL Kurcuma
  • 1 EL Currypulver
  • 1 TL Salz
  • 1 EL Garam Masala
  • 1/2 TL Chilipulver
  • 1 TL gem. Kreuzkümmel
  • ca. 500 ml Gemüsebrühe
  • Olivenöl
  • frische Korianderblätter zum Garnieren
Zubereitung: Die Kartoffeln schälen und würfeln. Den Kürbis evtl. schälen, entkernen und würfeln. Knoblauch, Zwiebel und Ingwer schälen und fein hacken. Tomaten würfeln.
Kurcuma, Currypulver, Salz, Chili und Garam Masala vermischen.
Etwas Olivenöl in einem großen Topf erhitzen. Knoblauch, Zwiebel, Ingwer und Kreuzkümmel darin andünsten. Tomaten hinzugeben und alles kräftig rühren. Es darf nicht am Boden kleben. Nach ca. 3 Minuten entsteht eine dickliche Sauce. Die Kartoffelwürfel, die Gewürzmischung und die Hälfte der Brühe zufügen. Gut umrühren und ca. 5 Minuten köcheln lassen. Dann die Kürbiswürfel und die restliche Brühe hinzugeben. Ca. 12-15 Minuten köcheln lassen, bis das Gemüse bissfest ist. Dabei immer wieder rühren. Eventuell noch etwas Brühe hinzugeben. Mit frischen Korianderblättern garnieren und zu Basmatireis oder Couscous servieren.

Quelle: Trendküche Indien, Kreatvi Küche, N° 2/2007

71 commenti:

Ady ha detto...

Adoro le patate con la zucca, l'anno scorso ho abbinato un riso thai profumatissimo.
Sono daccodo con te per Halloween, pensa che mia figlia(3° elementare)mi ha detto :" Mamma lo so che non è una festa che ci appartiene, ma a scuola studiamo l'inglese e quindi anche Halloween " ;-)))
per loro ogni occasione si trasforma in una festa.
Bellissima la foto con lo sfondo nero risaltano i colori del piatto, ciao e buona domenica :-)

Dominique ha detto...

Excellente idée pour accomoder les légumes de saison! Je viens d'acheter 20 kg de pommes de terre avec un fermier... Il faudra varier les recettes, et la tienne est très tentante!

Genny G. ha detto...

lo sai che con la zucca sfondi una porta aperta!_:DDD domani sera...la cena di domani sera....il basmati non manca mai..:D

MarinaV ha detto...

Bella ricetta, mi tenta assai.
Per quanto riguarda Halloween, concordo con te, ma per fortuna qui ancora nn è arrivato così preponderante: al massimo qualche party per adulti, mi pare di capire, ma corregetemi se sbaglio (non avendo figli, tante cose mi sfuggono).
Qui i bambini arriveranno a San Martino: suonano alla porta con i loro lampioncini, cantano una canzoncina incomprensibile e gli si dovrebbe dare un dolcino. Io li riempio di mandarini :D

maia ha detto...

Il tuo curry mi ispira parecchio!! magar lo faccio una di queste sere!! ciao

Elisa ha detto...

Anche a me Halloween non piace molto ma per fortuna non mi sono mai capitati bambini così sfrontati a bussare alla mia porta.
Con questa ricetta mi fornisci un'altra valida idea per fare fuori la zucca da 6,5 kg che mio padre ha comprato l'altro giorno!

excalibur ha detto...

pensa che mio marito è nato il giorno di Halloween! ieri sera in un ristorante ho provato un tortino di zucca che era fanomenale! bellissima la tua ricetta :D

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Ady, con i bambini è tutta un'altra cosa. Loro poi crescono con questa nuova festa che noi neanche ci sognavamo. Finché ci si limita a qualche dolcetto halloweeniano alle feste dei bambini mi va anche bene. Ma quando vedo in giro adulti grandi e vaccinati vestiti da vampiro e strega ... beh, non amo neanche il Carnevale, forse è anche per quello.

*Dominique, alors j'attend tes recettes avec les pommes de terre :-)

*Genny, fammi sapere eh

*Marina, San Martino è invece una festa che sento molto. Anche se nella tradizione tedesca non si andare di porta in porta (si fa il giorno dell'Epifania). Ma da bambina costruivo sempre le lanterne di San Martino e a scuola c'era la processione e una grande festa. Le canzoncine le so ancora tutte e mi commuovo invece quando guardo dalla finestra e vedo i bimbi con le loro lanterne che camminano dietro al cavallo e all'oca di San Martino.

*Maia, io ne ho fatto un pentolone. Per esperienza so che il giorno dopo è ancor più buono. Quindi domani a pranzo altra porzione di curry :-)

*Elisa, quando mi hanno chiesto soldi ci sono rimasta davvero male!!

*Francesca, beh voi almeno avete un motivo vero per festeggiare. Il tortino di zucca dolce o salato?

Ciao
Alex

Carolina ha detto...

La penso esattamente come te su questa festa...
Non ha mai fatto parte del mio bagaglio culturale e credo che molto difficilmente potrà entrare a farne parte in futuro.
E anche io l'unica cosa che amo di tutto ciò sono le zucche... Ma sai che ho preparato adesso un post per domani dove esprimo gli stessi identici pensieri?! Buffo...
Ti auguro una buona serata!

Babs ha detto...

concordo totalmente su halloween, e anche su questa meravigliosa zucca che ti copierò al più presto deve essere favolosa.
un abbraccio cara alex!

enza ha detto...

so cosa intendi.
sono riuscita a far capire alle bambine che halloween con i fantasmi e le streghe non ci appartiene.
e gli ho raccontato della nostra festa dei morti, di come si vive in sicilia, dei regali che mi portava mio nonno, delle pupe di zucchero.
sul dark io trovo che sia più semplice degli sfondi chiari e infatti sono nel mio periodo dark.
mi passerà appena riuscirò ad ottenere quello che voglio.
sul curry e il resto ma lo sai che non ho ancora utilizzato il curry thai che abbiamo comprato insieme? non trovo una verdura giusta, boh non lo so.

enikő ha detto...

Che meraviglia di ricetta! Con la zucca poi...

Eva ha detto...

Ich bin ganz eins mit dir, was Halloween anbelangt und bediene mich daher lieber an deinem schönen Kürbisgericht! :-)

v@le ha detto...

qua nelle mia zona fanno la piadina ripiena di patate e zucca! mi ipira proprio questo piatto... bisogna che mi fornisca delle tante spezie che hai usato.. purtroppo molte non le conosco! bellissima idea
ciao
vale

v@le ha detto...

qua nelle mia zona fanno la piadina ripiena di patate e zucca! mi ipira proprio questo piatto... bisogna che mi fornisca delle tante spezie che hai usato.. purtroppo molte non le conosco! bellissima idea
ciao
vale

La Gaia Celiaca ha detto...

che bel piatto! il curry lo adoro, la zucca e le verdure in genere uguale, quindi lo proverò sicuramente!

anche io poco amante di di halloween, e finché ho potuto ne ho tenuto alla larga anche i pargoli, ma ora che tanto piccoli non sono non c'è più verso. e quindi ieri sera una zuccona svuotata con candele dentro e pargoli vestiti da strega e stregone. in effetti erano carini...

Sara ha detto...

Cara Alex la penso esattamente come te su halloween tanto che ieri sera mi sono arrivati i bambini alla porta mentre cenavo coi miei amici e mi hanno colta alla sprovvista, mi è servito un secondino di riflessione per rendermi conto di tutto! fatto sta che dopo aver insistito e riempito le scale del condominio di coriandoli se ne sono dovuti andare a mani vuote perchè di schifezzine in casa non avevo proprio niente... poveri.
Credo anch'io che mangiare un po' di zucca magari cucinata così in modo tutto tuo e fare una visita a chi non c'è più, fisicamente o anche solo col pensiero, sia il modo migliore per passare queste giornate.
ciao

Scribacchini ha detto...

Storiella vera raccontata dai genitori di diversi bimbi del vicinato: la scorsa settimana, ai bimbi che andavano a confessarsi il parrocco, persona dal carattere notoriamente poco elastico, ha chiesto: "Ma almeno sai che festa è quella di questa domenica?"
Pare sia sull'orlo di un esaurimento nervoso perché hanno tutti risposto...Halloween.
Kat

Azabel ha detto...

Mo' dico un'eresia... e se usassi due pelati?
Lo so, lo so... è che a comprare i pomodori, ora, proprio non ce la fò!

Alex ha detto...

Questi festeggiamenti esclusivamente commerciali non mi attirano proprio, e non hanno per me nessun significato (e non amo neanche il carnevale, pensa un pò...da veneziana...e avevo fatto anche un'esame all'università proprio sull'argomento)...però la zucca l'ho sempre mangiata (anche quando qui Halloween esisteva solo nei telefilm americani)... e mi piace un sacco farla ora in mille varianti...e venire a trovarti, non fa che aumentare il nr. di ricette che voglio provare!!!!

manu e silvia ha detto...

Sai che la zucca ci piace sempre e comunque! La tua ricetta è veramente ricchissima di ingredienti: pomodori e zucca?? stranissimo ma da provare! Arricchito con marsala e curry è ancora meglio!
baci baci

Giorgia ha detto...

buonissimo! io lo servirei con il basmati!

sariti ha detto...

fantastica ricetta! da provare... :-)

Gaia ha detto...

Il dolce della zucca mescolato al piccante delle spezie 'esotiche'.. mai fatto. ma deve essere buono!!
Ps. anche io non adoro molto questa usanza americana...

Asa_Ashel ha detto...

Immagino, visto l'uso che ne fai, che tu sia un'esperta di spezie, io le sto scoprendo poco per volta, alcune non le amo proprio tipo le più piccanti, ma intanto assaggio e mi faccio un'idea. Vedo che tra quelle che hai usato c'è la curcuma, io l'ho acquistata un mesetto fa ma non ho ancora ben capito che uso farne. L'odore non mi dice niente e il sapore lo trovo un po' strano, di bello ha che dà alle pietanze un bel colore giallo. Posso chiederti qualche consiglio per meglio esaltare il suo uso?

Albertone ha detto...

Curry, curcuma, garam masala... è proprio un sacco che non faccio qualcosa all'indiana (devo ricaricare la dispensa di spezie, prima).
Le tue proposte sono sempre "stimolanti" Alex.
Albertone

Lydia ha detto...

Sabato sera ero a Roma da un'amica e hanno bussato alla porta almeno 3o 4 gruppi di bambini per fare "dolcetto o scherzetto".
La cosa mi ha fatto molto ridere.
Bello il curry di zucca e patate.
Un salutoooo

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Carolina, credo che noi adulti siamo in molti a non sentire questa festa commerciale arrivata dall'America. Verrò a leggere il tuo post

*Babs, un abbraccio anche a te

*Enza, è così importante trasmettere le nostre tradizioni ai bambini, fai bene.
Anche io ho un periodo dark con le foto, ma non sono soddisfatta. Se le ritrovo devo farti vedere alcune foto "on black" che sono spettacolari. Di una se ne era innamorata ElenaComida. Una scatola con dei dolci natalizi, se non sbaglio. Devo chiedere.
La pasta curry si abbina con ogni tipo di verdura. Lanciati. Basta schiaffare in pentola un po' di pasta curry, latte di cocco, pollo, carote, fagiolini. Fatto. Col riso è da leccarsi i baffi.

*Enikö, fra un po' mi tramuto in zucca anche io. Ne sto mangiando tantissima :-)

*Eva, ich glaube, für uns Erwachsene ist das nichts mit Halloween. Habe mich eben auch bei peppinella schlappgelacht. Sie schreibt auch davon

*Vale, interessante la piadina ripiena di zucca. Le spezie sono quelle tipiche della cucina indiana. Comunque se cominci anche solo con del normalissimo curry e del peperoncino otterrai già un buon risultato.

*Gaia, immagino che con i bambini sia difficile ignorare Halloween. Trovo importante però trasmettere loro anche il vero significato di questi giorni.

*Sara, poi alla fine mi dispiace pure dire ai bambini "mi spiace, non ho nulla" (l'anno scorso invece avevo delle caramelle e delle noci e non ha suonato nessuno), ma ci sono tante altre feste della tradizione dove i bambini si possono mascherare e suonare alle porte - perchè non mantenere soprattutto quelle?

*Kat, :-))) immagino il parroco con i capelli dritti dalla disperazione!

*Azabel, nessuna eresia, anzi. Vanno benissimo anche i pelati. Io avevo dei pomodori freschi (che ancora sono decenti).

*Alex, anche io non amo il carnevale, mai amato. Trovo però che sia una festa della nostra tradizione con tante usanze diverse ed è bello conoscerle tutte. Ma Hallooween ....

*Manu e Silvia, non maRsala, ma Garam Masala :-)) È un mix di spezie indiano. Ieri ho usato anche il Marsala, ma in un'altra ricetta :-))

*Giorgia, il basmati è la morte sua - tanto per rimanere in tema

*Sariti ;-)

*Gaia, a me la zucca piace solo abbinata al piccante. Ho bisogno di questo contrasto nelle preparazioni salate. Il dolce della zucca non mi fa impazzire

*Asa Ashel, esperta forse è esagerato, ma ne faccio un gran uso. La curcuma la uso poco. Infatti il suo sapore è abbastanza neutro, ma ha un forte effetto cromatico. Quindi lo utilizzo solitamente insieme al curry che da il sapore, mentre il curcuma intensifica il colore giallo. Che poi se non sbaglio la curcuma è proprio il componente giallo del curry che altro non è che un mix di tantissime spezie.

Buona giornata a tutti
Alex

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Albertone, meno male che le spezie si conservano a lungo! Me ne hanno portato un paio dall'Egitto (in enormi quantità) e ancora sono intensissime.

*Lydia, anche a me la prima volta ha fatto un certo effetto. Impreparatissima ho chiesto: cos'é che volete??? Neanche sapevo che fosse Halloween.
Bentornata

Alex

FrancescaV ha detto...

eccolo anche il tuo curry, eheh secondo me in effetti è proprio stagione di curry coccolosi come il mio e il tuo.

Alem ha detto...

sono d'accordissimo con te ( e l'ho anche scritto). Di halloween salvo solo le zucche!

CorradoT ha detto...

Halloween proprio non la sento, passi per i bambini, che e' quasi impossibile trattenere dal mascherarsi, ma i grandi... E forse sono strano io, ma anche il carnevale non mi ha mai divertito.
Ma dev'essere che nel mio DNA non c'e' il gene festaiolo.
Detto cio', ottima la tua preparazione, copiata al volo. LA provero' sia cosi' come la descrivi tu, che anche frullata (esperimento....)

Erbaluce ha detto...

Premio per voiiii!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Mi piace un sacco la cucinaindiana, ogni tanto mi ci cimento anche io..ma questa ricetta non la conoscevo!Copiata!
Un bacione

Onde99 ha detto...

Idem, anch'io ho mangiato la zucca, ma ai bambini petulanti non ho aperto, tanto l'unica cosa dolce che avevo in casa era la marmellata di cachi, soldi il 31 del mese non se ne parla.
Questo curry, però, è stregato a sufficienza, sai che potrei anche farlo stasera? Però senza pomodori, non ce l'ho, chissà se verrebbe ugualmente buono?

Buntköchin ha detto...

Ich bin noch etwas angeschlagen von Halloween, habe mich gerade gewundert warum hier alles italienisch ist. Morgen geht mein Gehirn wahrscheinlich wieder. Nächstes Jahr zünde ich auch nur eine Kerze an, ist einfach gesünder.

giulia ha detto...

Quest'anno non ho ancora preparato la zucca in nessun modo... Quindi questo piatto è perfetto per cominciare!!!
Per Halloween Andrea si è fatto un giro del quartiere con i suoi amichetti (e noi genitori ha supervisionare) Qui sono stati tutti carini ed è stato divertente sentire loro dire in coro: "dolcetto o scherzetto!" unico problema far sparire il sacchetto dei dolci una volta a casa, per lui era il pozzo senza fondo!!!
Insomma per lui è stato un modo in più per raccimolare schifezze!!! Che pazienza che ci vuole!!!
Baciooooo giulia

matrioskadventures ha detto...

Ciao Alex! una ricetta perfetta per questo periodo nuvoloso...un pò di sole almeno nel piatto!

dada ha detto...

"Prendiamo anche soldi"??? Fa' riflettere :-)
Buono il tuo curry, bei sapori e adoro il contrasto cromatico. Bacioni e buona giornata

Lisette ha detto...

spaziale. semplice e gustoso..da copiare immediatamente ;))

Lisa ha detto...

Io vengo qui e mi rigenero, in tutti i sensi. Ottimo questo piatto brava Alex!!! :-D lisa

Anonimo ha detto...

Halloween festa commerciale?? E cosa c'e' di commerciale, le caramelle??? Io compro molto volentieri i dolcini per i bambini perche' da bambina sarda li ho ricevuti anch'io ed era una festa.

In Sardegna i bambini vanno alla questua il giorno dei morti e gli adulti preparano tanti dolcetti da regalare e si regalano anche delle monetine, non c'e' niente di male.

Un tempo venivano anche gli anziani e i poveri a chiedere l'elemosina e tutti regalavano qualcosa, anche monete in ricordo dei morti, per le anime. Non si chiedeva: "Dolcetto o scherzetto?", ma si chiedeva qualcosa per le anime.

Oggi io ho tre bambini e non faccio piu' i pabassini o altri dolci dei morti che faceva mia mamma, pero' compro le caramelle e la festa per i bambini e' stupenda come lo era per me allora e i grandi possono sempre dire una preghiera per le anime. Ben venga Halloween!!

Wella

comidademama ha detto...

Alex scusami, devo dare il banne di comidademama e la foto della pagina per un articolo. Tu cosa usi per fare il banner? Perchè il mio non va tanto bene. Grazie

gigadea ha detto...

Che buono! mi sembra di sentirne il profumo.
Anche nella mia città natale, Lecce, si festeggia San Martino, ma non è una festa per bambini. diciamo che San Martino è legato al vino, pertanto si organizzano cene a base di verdure stufate, carne ai ferri, noci, castagne, pittule e tanto tanto vino.
ciao, Antonia

Saretta ha detto...

A me Halloween irrita, che ti devo dire..Riscoprimo el nostre tradizionia ccidenti e non quelle degli altri!Detto ciò, sai che non ho mai preparato un curry?Che gola che mi fa il tuo!bacioni

peppinella ha detto...

ich bin in allem deiner meinung. auch ich esse kürbis. hat allerdings nichts mit halloween zu tun. heidnische bräuche im kreuzkatholischen peppinelli-haushalt? no way.
bacio
giusi

peppinella ha detto...

ich bin in allem deiner meinung. auch ich esse kürbis. hat allerdings nichts mit halloween zu tun. heidnische bräuche im kreuzkatholischen peppinelli-haushalt? no way.
bacio
giusi

Federica ha detto...

un'altra ricetta favolosa che non posso assolutamente perdermi! complimenti!

Ciboulette ha detto...

Ti sei fatta contagiare dal nero!!!

Bellissimo questo curry, mi fa piacere vedere che hai usato anche tu il curry in polvere anzichè la pasta, come avevo visto da Francesca, è più reperibile per me :))

Venerdi sera hanno suonato alla porta tre spilungoni di un metro e 70 con delle maschere orribili, chiedendo i dolcetti.. fortuna loro che c'era mia mamma che è sempre troppo buona!!! Cmq, le ho detto che l'anno prossimo col cavolo che apre la porta senza fuardare se sono davvero bambini, la cosa è abbastanza pericolosa :(

Buona settimana!

Arietta ha detto...

Condivido con te questo pensiero, anche se ammetto di aver preso le veci di mia mamma, fuori con mio padre per alcuni giorni, e ho comprato le caramelle e le merendine per i gruppi di bambini che vengono a suonare ogni anno! Una piccola cosa "commerciale", ma oggi più di un pensiero ad altre persone...

Bellissimo scatto e incantevole questo incontro di zucca e patate, che tanto bene si abbinano e che trovano così nuova linfa!

Mimmi ha detto...

ah ah ah, -4 e poi te lo faccio vedere io il curry di verdure, te lo faccio vedere ;-)
Bacioni, Mik

Aiuolik ha detto...

Io quest'anno neanche zucca per Halloween...anzi di zucca non ne ho ancora mangiata e dire che ne ho ancora in freezer dallo scorso anno! Alla fine quest'anno ho preferito pure io ricordare il 2 Novembre anziché il 31 Ottobre.

Ciaooooo!

Magnolia Wedding Planner ha detto...

adddddoooooro dico addddooooorooooo il ciotolino nero. meraviglia!! cioè mi piace moltissimo anche la ricetta ma tanto ormai mi conosci , son sempre con un occhio alle stoviglie ;-)
bravissima

Scribacchini ha detto...

A proposito di fondali scuri e di Halloween, hai visto le Scary Apples di Matt ? Bacio. Kat

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Grazie a tutti, vedo che siamo in molti a pensarla allo stesso modo.

*Onde, secondo me è buono anche senza pomodoro

*Wella, beh, se non è una festa commerciale Halloween! Io non ho nulla in contrario a far festeggiare Halloween ai bambini, finchè gli si trasmetta però il vero significato del giorno dei morti e gli si facciano conoscere anche le NOSTRE tradizioni e non quelle degli americani. Un conto è aprirsi verso altre culture, ben vengano, per carità. Ma quando i bambini pensano che Ognissanti sia solo ed esclusivamente Halloween, allora la cosa mi da proprio fastidio e la trovo triste.
Dici che compri le caramelle per Halloween. Perchè invece non rifai i dolci dei morti che hai conosciuto da bambina e li fai conoscere ai tuoi bambini? Io non demonizzo Halloween, ma ricordiamoci innanzitutto delle nostre tradizioni.

*Kat, sì, le avevo viste e le trovo fantastiche. Ho un periodo molto dark :-))

Un abbraccio a tutti
Alex

Elga ha detto...

se mi sbrigo per pranzo sono li, minuto più minuto meno..!!! Un bacio, bellissima foto.

Acilia ha detto...

Ho appena letto di là del curry di Francesca V. Oggi è decisamente giornata gialla :-)
Condivido pienamente la tua opinione in merito ad Halloween. I bambini che dicono "prendiamo anche i soldi" mi sembra emblematico del momento storico che stiamo vivendo :-)
Un abbraccio

Moscerino ha detto...

io voto decisamente per il cous cous...anche se è poco indiano. al massimo puoi dire che hai fatto un piatto "fusion"..si dice così, no? :D
e per la cottura, se si parla di dieta o comunque di leggerezza, io ormai uso sempre e solo acqua bollente. Le spezie sono sufficienti per dare un ottimo sapore e non avendo mai a disposizione del brodo (o il tempo per farlo) preferisco così. che dici mi concedi questa piccola variante alla tua ricetta? :D

lefrancbuveur ha detto...

un contrasto di colori incredibile!

Idee culinarie ha detto...

Sono d'accordo con te con la storia di Halloween, però se ci pensi è anche un'occasione per preparare qualcosa di inconsueto.
Sono Giulia, una redattrice di Gustorante.it....Vieni a scoprire il nostro nuovo sito.E' pieno di ricette e consigli per tutti i palati...a presto!

Wella ha detto...

Cara Alex,
Non e' certo colpa di Halloween se le nostre tradizioni si perdono.

Comunque auguro tanti bambini a tutti, per riuscire a vedere il mondo con i loro occhi.

I miei bambini conoscono sia Halloween che il giorno dei morti, se le due culture si incontrano, e' una cosa bella. Se Halloween da' tanta felicita', e' una cosa bella. Chiaro che la maggior parte degli adulti sono impreparati, ma sono impreparati anche per il giorno dei morti. Altrimenti i bambini sarebbero piu' informati sulle proprie tradizioni.

Per quanto riguarda le caramelle, Alex, sono state un ripiego perche' non ho trovato tutti gli ingredienti per i dolci sardi, ma la nonna, mia madre, ne ha conservato alcuni nel freezer per noi. Come vedi non perdiamo nulla pur vivendo in Baviera, la Sardegna e' sempre vicina. E anche l'America.

Wella

salsadisapa ha detto...

quoto! anch'io rifiuto questa festa d'importazione ;-P ma amo le zuccheeeeeeee

kat ha detto...

Appetitosa questa versione della zucca, quasi quasi in questi giorni ne recupero un po' dal frezer e ci provo in abbinamento al cous cous che mi piace da matti!..e che non sia la volta buona che provo lo zenzero (negli Usa i supermercati son pieni),ah dimenticavo complimenti x la foto in alto sta benissimo!! notte

Mariù ha detto...

Quel profumo inconfondibile di spezie pare di sentirlo solo leggendo la ricetta e guardando le foto, credimi.
La penso esattamente come te riguardo ad Halloween e francamente sono anche molto stupita di tanto successo dalle nostre parti...
La scorsa estate in spiaggia ho sentito una madre che redarguiva il figlioletto che aveva appena litigato con la cuginetta dicendogli: "Quante volte te lo devo dire che non devi credere alle donne!"... avrà avuto quattro anni. I bambini che ti hanno detto 'Prendiamo anche soldi' (ahah, che ridere però!) sono figli di questa generazione. Mamma mia.
Un bacio grande,
m.

mestolo ha detto...

Wird nachgekocht. Punkt. :o)

VerA ha detto...

Condivido il tuo pensiero su Halloween! Lasciamolo ai bambini.

Pippi ha detto...

Ciao Alex anche per me la festa di Halloween è incomprensibile...non la sento proprio..sarà che non ho bambini e quindi... bho... però la zucca mi piace e mi piacciono le spezie....diciamo che faccio mia la tua ricetta e non la festa hehe :-)

Isafragola ha detto...

Buono! Me lo segno... Ne ho appena postato una anch'io di curry e mi piace tantissimo! Specialmente quando comincia l'autunno

alessimdon ha detto...

Lettrice silenziosa, ma costante.
Per me Halloween è una raccolta di racconti a tema che adoravo (mi è venuta voglia di riprenderli).
La ricetta me la pregustavo da quasi una settimana, stasera abbiamo scavato una zucca e usato l'interno, ma forse i miei cucchiaini sono più grandi dei tuoi cucchiai, ed è venuta piccantissima!
Complimenti per le ricette fonte di ispirazione.
ciao
alessandra

Lilli ha detto...

Ciao, ho provato questa ricetta qualche giorno fa, è venuta buonissima!E poi la zucca Hokkaido ha una marcia in più con il suo gusto che ricorda la castagna! Grazie!!!!!

Monica Canella ha detto...

"Prendiamo anche soldi" ti hanno detto? Già svegli i bimbi eh?
Voglio assolutamente provare a fare questa squisitezza, spero di trovare tutti gli ingredienti, grazie!