giovedì 9 aprile 2009

Questa Pasqua particolare

Da un paio di giorni mi dico di ricominciare a postare, ma poi non me la sento. La notizia del terremoto mi ha quasi paralizzata, il diretto contatto con i miei parenti mi fa sentire impotente. Vorrei essere di aiuto, ma in questo momento non posso fare nulla, solo abbracciarli da lontano. Mia cugina mi racconta però dell'enorme aiuto e della grande solidarietà degli italiani. Ci sono volontari ovunque e non si sentono lasciati soli.
Speriamo che la terra smetta presto di tremare, queste continue scosse sono allucinanti.
Grazie a tutti voi che avete linkato i vari post con i numeri utili e con le informazioni sulle donazioni.
Scusate se latito dai vostri blog, tornerò a leggervi con più calma. Desidero però augurare una serena Pasqua a tutti. È una Pasqua triste purtroppo, ma speriamo che l'Abruzzo trovi la forza ed il coraggio di ricominciare, con l'aiuto, il sostegno e l'incoraggiamento di tutti.


Deutsche Ecke

Die Nachricht des Erdbebens in den Abruzzen hat mich regelrecht gelähmt. Ich bin in ständigem Kontakt mit meinen Verwandten, allerdings fühlt man sich von hier aus völlig machtlos. Man möchte helfen, aber im Moment kann ich nichts tun. Ich werde erst nach Ostern wieder anfangen zu bloggen, noch ist mir nicht danach. Ich wünsche aber allen schöne, erholsame Ostern. Bis bald

Alex

Fiori

47 commenti:

Stefanie ha detto...

Wünsche Dir auch auf diesem Wege (noch mal) schöne und ruhige Feiertage!
Deine Steffi dalla Cina

Snooky doodle ha detto...

Spero che torni tutto al normale presto . mi dispiace tanto.

a.o. ha detto...

La mestizia del giovedì santo sposa il dolore di tante famiglie così tragicamente colpite.
Non sono cattolica, ma auguro ugualmente a tutte le persone rimaste vittime - in un modo o nell'altro - di questo terremoto, di trarre forza dalla propria fede e dalla Pasqua.

Che sia la Pasqua, per loro, fonte a cui attingere, sostegno a cui aggrapparsi, nel suo profondo significato di rinascita e di vita che continua.

A te, Alex, e ai tuoi cari un affettuoso abbraccio.
a.o.

Virginia ha detto...

E' tutta mattina che passo e poi me ne vado.
Volevo lasciarti i miei auguri di Pasqua. Di una Pasqua serena. Ma con che faccia?
Mi dispiace enormemente.

cuochetta ha detto...

Alex, sono stata offline x 4 giorni e mi spiace leggere nei tuoi post la preoccupazione e la tristezza che credo faccia parte di ogni singola nostra emozione di questi giorni. Ricordavo avessi origini abruzzesi..

Altre parole credo non ce ne siano se non la richiesta seppur banale di un briciolo di serenità x quella gente... auguriamoci sul serio arrivi presto.
Anna

Ilaria ha detto...

Ciao Alex, ti mando i miei piu`calorosi auguri di Pasqua.. E` vero la voglia di postare quando si e` tristi proprio non c'e`. Queste calamita` naturali ci lasciano impotenti.ti mando un abbraccio coraggioso per te e per i tuoi parenti.

sweetcook ha detto...

Questa pasqua non sarà come tutte le altre. Auguro a tutte le persone colpite dal terremoto di poter riuscire pian piano a recuperare un pò di serenità.

Carolina ha detto...

Concordo con te, è molto difficile augurare una "buona" Pasqua, perché questa festività di buono non avrà niente...
Sarà davvero difficile per loro.
A presto.

Mariù ha detto...

E' vero, la solidarietá che gli italiani (e non solo) stanno dimostrando in questa occasione é incredibile e ci fa almeno sentire piú vicini (pur non consolandoci per le perdite) a tutti quelli che laggiú stanno soffrendo.
Saranno anche le nuove tecnologie che spesso definiamo stupide e inutili (Facebook, mySpace e via dicendo) che me lo stanno facendo notare di piú, ma in men che non si dica ho visto mettersi in moto una macchina di diffusione, aiuto, informazione e solidarietá che mi ha lasciata senza parole. E meno male che é cosí.
Una felicissima Pasqua anche a te e alla tua famiglia cosí vicina a questa disgrazia.
Un bacio,

Claudio ha detto...

Siamo cosi lontani eppure cosi vicini. Ho scoperto solo adesso che i tuoi stanno un ora distanti dai miei (Pescasseroli). Ero rimasto in Svizzera con le valigie in mano, sul punto di partenza. Anche se li non hanno subito danni, ho rimandato e vado dopo Pasqua. Da qui un caro saluto e tanto coraggio!

elisa ha detto...

Se fossi qui vicino a me ti stringerei forte, così come stringerei tutte le persone che in questa tragedia hanno perso tutto..vorrei che passassero una Pasqua serena, ma so che non sarà così..purtroppo..

giulia ha detto...

Anch'io non riesco a postare nulla, tutto mi sembra così futile... Spero che anche se sotto ad un tendone le persone coinvolte in questo dramma possano passare una Pasqua il più serena possibile.
un abbraccio giulia

Artemisia Comina ha detto...

un saluto, un abbraccio.

papavero di campo ha detto...

cari auguri a te gentile amica! anche tu di una terra forte e gentile

Acilia ha detto...

Come ho scritto anch'io nel mio post di buona Pasqua, è un momento terribilmente duro.
Mi dispiace che abbia riguardato anche i tuoi cari, ma sono molto felice che stiano bene.

Certo nulla tornerà più come prima, nulla tornerà al suo posto. I ricordi di migliaia di persone sono sepolti sotto le macerie e così si confondono le identità.
L'augurio è che presto si possa ricostruire, restituire un rifugio a tutti coloro che lo hanno perso.
Ti sono vicina e ti abbraccio cara Alex. A presto.

Elga ha detto...

Ciao Alex, ti abbraccio forte. Speriamo che questa catena intorno alla popolazione abruzzese rimanga salda e costante.Spero tu riesca a trascorrere delle giornate serene vicino a chi hai li in Germania e che ti vuole bene. Un bacione

dada ha detto...

Speriamo veramente che la terra smetta di tremare... Forza Abruzzo!Un forte abbraccio e buona Pasqua anche a te e a tutti i tuoi cari

Elisa ha detto...

Ti auguro la migliore Pasqua possibile in una situazione così drammatica. Il dolore e lo sconforto sono tanti, ma speriamo che tutto torni al più presto, per quanto possibile, alla normalità.

Isafragola ha detto...

Un abbraccio Alex, coccolati un po' e pensa che anche col tuo blog hai dato una mano!

JAJO ha detto...

Abruzzesi, gente tosta !!!
Purtroppo ci vorranno anni per tornare ad una vita normale e tutti i ricordi materiali sono cancellati ma ce la faranno.
Un bacione e tanti auguri a te, mamma e Sister (per quanto possiate essere serere in questo momento... siatelo ! :-) )

Purtroppo ha appena fatto un'altra scossa da 5.1° :-(((

Eva ha detto...

Liebe Alex,

dass dir derzeit nicht nach bloggen ist, kann ich nur zu gut verstehen; ich denke viel an dich und deine Verwandten und all die anderen Menschen dort im Unglück - es ist schrecklich; und am schrecklichsten ist sicherlich für dich, dass du nicht da sein und nicht helfen kannst!

Alles Liebe
Eva

Lydia ha detto...

Alex, ti mando un bacio grande grande

NIGHTFAIRY ha detto...

E' davvero una tragedia..spero che si riesca a fare qualcosa di veramente utile per quelle persone che hanno perso tutto..

Saretta ha detto...

Anch'io sono paralizzata sebbene non abbia nessun caro coinvolto...
Il cuore di uomo però, ti porta a soffrire vedendo chi a perso persone,beni, serenità, sorriso...
E' poco ma abbraccio virtualmente te e tutti i fratelli abruzzesi.
Buona Pasqua Alex

Erborina ha detto...

Un abbraccio forte Alex,
a.

Giorgia ha detto...

ciao alex,
mi spiace ritrovarti in un momento così triste. avrei preferito poterti augurare serenamente una buona Pasqua.
sono stata lontana per tantissimo tempo dal pc per cause di forza maggiore e non avevo visto il tuo commento.
anch'io ho una parte di famiglia in abruzzo, con cugini sparsi tra pescara e teramo. fortunatamente per loro quelle zone sono state meno colpite, ma è comunque angosciante vivere con la tragedia alle porte di casa, così come lo è per noi che siamo qui ad assistere, più o meno impotenti.
ti abbraccio forte e speriamo che la grande solidarietà di tutti noi possa in minima parte alleviare le sofferenze di chi si è trovato all'improvviso senza alcuna certezza, senza i propri cari e la propria casa.
ti abbraccio forte

Erbaluce ha detto...

Un abbraccio ad ogni lacrima e ad ogni sorriso!!

Onde99 ha detto...

Ormai non trovo più parole per commentare quanto è successo nella tua terra, posso solo augurarti una Pasqua per quanto possibile serena. Ti abbraccio forte

Uvetta ha detto...

Cara Alex, ti sono vicina. Un augurio per una Buona Pasqua anche a te! baci

Marina ha detto...

Alex io sto ad Ancona e per come si sente qui ogni scossa di terremoto immagino cosa debbano provare le persone che sono laggiù. Dalle associazioni della zona sono partite persone e aiuti, ma la speranza adesso è che la terra smetta di tremare. Un abbraccio!

Anonimo ha detto...

un abbraccio e un augurio in questo particolare momento.Elena

Babs ha detto...

cara Alex,
hai ragione, in effetti girando nel mondo dei blogger si nota che in questi giorni tutto o quasi si è fermato.
in italia ci stiamo muovendo, sicuramente ognuno fa quello che può per dare una mano.
ti invio un abbraccio, anche se solo virtuale e spero che domenica tu possa passare comunque una pasqua serena.
ciao
babs

Lisa ha detto...

Ti auguro buona Pasqua..per il resto non ho davvero parole!

Aiuolik ha detto...

Carissima, un abbraccio a te e a tutta la tua famiglia.
Con tanto tanto affetto.

Castagna e Albicocca ha detto...

E' normale sentirsi così, tu stai sicuramente facendo molto, già soltanto stando vicina ai tuoi e sostenendoli.
Buona PAsqua Alex.
con affetto

Castagna

enza ha detto...

e io provo a tirarti su con il mio disaster award.
so cosa stai passando ma gli italiani hanno tantissimi difetti e anche qualche pregio sanno sempre rialzarsi, questo lo sai.
figurati poi spigolosi montanari come quelli, tzè altro che terremoto!
un abbraccio cara amica mia.

la frenk ha detto...

cara Alex, sono stata lontana da internet e blog per parecchi giorni... ritorno qui da te e cavolo, mi sono ricordata dei tuoi parenti in Abruzzo... spero con tutto il cuore che si esca da questa tragedia nel migliore dei modi possibili... ti sono vicina. un abbraccio

Ciboulette ha detto...

Alex, ti capisco: io sono angosciata da giorni, pur non avendo nessun familare coinvolto. Quando guardo i post della settimana scorsa, mi sembra che appartengano ad un'altra epoca, più lieve.
Quguro buona Pasqua a te, ed una Pasqua di speranza a tute le persone che hanno perso la casa, o peggio, i propri cari.
Ti abbraccio, Elvira

Ady ha detto...

Alex cara anch'io ero in pena per te e per i tuoi, qui a Teramo non ci sono moltissimi danni, ma la paura è tantissima, come te sono come paralizzata, non riesco a fare nulla di quello che prima sembrava normale, ma il mio pensiero và a coloro che hanno perso tutto!
Un bacio grande e serena Pasqua

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Abbiamo tutti il cuore gonfio di dolore e impotenza, ma in questi giorni di pasqua auguro a tutti di trovare la propria via per ricominciare ...
con affetto

Viviana ha detto...

Alex tesoro, gli abbracci da lontano arrivano anche per te...
Spero tanto che la terra smetta di tremare e che la tua regione torni a non avere paura del suolo che calpesta...
un bacio grandissimo e... auguri...

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Un augurio di Serena Pasqua Laura

cocozza ha detto...

Una cosa è sicura cara Alex che ci vuole tanta pazienza quando da me in Irpinia venne il terremoto alla prima scossa forte ne seguirono molte altre una fortissima dopo 30 ore e altre per i giorni che vennero dopo, fino a febbraio dopo 3 mesi e ancora ad agosto, io spero tanto che in Abruzzo finiscono prima visto che dura già da mesi ma ci vuole veramente una gran dose di coraggio e forza
buona Pasqua a te e tutti anche da parte mia cocozza

LaWoodstock ha detto...

Mi auguro che presto le cose migliorino, è devastante anche solo guardare certe immagini... non riesco proprio ad immaginare cosa voglia dire perdere tutto tutto tutto!
Io, nel mio piccolo, ho deciso di dare una mano così: ho un negozietto su etsy (http://www.lawood.etsy.com) e devolverò tutto quello che riuscirò a vendere fino al 5 maggio a favore dei terremotati in Abruzzo. Non sarà molto, ma non è un bel periodo per me - finanziariamente parlando - e almeno in questo modo potrò contribuire anche io a dare un po' di speranza a chi ha passato una Pasqua triste...

brii ha detto...

alex sono passata darti un bacio.
questa Pasqua è dolorosa per tutti...

non so cosa scrivere..perchè non ho parole per descrivere quello che sento.

volevo solo che sappessi che ti penso...vi penso.

baciusss

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

*Grazie a tutti di cuore!
Von ganzem Herzen vielen lieben Dank

Alex

tartina ha detto...

Mi dispiace, Alex, davvero.
Ti sono vicina.

Un abbraccio,
*