mercoledì 3 giugno 2009

Danish pastry per festeggiare

Danish pastry per Elena

ComidaDeMama compie sei anni, mica uno. Non si può non festeggiare. Per l'occasione, anche se con qualche giorno di ritardo, ho pensato di fare in suo onore le sue roselline di cardamomo, le prime di una lunga serie dedicata alla pasticceria danese.
Elena per me è IL punto di riferimento nella rete. Abbiamo iniziato a sentirci più spesso quando era ancora a Boston, nostro denominatore comune l'insonnia. Grazie al fuso orario ci "incontravamo" in rete alle ore più incredibili. Lei che non riusciva a dormire e all'una di notte era ancora al computer, io idem, ma già sveglia alle quattro di mattina (ora europea). E ci facevamo compagnia.
Elena è una persona che ti colpisce immediatamente per la sua naturalezza e disponibilità, il suo garbo e la sua ironia. Quando ti dice che una cosa che hai fatto "è da sbattersi per terra" è il più bel complimento che lei possa fare. "Mollami", altro termine che associo a lei.
Per Elena la rete è condivisione prima di tutto, non si mette mai in primo piano. Anche se avrebbe tutti i motivi per farlo. Ci accomuna la passione per le belle cose e grazie a lei ho conosciuto innumerevoli siti di fotografia e di design. Mi ha fatto conoscere i social network (fosse stato per me, io sarei ancora ai segnali di fumo!), facendomi appassionare per FriendFeed. Elena è un concentrato di energia ed è contagiosa. Una gran bella persona. Proprio da FriendFeed è partita l'idea di una catena di festeggiamenti per Elena che in fatto di foodblog rappresenta un po' la sorella maggiore di noi tutti. Un GRAZIE di cuore, Elena, per tutto quello che fai.

I festeggiamenti per Elena vanno on tour. Ecco le tappe:

annalibera
pm10
Sandra di Un tocco di zenzero
Romina di Bonasorte
Elisabetta di Pane e miele
Enza di Da grande
Genny di Al cibo commestibile
Sally di Burro latte e


Dimenticavo: la ricetta dei Kanelbullar la trovate direttamente sul blog di Elena.

Danish pastry per Elena

Deutsche Ecke

Mit diesem dänischen Gebäck feiere ich heute den 6. Geburtstag von dem ersten italienischen Foodblog, ComidaDeMama. Elena ist eine ganz wunderbare Frau, von der ich unheimlich viel gelernt habe. Sie hat sehr viele Varianten von Danish Pastry (hier könnt ihr sie in voller Pracht bewundern) vorgestellt, das Grundrezept ist immer gleich. Ich habe die Kanelbullar gemacht und mit der anderen Teighälfte einen kleinen Zopf mit Himbeermarmelade. Sehr sehr lecker.

Kanelbullar


Zutaten für ca. 30 Kanelbullar
  • 250 ml lauwarme Milch
  • 100 g Zucker
  • 25 g frische Hefe
  • 1 Ei
  • 120 g weiche Butter
  • 15 grüne Kardamomkapseln
  • 2 Prisen Salz
  • geriebene Schale einer unbehandelten Orange
  • 650 g Weizenmehl
Für die Füllung
  • 100 g weiche Butter
  • 50 g Zucker
  • 3 TL Zimt

Ausserdem

  • Eigelb
  • 3 EL Sahne
  • Zucker
Zubereitung: Die Hefe in einer Schüssel zerbröseln, die Milch und den Zucker dazugeben.
Die Kardamomkapseln öffnen und die Samen entnehmen und sie in einem Mörser sehr fein mörsern. In einer anderen großen Schüssel Ei, Butter, Salz, Orangenschale und Kardamompulver verrühren. Die Hefe-Milch hinzugeben und nach und nach das Mehl dazugeben. Alles gut vermengen und dann auf einer Arbeitsfläche gründlich kneten, bis ein elastischer und weicher Teig entsteht. Den Teig in eine Schüssel geben, die Oberfläche kreuzförmig einschneiden, mit einem Tuch bedecken und 2 Stunden an einem warmen Ort gehen lassen. Den Teig in 4 Teile teilen und jeweil zu 20x30 cm Rechtecken ausrollen (ca. 2-3 mm dick). Jedes Rechteck mit der Butter-Zucker-Zimtmischung bestreichen und den Teig dann zu einer Wurst rollen. Daraus V-förmige Stücke schneiden (hier die Step by Step-Fotos). Die Teigstücke in der Mitte leicht andrücken.
Die Kanelbullar mit ausreichend Abstand auf einem Backblech mit Backpapier verteilen. Mit der Ei-Sahne-Mischung bestreichen und mit etwas Zucker besträuen. Weitere 30 Minuten auf dem Blech gehen lassen. Dann im vorgeheizten Ofen bei 180°C ca. 20 Minuten backen.

Postato da Alex

42 commenti:

Ciboulette ha detto...

Hai centrato quello che penso da sempre di Elena, anche senza rendermene conto: non si mette mai al centro, anche se ne avrebbe i motivi per farlo..

Le sarò eternammnte grata per avermi fatto conoscere la danish pastry, e tutte le altre cose belle di cui parli tu (e Marimekko??Ne vogliamo parlare??? :), e voi due siete due insonni di gran calibro :))

Brava alex, e auguroni ad Elena!!!!!!!

Lydia ha detto...

Giurami che semmai tzatziki dovesse compiere 6 anni ci dedicherai una foto bella come questa!!!!
Gli auguri ad Elena li ho già fatti su comida, li rinnovo qui.
Ora mi tocca capire cosa è esattamente questo friendfeed

Lydia ha detto...

A proposito, un saluto da un'altra insonne

fabdo ha detto...

meraviglia! bellissima foto e soprattutto bel post! una festa di Amicizia! ^_^
Elena non la conosco come la conosci tu, ma in più occasioni le ho dimostrato la mia stima e il mio apprezzamento per quello che fa e come lo fa. l'idea che ho di lei, l'hai confermata tu con le tue belle parole! Brave entrambi! ^_^

lamiacucina ha detto...

das ist ein sehr schönes Geburtstagsgeschenk. Als Gast nehm ich mir davon eins.

lenny ha detto...

Nel mondo senza regole del web, Elena è un'Istituzione ed è bella l'idea dei festeggiamenti a catena: ognuna di noi deve ad Elena qualcosa.
La foto è superba!!!

Rita ha detto...

Comidademama è la mia finestra sul mondo,è così bello affacciarsi e scoprire ogni volta un luogo diverso attraverso i suoi racconti.
Auguri Comida!

elisabetta ha detto...

Arrivo, eh!!! ;-))

Alex ha detto...

Che bella dichiarazione di amicizia!!! le foto poi sono davvero belle...
Alexandra

enza ha detto...

elena è elena e adesso con le tue parole ( e anche con le parole delle altre) come faccio a festeggiarla degnamente? elena ha una prerogativa particolare per me ti fa sentire sempre speciale.
sempre sempre, una specie di amelie un folletto dei boschi o una fatina buona e io non vedo l'ora di conoscerla esattamente come non vedevo l'ora di conoscere te...ricordi? nemmeno sapevo che ci facevi in germania e un sacco di altre cose eppure ci siamo piaciute da subito.
che strano sto mondo...
se ti può consolare da dicembre toccherà anche a me il mondo dei nottambuli. ;)

Gialla ha detto...

Credo che sia un gesto davvero ammirabile!E auguri a comida!!!
A presto
Gialla
^_^

Marta ha detto...

Tanti auguri!!!
La foto è splendida

comidademama ha detto...

Io non so che dire.

E' meraviglioso, tutto.
Alex le parole e le immagini che mi hai dedicato sono splendide.
Grazie, di cuore.

Non mi smentisco commentando alle 00.40

comidademama ha detto...

Hai l'orologio con l'ora invernale, lo noto ora.


Grazie anche a chi commentato, siete gentilissimi.

antonietta ha detto...

auguriii!!!

Cianfresca ha detto...

Sei stata veramente deliziosa a fare questi dolci, la pasticceria danese ha molto da offrirci e da farci assaggiare!

Camomilla ha detto...

Alex questo post è da incorniciare, per la delicatezza di questi Kanelbullar (ritratti magnificamente) e per le bellissime parole che hai dedicato ad Elena, alla quale faccio i miei auguri.
Un bacione!

Konstantina ha detto...

Buongiorno!
Che belle parole...è bello poter fare un resoconto dopo qualche anno e poter dire che sì, tutta sta storia di internet, blog, social network ecc. ne vale proprio la pena!

P.S. Herr D. adora i Kanelbullar ed io sono contentissima di aver finalmente trovato una ricetta affidabile;) La proverò al più presto!

Genny ha detto...

eheheh...guarda un po!???mi pareva la ricetta migliore da "rubarle" per farle gli auguri!http://alcibocommestibile.blogspot.com/2009/06/danish-pastry-integrali-e-tanti-auguri.html

Virginia ha detto...

Io non sono brava con le parole. Proprio per niente. Ma tu hai centrato appieno la quintessenza di Comida: "Per Elena la rete è condivisione prima di tutto, non si mette mai in primo piano. Anche se avrebbe tutti i motivi per farlo". Niente di più vero.
Ancora auguri, Elena!

Saretta ha detto...

Comida l'ho conosciuta attraverso il suo blog e si è imostrata una persona ricchissima e davvero gentile e disponibile.se l'insonnia produce amicizie doc e menti geniali..benvenga!
Ottim queste pastry, bacione

Jelly ha detto...

Che dire...tantissimi auguri a Elena!!!
Anche il mio blog compie gli anni (solo 2 però)...per festeggiare ho lanciato un'iniziativa. Se ti va, vieni a vedere!

Pip ha detto...

Che bel post, auguri Comida! Le Danish pastry poi hanno un aspetto spettacolare! :)

Onde99 ha detto...

Ahimé, non riesco a visualizzare il blog di cui parli... sto tentando di tradurre la ricetta dal tedesco, ma le mie conoscenze di questa lingua sono deplorevolmente limitate... mi accontento di ammirare le tue splendide foto, sempre di gusto impeccabilmente romantico...

Romina ha detto...

anch'io parte ai festeggiamenti virtuali http://bonasorte.blogspot.com/2009/06/6-anni-da-sbattersi-per-terra.html
però come ho già scritto da me, il vostro è un festeggiamento ben più degno...
baci
Romina

dolci a ...gogo!!! ha detto...

sono deliziose davvero ed auguri ad elena....baci imma

scarlet ha detto...

Complimenti per questo post! Io adoro il cardamomo e questa foto è spettacolare! Non vedo l'ora di avere il tempo per provare la ricetta! Bravissima, il tuo blog e quello di"comida de mama" mi fanno iniziare bene la giornata. Auguriiiii

Nirvana77 ha detto...

Come hai ragione Alex.. Anch'io, neofita dei blogs, ho scoperto un sacco di cose grazie a Elena.

Tanti auguroni a Comidademama!!!!!
E a te complimenti per la splenida foto...tanto per cambiare :O)

Fedra

dada ha detto...

Hai scritto le parole per dirlo...una bella dichiarazione. Elena, punto di riferimento, ci ha fatto scoprire tanto a tutti...La tua foto-dedica è grandiosa!

Lisa ha detto...

Hai ragione, Elena è fantastica!!!! Questo post è davvero bellissimo traspare tanta amicizia e anche tanto affetto....

Auguri Comida!

P.s. Alex......che foto stupenda....

Ilaria ha detto...

Ancora auguri ad Elena.. io mi posso considerare veramente fortunata visto che la danish pastry l'abbiamo preparata insieme nella mia cucina la primavera scorsa! Hai scritto delle cose bellissime e sono tutte vere....
Un bacio a tutte e due,
Ila

Aiuolik ha detto...

Beh a dimostrazione che Comida è un punto di riferimento per tanti, pensa che io non sono ancora riuscita a farle gli auguri sul blog perché mi viene dato come errore che ha ricevuto troppi messaggi e devo aspettare :-)

Prendo un dolcetto per festeggiare!
Ciaoooo

Morena ha detto...

Che belli questi dolcetti e che meraviglia di foto..i miei complimenti....!!

comidademama ha detto...

Grazie ancora a tutti.

E, Alex, ho salvato il banner. E' bellissimo.

Mariù ha detto...

Sei anni, una pioniera!!
Un gesto dolcissimo da parte tua, un gesto carinissimo da parte sua il post a voi dedicato poco tempo fa.
Pur non conoscendo Elena così bene penso di poter dire che tutte le qualità delle quali parli qui traspaiano tutte attraverso il suo blog...
Grazie di avercela fatta conoscere un pochino di più oggi.
Un bacio grande,
m.

P.S. Che voglia mi ha fatto venire quel post sulle danish pastries l'altro giorno! E quella roba lì tutta raggomitolata che ci vuole una laurea per capire come si fa?

Elisa ha detto...

Che bel post!
Adoro la pasticceria danese e con le foto ti sei veramente superata (il banner è veramente delicato e suggestivo!).
E, ovviamente, augurissimi anche A Comida per ancora sei di questi anni!

Eva ha detto...

Ich habe die ja auch schon mal gebacken, aber gegen deine und vor allem gegen die ganzen Varianten von Elena (=ganz toller Link! Danke) sind die geradezu hässlich! :-)

anna ha detto...

Una persona dolce e tenera come te non poteva non dedicare un post ad una cara persona come Elena. Oviamente sai che non mi stancherò mai di dirti che le foto sono bellissime e l'alzatina e da PAURA! Si dice così a Romas per dire bellissima, no?
Baci

sally ha detto...

Mi unisco con grandissimo piacere a questo festeggiamento!!;-D

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mi piace questo mega-festeggiamento itinerante, sono contenta.
Grazie a tutti per i complimenti alla foto. Ieri ho fatto indigestione di Kanelbullar. Non sono riuscita a smettere da quanto sono buoni. Meno male che avevo fatto anche una treccia con la marmellata di lamponi, per la colazione di oggi. Chi la molla più la Danish pastry :-))

*Lydia, promesso :-))

*Enza, a partire da dicembre organizzeremo degli incontri notturni in rete, non ti preoccupare.

*Comida, ti meriti ogni post che ti è stato dedicato. E non solo.
Sono contenta che ti piaccia l'header. Amo questi garofanini. Sono un po' anni '80, ora stanno vivendo un revival. Li ho comprati al mercato delle piante.
Non so perchè blogger mi metta quell'orario lì. Ho provato a cambiarlo, ma non ci riesco. Il pc mi da l'orario giusto. Mah.

*Onde, strano che tu non riesca a visualizzarlo. L'indirizzo è questo: http://www.montag.it/comida/

*Eva, ja, Elena hat ganz tolle Sachen mit diesem Teig gemacht. Vor allem dieser gedrehter Zopf. Ich werde sicherlich noch Einiges ausprobieren.

*Anna, si si, si dice così a Roma :-) Quell'alzatina (che poi è piccolissima) l'ho presa al mercato delle piante come alternativa a quella alzata con la campana di vetro (l'ho fotografata) di cui mi ero innamorata, ma per la quale non avrei mai trovato un posto adatto in casa.

Buona giornata
Alex

Buntköchin ha detto...

Das sind so kleine Köstlichkeiten, bei denen man nicht aufhören kann zu essen. Das seh ich genau auf dem schönen Foto. Die Schüssel mache ich alleine leer. Yummy...

FairySkull ha detto...

che meraviglia, e anche le foto mi piacciono particolarmente !! un bacio